ULTIM’ORA

 

29 marzo 2020
Caruana è arrivato a casa.
Non è certo stato un rientro facile, ma alla fine Caruana è riuscito ad arrivare a casa, a St. Louis negli USA.
Caruana, insieme ad altri partecipanti al Torneo dei Candidati e ad alcuni giornalisti, è arrivato a Rotterdam (Olanda) con un volo privato, un LearJet della FIDE, superando il blocco aereo grazie a una deroga speciale (il presidente della FIDE (la Federscacchi Mondiale) Dvorkovich come noto è amico di Putin.
Da Rotterdam Caruana con un’auto ancora della FIDE è stato portato a Schipol e qui è stato imbarcato su un aereo per gli Stati Uniti. E alla fine ha raggiunto St. Louis, dove risiede.

 

26 marzo 2020
Sospeso il Torneo dei Candidati
La Russia ha annunciato la sospensione dei voli a partire da domani, 27 marzo, pertanto la FIDE non potendo garantire il rientro dei giocatori a fine torneo ha sospesa il Torneo dei Candidati. I giocatori partiranno subito per le proprie residenze. La classifica fine congelata dopo il girone di andata, Il Torneo dei Candidati riprenderà appena possibile con il girone di ritorno.

 

25 marzo 2020
Torneo dei Candidati
Alla fine del girone di andata sono al comando Vachier-Lagrave e Nepomniachtchi con 4.5 su 7; seguono in 4 staccati di un punto: Caruana, Giri, Wang Hao e Grischuk; chiudono con 2.5 Ding Liren e Alekseenko.

23 marzo 2020
Caruana non abbandona il torneo in corso in Russia e rischia di non rientrare negli USA
Fabiano Caruana, impegnato in questi giorni nel Torneo dei Candidati a Ekaterinburg in Russia, ha confermato in una intervista di aver saputo che Trump ha intimato a tutti i cittadini americani all’estero di rientrare subito negli USA, perché poi non sarà più permesso.
Ma Caruana, italo-statunitense, ha detto di voler continuare a giocare e che è consapevole del fatto che, se le cose non cambieranno entro la fine del torneo (4 aprile) molto probabilmente non potrà rientrare in USA e rimarrà bloccato da qualche parte.
(sue parole riportate nell’intervista sul sito della FIDE, www.fide.com)

17 marzo 2020
Iniziato il Torneo dei Candidati
Iniziato oggi a Ekaterinburg in Russia il Torneo dei Candidati, il cui vincitore diverrà lo sfidante ufficiale di Magnus Carlsen attuale campione del mondo in carica, per il titolo iridato.
Si gioca fino al 3 aprile con un giorno di riposo ogni tre di gioco. 
Otto i giocatori in gara (in ordine di sorteggio): Maxinm Vachier Lagrave (Francia) Ding Liren (Cina) Anish Giri (Olanda) Alexander Grischuk (Russia) Kirill Alekseenko (Russia) Ian Nepomniachtchi (Russia) Wang Hao (Cina) Fabiano Caruana (USA). 
Il cinese Ding Liren è il principale favorito insieme all’italo-statunitense Fabiano Caruana.
Ciascun giocatore incontrerà tutti gli altri due volte, una con i pezzi bianchi l’altra con i pezzi neri. Montepremi di 500 mila euro. 
Ieri conferenza stampa di presentazione, interviste ai giocatori e inaugurazione ufficiale 
I due cinesi hanno fatto due settimane di ‘quarantena’ a Mosca con tutto il loro staff prima dell’inizio del torneo.
I giocatori sono sistemati in una sala chiusa in cui il pubblico non può accedere.
Nei primi 5 minuti sono ammessi giornalisti e fotografi.
Numerosi i siti che trasmettono in diretta le partite; anche in Italia alcuni giocatori le seguono e le commentano sul web.
 Link sul sito della Federscacchi mondiale (ww.fide.com)

 

14 marzo 2020

Grand Prix femminile a Losanna

Conclusa a Losanna la terza prova del Grand Prix femminile: vincono con 7 su 11 Dzagnidze (Geo) e Goryachkina (Rus), ottima terza l’outsider ventenne Abdumalik (Kaz) 6.5.
Delude la campionesse del mondo, la cinese Ju Weniun, ferma a 4.5

10 marzo 2020

Mondiale Seniores a squadre
Il Mondiale Seniores a squadre a Praga è stato bloccato dopo 7 dei 9 turni previsti; vincono Russia tra gli Over 65, Stati Uniti tra gli Over 50.

 

9 marzo 2020
Sfida Oxford-Cambridge 
Dopo tre sconfitte consecutive negli ultimi tre anni, l’Università di Cambridge ha battuto l’Università di Oxford nella tradizionale sfida a scacchi disputata a Londra sabato 7 marzo.
E’ stata questa l’edizione numero 138.
Quest’anno Cambridge si è imposta nettamente per 5.5 a 2.5, con tre partite vinte e cinque pareggiate.
Bilancio complessivo della sfida dopo 138 incontri: 60 a 56 per Cambridge, con 22 sfide concluse in parità.

 

o6.03.2020

Praga: Mondiale seniores a squadre senza l’Italia

26 nazioni in gara, 105 squadre, oltre 500 giocatori. Sono questi i numeri del campionato del mondo per squadre seniores (over 50) iniziato oggi a Praga.
Nessun problema dunque con il ‘corona virus’.
Manca però l’Italia, che avrebbe giocato con una formazione in grado sulla carta di puntare al podio, perché la Repubblica Ceka ha bloccato i viaggi dal nostro Paese.

 

08.02.2020

Mondiale 2020: Torneo dei Candidati
Dal 15 marzo al 5 aprile prossimi sarà giocato a Ekaterinburg, in Russia, il Torneo dei Candidati, il cui vincitore avrà diritto a sfidare il campione del mondo Magnus Carlsen, titolo iridato in palio, a fine anno.
Sono  noti i nomi degli otto giocatori che daranno vita alla gara, ovvero Fabiano Caruana (USA), Teimour Radjabov (Azerbagian), Anish Giri (Olanda), i cinesi Ding Liren e Wang Hao  ed i russi Alexander Grischuk, Ian Nepomniachtchi e Kirill Alekseenko quest’ultimo grazie alla ‘wild card’ assegnatagli dagli organizzatori.

Con il netto successo a Wijk aan Zee, il super-torneo olandese che in gennaio ha aperto l’anno scacchistico 2020, Fabiano Caruana si è confermato come il maggior favorito per la vittoria nel Torneo dei Candidati.
Da sottolineare che è stata questa la prima vittoria del campione italo-americano a Wijk aan Zee, dopo molte partecipazioni e quasi altrettanti piazzamenti.

Magnus Carlsen dal canto suo si è detto fiducioso di mantenere il titolo: nel frattempo ha portato a 120  consecutive le partite a tempo lungo senza sconfitte. 

 

24.09.2019
Campionati militari NATO, Berlino, 16-20 settembre 2019
Due quarti posti per l’Italia
Vince il torneo individuale Elijah Everett (Germania) con 6.5 su 7.
Cinque giocatori al 2-6’ posto ex aequo con 5.5, tra i quali l’italiano Luigi Delfino, quarto per spareggio.
Gli altri italiani: Alessando Alimonti punti 4.5; Enzo Tommasini, Giuseppe Crapulli, Paolo Violini punti 4; Paolo Tocco punti 3.5.
C’era un settimo azzurro che è ha giocato nella squadra NATO4: Giovanni Abbate punti 2.5.
Italia quarta anche nella classifica a squadre: prima Germania, seconda Polonia, terza Grecia.
Complessivamente 114 partecipanti di 17 nazioni.

19-08-2019

Mondiale programmi di scacchi per computer: secondo un brindisino Dal sito https://www.brindisireport.it/attualita/programmatore-brindisi-secondo-posto-mondiale-scacchi-computer-macao-cina.html Ubaldo Andrea Farina battuto solo dal quattro volte campione Erdogan Gunes, americano. E’ il primo italiano a salire sul podio di questo evento, che si disputa dal 1974 Il programma di scacchi Chiron del brindisino Ubaldo Andrea Farina, già campione italiano in carica, ha conquistato il secondo posto al Campionato del mondo di programmi di scacchi, disputatosi dall’11 al 16 agosto a Macao, in Cina, organizzato al Venetian Resort dall’Icga, l’International computer games association. La manifestazione si è svolta in parallelo all’Internation joint conference of artificial intelligence (Ijcai), cui hanno partecipato centinaia di docenti, ricercatori e studenti di informatica giunti da molti paesi del mondo. La vittoria è andata per la quarta volta consecutiva al programma Komodo dell’americano Mark Lefler mentre il turco Erdogan Günes è l’autore del libro delle aperture di Komodo (le prime mosse vengono scelte da dei database, non sono calcolate dai programmi), mentre si è piazzato terzo alle spalle del brindisino il programma Shredder del tedesco Stefan Meyer-Kahlen. È la prima volta che un programma italiano si classifica tra i primi tre nel campionato del mondo da quando questo è stato organizzato per la prima volta nel 1974 a Stoccolma, fa sapere il programmatore Ubaldo Andrea Farina. Al mondiale hanno partecipato in passato anche nomi conosciuti al grande pubblico come Chessmaster, Fritz e soprattutto un prototipo del famoso Deep Blue della IBM che nel 1995 ad Hong Kong non riuscì, clamorosamente, a vincere e poi affrontò in una sfida macchina contro uomo il campionissimo Garry Kasparov nel 1996 e nel 1997. Il vincitore del mondiale di programmi di scacchi riceve una copia del trofeo Shannon intitolato a Claude Shannon (padre della teoria dell’informazione, che si interessò anche di computer chess, pubblicando nel 1949 l’articolo seminale “Programming a Computer for Playing Chess”), sul quale sono presenti delle targhette con i tre classificati in tutti i mondiali disputati dal ’74. Finalmente ci sarà, quindi, anche un programma italiano nel palmares. Il campionato con un doppio round robin da 10 partite a testa con controllo a tempo da 90′ di base più 15″ per mossa. Mediamente le partite sono durate 3 ore e mezza ciascuna. L’hardware utilizzato dai partecipanti era libero e tra i più impressionanti ci sono stati il cluster dell’Università di Bayreuth utilizzato dal tedesco Johannes Zwanzger, composto da 1200 core Intel Xeon E5-2630, e i 128 core Intel Xeon Platinum 8168 utilizzati da Komodo. Farina ha utilizzato un’istanza con 48 core Intel Xeon Platinum 8175M di un noto servizio cloud. La maggior parte dei programmi partecipanti utilizza algoritmi classici della computer chess, mentre due, Jonny e Shredder, hanno la funzione di valutazione costituita da reti neurali che molto si sono diffuse anche in questo settore negli ultimi due anni (vedasi le pubblicazioni della Deep Mind di Google su AlphaZero). L’anno prossimo il mondiale si terrà di nuovo insieme alla conferenza Ijcai e sarà in Giappone. Forse nel 2022 potrebbe disputarsi in Italia quando l’Ijcai avrà luogo a Bologna. Ubaldo Andrea Farina spera che il suo risultato risultato “possa spingere qualche ragazzo a cimentarsi nello sviluppo di un suo programma e magari fare meglio per allora”.

19.08.2019

29.07.2019
Campionati di Categoria e Semifinali Campionati Italiani Assoluto, Femminile e Under 20
La bella cittadina di Spoleto ha ospitato dal 20 al 28 luglio i Campionati di Categoria e le Semifinali dei Campionati Italiani Assoluto, Femminile e Under 20. Le Semifinali qualificavano per le finali scudetto in programma a Padova a fine novembre.
Vi hanno preso parte 91 giocatori, suddivisi in 6 tornei.
Per le ragazze e i giovani ultima edizione delle Semifinali, dal prossimo anno le qualificazioni avverranno tramite la Semifinale dell’Assoluto, anche perché molte giocatrici e molti Under 20 hanno comunque preferito i Campionati di Categoria (anzi tutti i neo campioni sono Under 20!)
Molto combattuta ed equilibrata la semifinale dell’Assoluto: alla fine ha vinto il veterano Fabrizio Bellia (Milano) che partito con una sconfitta al primo turno ha poi recuperato e si è imposto per spareggio tecnico su Artem Gilevych (Bologna). Si è qualificato per la Finale anche Alberto Barp (Belluno) terzo per spareggio tecnico su Stefano Yao (Torino), che ha perso la partita finale con Bellia, e su Andrea Favaloro (Palermo).
Nel Femminile vittoria della torinese Marianna Raccanello, 16 anni, davanti a Tea Gueci (Palermo), terza Maria Palma (Biella) e quarta Maria Andolfatto (Bergamo), tutte qualificate per la finale; nulla da fare per la pur combattiva sedicenne Angela Grimaldi (Bari).
Tre alla pari al primo posto nell’Under 20: i gemelli trevigiani Antonio (primo per spareggio tecnico) e Leonardo Loiacono e la bravissima Desirée Di Benedetto (Roma); si è qualificato per la finale anche Ieysaa Bin-Suhayl di Nuoro.
Quanto ai Campionati di Categoria, ecco i vincitori (i tornei 2 Naz e 3 Naz sono stati unificati).
Candidati, Alessandro D’Angerio (Ostia, Rm);
1 Naz, Ludovico Serloni (Ancona), 13 anni;
2 Naz, Enrico Ciriolo (Teramo), 15 anni, che prevale per spareggio tecnico sulla riminese Claudia Scarpa, 17 anni;
3 Naz, Lorenzo Masera (Ancona);
NC, Angelo Tufano (Sorrento, Na).
Classifiche complete su https://www.scacchinazionali.it/

20.07.2019
Giornata Mondiale degli Scacchi
Oggi, 20 luglio, si celebra la Giornata Mondiale degli Scacchi, proclamata dall’Unesco sin dal 1966.
La data scelta è il giorno della costituzione della FIDE ( la Federazione Mondiale, acronimo del francese Federation Internationale Des Echecs) avvenuta nel 1924 a Parigi. In quei giorni ci fu anche un torneo che si svolse proprio durante le ottave Olimpiadi moderne: gli scacchi erano stati inseriti nel programma olimpico (!), soprattutto grazie all’opera di Alexander Alekhine.
Gli scacchi rstarono nel programma olimpico ufficiale anche nel 1928, poi furono esclusi essendo i giocatori considerati ‘professionisti’.
Nel 1951 il CIO ha autorizzato la FIDE a chiamare ‘Olimpiadi’ i mondiali a squadre di scacchi.

15.07.2019
Campionati Italiani Under 16, finale
Si sono svolti a Salsomaggiore (Pr) i Campionati Italiani Under 16 del 2019. Al via 939 giocatori, 705 maschi e 234 femmine, suddivisi ciascuno in 5 gruppi per fascia di età.
I campioni e le campionesse Under 8, 10, 12, 14 e 16, femminili e maschili. Rispettivamente:
Lavinia Cara Romeo (Catania), Bianca Pavesi (Milano), Giulia Sala (Monza), Elisa Cassi (Bergamo), Melissa Maione (Chieti), Nicolas Nassa (Roma), Ottavio Mammi (Modena), Vittorio Cinà (Palermo), Leo Titze (Milano), Gabriele Lumachi (Brescia).

1.7.2019
Campionati Italiani Under 16
Salsomaggiore Terme – Palazzo dei Congressi –
dal 7 al 14 luglio 2019
https://www.scacchinazionali.it/

18.06.2019
Torneo delle Candidate (finale)
Concluso il Torneo delle Candidate con la netta vittoria della Goryachkina, già prima matematicamente a due turni dalla fine.
Classifica finale:
1. Goryachkina 9,5/14
2. A. Muzychuk 8
3-4. Lagno e Tan Zhongyi 7
5-6. Dzagnidze e M. Muzychuk 6,5
7. Kosteniuk 6
8. Gunina 5,5

8.06.2019
Torneo delle Candidate
Concluso il girone di andata del “Torneo delle Candidate”, la cui vincitrice si batterà per il titolo mondiale femminile con la detentrice Ju Weniun (Cina) probabilmente entro fine anno.
Il torneo è stato ripristinato dopo molti anni nell’ambito della riforma del mondiale femminile voluta dal nuovo presidente della FIDE, Arkady Dvorkovich.
Sono state ammesse otto giocatrici selezionate direttamente dalla FIDE, dato che per questa volta non c’erano i tempi tecnici per effettuare gare di qualificazione.
La classifica a metà gara vede al comando la russa Alexandra Goryachkina con punti 5.5 su 7; seguono Nana Dzagnidze (Georgia) e Katerina Lagno (Russia) 4; le sorelle Anna e Maria Muzychuk (Ucraina) e le russe Alexandra Kosteniuk e Valentina Gunina con 3, infine la cinese Tan Zhongy con 2.5.
Il torneo è in corso nella città russa di Kazan, sulle rive del Volga. Si gioca fino al 18 giugno (con prossimi riposi l’11 e il 15), con un montepremi di 200 mila euro.

4.06.2019
Mitropa Cup – finale
Buona prova delle teen-ager italiane (Tea Gueci, Alessia Santeramo, Maria Palma, Maria Andolfatto e Marianna Raccanello) nella ‘Mitropa Cup’ femminile; le azzurrine si sono battute con grande grinta (poche delle loro partite sono terminate prima della quinta ora di gioco) e all’ultimo turno hanno conteso alle Ungheresi il terzo posto: ma il pari con le magiare non è bastato e così le nostre sono finite quarte, con qualche punto perso per inesperienza. 3 gli incontri vinti, 3 pareggiati e 2 persi (con le prime due classificate).
Positiva anche la prova dei giovani azzurri (Andrea Stella, Francesco Sonis, Luca Shytaj, Lorenzo Lodici ed Edoardo Di Benedetto) che, battendo la Svizzera nell’ultimo turno, hanno concluso al sesto posto confermando la graduatoria della vigilia. Per i nostri 3 incontri vinti, 2 pareggiati e 4 persi.
La ‘Mitropa Cup’ , competizione a squadre per le Nazioni dell’Europa centrale, è stata giocata a Zdravilišče Radenci (Slovenia) sito ufficiale  http://mitropa2019.si
Classifiche finali –
Open (maschile): Ungheria 12 (22); Rep. Ceka 12 (20.5; Austria 11; Slovacchia 10; Germania 9; Italia 8; Croazia, Svizzera, Slovenia e Francia 7.
Femminile: Croazia 13, Francia 11, Ungheria 10; Italia 9 (18), Rep.Ceka 9 (16.5), Slovenia 8, Austria 7, Svizzera 4, Slovacchia 1.

3.06.2019
Mitropa Cup (8)
Nel penultimo turno del torneo la squadra maschile perde con la Croazia.
Domani ultimo turno con l’Italia femminile che si gioca il terzo posto con l’Ungheria.

2.06.2019
Mitropa Cup (7)
Nuova sconfitta per i ragazzi con la Slovacchia (ha riposato Shitay), mentre le ragazze battono la Svizzera (ha riposato Andolfatto) e domani riposano. Martedì ultimo turno.

1.06.2019
Mitropa Cup (6)
Nella sesta giornata i ragazzi battono la Francia (ha riposato Di Benedetto), mentre le ragazze pareggiano con l’Austria (ha riposato Raccanello)

31.05.2019
Mitropa Cup (5)
L’Italia maschile perde con l’Ungheria (ha riposato Sonis).
Le ragazze vincono con la Slovenia (ha riposato Palma).

30.05.2019
Mitropa Cup (4)
Nel quarto turno i ragazzi perdono con la Repubblica Ceka (ha riposato Di Benedetto), le ragazze perdono con la Francia (ha riposato Andolfatto).

29.05.2019
Mitropa Cup (3)
Nel terzo turno gli azzurri pareggiano con la Germania (ha riposato Lodici), le ragazze perdono con la Croazia (ha riposato Raccanello).

28.05.2019
Mitropa Cup (2)
Nel secondo turno gli azzurri pareggiano con l’Austria (ha riposato Di Benedetto).
Le ragazze (ha riposato Santeramo) pareggiano con la Repubblica Ceka.

27.05.2019
Mitropa Cup
Iniziata oggi a Zdravilišče Radenci in Slovenia la ‘Mitropa Cup’ competizione a squadre per le Nazioni dell’Europa centrale: al via Austria, Croazia, Rep, Ceka, Francia, Germania (solo nel maschile), Ungheria, Slovacchia, Slovenia, Svizzera e Italia. Si gioca, fino al 4 giugno.
La formazione maschile dell’Italia è composta da Andrea Stella, Luca Shytaj, Francesco Sonis, Lorenzo Lodici ed Edoardo Di Benedetto.
La formazione femminile da Tea Gueci, Alessia Santeramo, Maria Andolfatto, Marianna Raccanello e Maria Palma.
Clamoroso avvio delle ragazze che vincono 4-0 con la Slovacchia (ha riposato Palma).
Vincono anche i ragazzi (ha riposato Shytaj)  con la Slovenia 2.5 – 1.5.

19.5.2019
Leonardo e gli scacchi a “èStoria” – Gorizia, 25 maggio (con diretta streaming)
Nella grande manifestazione culturale “èStoria” in programma a Gorizia nel prossimo week-end, si parlerà anche di ‘Leonardo e gli scacchi’,  un aspetto poco analizzato del grande genio vinciano.
Leonardo contribuì a illustrare il ‘De ludo scachorum’ di Luca Pacioli disegnando per i diagrammi pezzi di nuova concezione, ma fu anche il promotore, se non l’ideatore, del moderno arrocco in una sola mossa, quasi un antidoto alla nuova potenza della Regina che a fine Quattrocento poté muovere liberamente su traverse, colonne e diagonali.
Insieme a Giuseppe O. Longo (Professore Emerito di Teoria dell’informazione dell’Università di Trieste) e al matematico Umberto Bottazzini, ne parlerà Adolivio Capece.
La conversazione è in programma sabato 25 maggio, dalle ore 16 alle 17.30, nel Palazzo De Grazia (via Oberdan 15) con diretta streaming, che sarà possibile seguire collegandosi con il sito   www.estoria.it

14.05.2019
Trofeo Scacchi Scuola 2019 

Dal 9 al 12 maggio è stato giocata a Policoro (Matera) la fase finale della terza edizione del Trofeo Scacchi Scuola, manifestazione di scacchi a squadre (maschili/miste e solo femminili) riservata alle scuole dalle elementari alle superiori. Grande successo per la manifestazione con 330 squadre al via per oltre 1600 studenti

Scudetti alle scuole di Palmanova (Ud), Bologna, Torino, Ancona, Rieti, Montebelluna (Tv) (due) e Sorrento (Na) (tre)

I campioni e i podi
PRIMARIE (miste)  PALMANOVA – BOMBERS Daniele Comisso, Nicola Tonelli, Leonardo e Federico Budai, Nicolò DiMaggio, Cristian Elefante
2. Frascati – 3.Gramsci di Beinasco (To)

PRIMARIE (femminili)  CREMONINI ONGARO BOLOGNA Laura Montanari, Alice Cebanu, Elena Cartier-Bresson, Federica Terra, Maddalena. e Giulia Fuccio
2. Maria Immacolata di Roma – 3.Tacito Guareschi di Roma

RAGAZZI (miste)  REVEL MEUCCI TORINO Riccardo Lo Gatto,Francesco Monni, Andrea Chinnelli, Ariedo Berti, Gabriele Barisone
2. Sorrento – 3. Don Bosco di Monticello Conte Otto (Vi)

RAGAZZI (femminili)  I.C.NOVELLI NATALUCCI (1F) ANCONA Chiara Bolognini, Sofia Pergolesi, Sabrina Verdini, Emma Gargiotti, Giulia Bardozzetti, Anna Mazzieri =
2.Falcone Borsellino di Pantigliate (Mi) – 3. Convitto Naz. Falcone di Palermo

CADETTI (miste)  I.C. MONTEBELLUNA 2 – Silvia Bordin, Giorgio Saviane, Giovanni Serraglio, Martina Sartori
2. Asti – 3. Largo Dino Buzzati di Roma

CADETTI (femminili)  IC SORRENTO – Chiara Tufano, Chiara Reale, Annachiara Stinca,  Arianna Tymchuk, Benedegtta Romano, Giulia Stinga
2-I.C. via Mar dei Caraibi di Roma – 3.Falcone Borsellino di Pantigliate (Mi)

ALLIEVI(miste)  IIS EINAUDI-SCARPA MONTEBELLUNA  Leonardo. e Antonio Loiacono. Giovanni Sartor, Andrea Gaudiosi, Andrea Petrella
2. Aristotele di Roma – 3.Mascheroni di Bergamo

ALLIEVI (femminili)  L.S.G. SALVEMINI SORRENTO  – Alice Caneri, Giovanna Savarese, Swami LoMartire, Giulia Cuomo, Lucrezia Fiorentino
2.Avogadro di Biella – 3. Cavour di Roma

JUNIORES (miste)  LSS C.JUCCI RIETI  – Francesco Beccarini, Federico Albini, Leonardo Petrilli, Cristiano Berretoni, Francesco Baiocchi, Leonardo Marcari
2. G.B. Quadri di Vicenza – 3. Mafrconi di Conegliano Veneto (Tv)

JUNIORES (femminili)  L.S.G. SALVEMINI SORRENTO  – M.Teresa Fiorentino, Marika Gargiulo, Gemma Spano, Anna Maria Savarese
2. Casardi di Barletta – 3. De Giorgi di Lecce

risultati completi su  https://www.trofeoscacchiscuola.it/

5.05.2019

Carlsen super star

Le due importanti e nette vittorie con distacco, nel ‘Memorial Gashimov’ (giocato a Shamkir in Azerbagjan) e poi nel ‘Grenke Classic’ (giocato parte a Karlsruhe e parte a Baden-Baden) entrambi nel mese di aprile, hanno confermato la netta superiorità di Magnus Carlsen, salito a 2861 punti nella graduatoria mondiale (lista elo FIDE).  Staccato di ben 45 punti il secondo, Fabiano Caruana, che segue con 2816, poi il terzo giocatore sopra i 2800, il cinese Ding Liren con 2805. C’è chi pensa che Carlsen potrebbe perfino arrivare a sfondare il muro dei 3000 punti! Il prossimo impegno con un torneo a tempo lungo, è a fine giugno, a Zagabria in Croazia, dove il campione del mondo troverà ancora una volta Caruana.

1.05.2019
Campionato Italiano a squadre: finale scudetto
Nonostante alcuni momenti di sbandamento e qualche piccolo patema, alla fine tutto regolare nel campionato Italiano a squadre  a Bressanone: ‘Obiettivo Risarcimento’ di Padova vince il decimo scudetto battendo il circolo ‘Fischer’ di Chieti, mentre Modena supera Marostica per il terzo posto. Retrocedono in A1 Scacchistica Novarese, Steinitz Roma, Asolo Regina Cornaro e Perugia

29.04.2019
Grenke Classic (9)
classifica finale Carlsen 7.5; Caruana 6; Naiditsch e VachierLagrave 5; Svidler, Anand e Aronian 4.5; Vallejo 4; Meier e Keymer 2 – Risultati nono e ultimo turno
Carlsen – VachierLagrave …. 1-0
Caruana – Aronian ……………. patta
Naiditsch – Meier ……………… 1-0
Keymer – Vallejo ………………. 0-1
Anand – Svidler ………………… patta

28.04.2019
Grenke Classic (8)
Abbinamenti e risultati ottavo turno (penultimo)
Svidler – Carlsen …………….. 0-1
Meier – Caruana …………….. 0-1
Vallejo – Naiditsch ………….. patta
Aronian – Anand …………….. patta
VachierLagrave – Keymer … 1-0

27.04.2019
Grenke Classic (7)
Risultati turno 7 – A due turni dalla fine Carlsen al comando con un punto di vantaggio su Caruana, gli altri più indietro.
Carlsen-Aronian …………….. 1-0
Caruana – Naiditsch ……….. 1-0
VachierLagrave – Vallejo .. patta
Anand – Meier …………………. 0-1
Keymer – Svidler ……………. patta

26.04.2019
Grenke Classic (6)
Abbinamenti e risultati turno 6 – Carlsen resta solo al comando
Meier – Carlsen ………………… 0-1
Naiditsch – Anand ……………. 1-0
Vallejo – Caruana ……………… patta
Svidler – VachierLagrave … patta
Aronian – Keymer ……………. patta

25.04.2019
Campionato Italiano a squadre
Da domani, 26 aprile, fino al 1 maggio la cittadina di Bressanone (Bz) ospiterà il campionato italiano a squadre di scacchi, assoluto (Master) e femminile.
Cerimonia di apertura del Master il 26 aprile alle ore 15, inizio partite alle 15.30. La ragazze iniziano nel pomeriggio del 28 aprile. Premiazione per tutti l’1 maggio alle ore 15.30.
Sede di gioco il Centro Cultura Forum di via Roma 9
In gara nel Master si batteranno per lo scudetto e per evitare la retrocessione 16 compagini, con i migliori giocatori italiani e diversi ‘big’ stranieri.
Dettagli sulle squadre su http://www.federscacchi.it/str_cis_sqd_new.php?gir=10414
Nel torneo femminile annunciate 8 squadre, anche in questo caso con le migliori giocatrici italiane e alcune campionesse straniere.

24.04.2019
Grenke Classic (5)
Risultati turno 5 – domani riposo e trasferimento a BadenBaden
Carlsen – Naiditsch …………….. patta
Anand – Caruana ………………… patta
VachierLagrave – Aronian …. patta
Svidler – Vallejo ………………….. patta
Keymer – Meier ………………….. 1-0 (Keymer, 14 anni, vince la sua prima partita, vincendo un finale non facilissimo)

23.4.2019
Grenke Classic (4)
Abbinamenti e risultati turno 4 – Anand affianca Carlsen al comando
Caruana – Carlsen ………….. patta
Aronian – Svidler …………… 1-0
Vallejo – Anand ………………. 0-1
Meier – VachierLagrave … 0-1
Naiditsch – Keymer ………… 1-0

22.04.2019

Europeo femminile
Ottima prestazione di Marina Brunello nell’Europeo femminile: conclude con 7 punti su 11, si piazza al 16’ posto e conquista l’ammissione al Torneo di Selezione per il Mondiale (World Cup) a eliminazione diretta

Grenke Classic (3)
Abbinamenti e risultati turno 3
Carlsen – Anand ………………….. patta
Keymer – Caruana ………………. 0-1
Svidler – Meier ……………………. 1-0
VachierLagrave – Naiditsch … patta
Aronian – Vallejo ………………….. patta

21.04.2019
Buona Pasqua!

Grenke Classic (2)
Abbinamenti e risultati turno 2
Vallejo – Carlsen …………………  0-1 (Carlsen eccezionale, vince un finale molto difficile)
Caruana – VachierLagrave ..  patta
Anand – Keymer …………………  1-0
Naiditsch – Svidler ……………..  0-1
Meier – Aronian …………………  patta

20.04.2019
Carlsen e Caruana nel Grenke Classic
Torna il forte torneo tedesco ‘Grenke Classic’, da oggi fino al 29 aprile con riposo il 25 per il cambio di sede..
I primi 5 turni a Karlsruhe, gli ultimi 4 a Baden Baden..
Lo scorso anno vinse Caruana, staccando di un punto Carlsen.
Risultati primo turno
Keymer – Carlsen …………… 0-1
Svidler – Caruana …………… patta
VachierLagrave – Anand … patta
Aronian – Naiditsch ………… patta
Meier – Vallejo ………………….patta

15.04.2019
Seniores: Mondiale a squadre e Europeo individuale
Da domani a Rodi (Grecia) via al Mondiale Seniores a squadre, con i due gruppi per giocatori da 50 a 64 anni e per giocatori tutti over 65.
La nazionale italiana (nel gruppo 50-64 anni)   punta ad un risultato di prestigio dopo la conquista del titolo Europeo. Gli azzurri sono Sergio Mariotti. Michele Godena, Fabrizio Bellia, Fabio Bruno e Carlo Garcia Palermo.
Si gioca fino al 24 aprile. Superfavoriti gli Stati Uniti.
Intanto ieri si è concluso l’Europeo senior individuale con Fabio Bruno che (nel gruppo 50-64 anni) dopo essere rimasto al comando per i primi 7 turni è poi purtroppo crollato sul filo di lana perdendo gli ultimi due incontri: così alla fine si è dovuto accontentare di un comunque positivo sesto posto.
Sito https://rodoschess2019.com/2018/12/10/world-senior-team-chess-championships/

Mondiale ciechi
Conclusa a Quartu Sant’Elena (Cagliari) la 14ª edizione del Campionato Mondiale per non vedenti e ipovedenti. In totale i partecipanti sono stati 86. Nove gli italiani, tra i quali una giocatrice, la veneta Erica Pezzolato.
Ha vinto Nikac Predag (Montenegro) solitario con 7.5 su 9.
Miglior azzurro Marco Casadei, 26’ ex aequo con 5 punti.
Sito per risultati e classifiche complete http://www.scacchicagliari.it/

9.4.2019
Shamkir, Memorial Gashimov – finale
Magnus Carlsen vince anche l’ultima partita e conclude con a 7 su 9 con 2 punti di vantaggio su Ding Liren e Karjakin. Poi a 4.5 Grischuk, Anand, Radjabov. Seguono Topalov e Navara 4; Mamedyarov 3.5; Giri 3.

8.4.2019
Shamkir, memorial Gashimov (8): Carlsen dilaga
Magnus Carlsen batte Karjakin nell’ottavo turno del torneo e vince la competizione con una giornata di anticipo! Domani conclusione con lotta aperta per le piazze d’onore.

7.4.2019
Shamkir – Memorial Gashimov (7)
Nel settimo turno Carlsen batte Giri, tutti gli altri pareggiano. Così a due giornate dalla fine Magnus è al comando con 5 punti, seguito da Karjakin con 4.5. Domani lo scontro diretto.
Staccati gli altri: Grischuk, Radjabov, Anand, Navara, Topalov e Ding Liren sono tutti appaiati a 3.5.

6.4.2019
Shamkir – Memorial Gashimov (6)
Nel sesto turno Karjakin batte Anand e affianca Carlsen al comando.
I due hanno un punto di vantaggio sugli inseguitori.

4.4.2019
Shamkir – Memorial Gashimov (5)
Nel quinto turno Ding Liren viene sconfitto da Navara!
Carlsen sempre solo al comando con 3.5, seguito da Anand che dopo la sconfitta con Magnus ha recuperato battendo Mamedyarov e Giri.
Domani riposo.

2.4.2019
Shamkir – Memorial Gashimov (3)
Dopo tre turni Carlsen solo in testa con due vittorie (Anand e Navara) e un pareggio.
A 2 punti Karjakin (vinta con Giri) e Ding Liren (vinta con Grischuk)

31.03.2019
Carlsen al Shamkir Chess
Torna a giocare Magnus Carlsen nella sesta edizione del super-torneo di Shamkir, cittadina dell’Azerbaigian, in memoria di Vugar Gashimov.
Dal 31 marzo al 9 aprile (riposo il 5).
I partecipanti in ordine di sorteggio
Giri; Karjakin; Grischuk; Radjabov; Anand; Navara; Carlsen; Mamedyarov; Ding Liren; Topalov.
Nel primo turno tutti pareggi.

29.3.2019
Campionato Europeo (finale)
Vince il titolo il favorito della vigilia, il russo Vladislav Artemiev, 21 anni, con 8.5 su 11 per spareggio tecnico sull’outsider svedese Nils Grandelius, 26 anni. 9 i giocatori a 8 punti, per il terzo posto la spunta il polacco Piorun.

Punteggio degli azzurri: Vocaturo 7 (36-58′ ex aequo); Moroni 6.5; Basso e Godena 6; Edoardo Di Benedetto 5.5; Lodici 5; Tea Gueci 4.4; Desirèe Di Benedetto e Maria Andolfatto 4; Valsecchi 3.5 (ritirato al 7’ turno)

25.03.2019
Campionato Europeo
Punteggio degli azzurri dopo 6 turni.
Moroni 4; Vocaturo, Valsecchi, Godena 3.5; Basso, Lodi, Di Benedetto 3;
Tea Guecdi e Desiree Di Benedetto 2.5; Andolfatto 1.

18.3.2019
Campionato Italiano a squadre (2020)
Disputati dal 15 al 17 marzo i gironi di serie A1 del campionato italiano a squadre.
Varese, Venezia e Fermo vincono il proprio girone e sono promosse in Serie Master 2020!
Partenopea Jolly e Centro Scacchi Palermo vincono i rispettivi sottogruppi e vanno allo spareggio per definire la quarta promossa.

14.3.2019
Mondiale a squadre (finale)
All’ultimo turno la Russia batte l’India e la Cina agguanta il terzo posto.
Nel femminile Georgia terza grazie al miglior punteggio individuale rispetto all’Ucraina.
Classifica finale open
Russia punti 16 su 18
Inghilterra 13
Cina 12
India e USA 11
Iran e Azerbagian 8
Kazakhstan e Svezia 4
Egitto 3
Classifica finale femminile
Cina punti 18 su 18
Russia 14
Georgia 12 e 23 individuali
Ucraina 12 e 20.5 individuali
Kazakhstan 10
India 9
USA 7
Armenia e Ungheria 4
Egitto 0

13.3.2019
Mondiale a squadre (8)
Russia e Cina campioni un turno prima della fine.
La Cina batte gli USA e Inghilterra e India pareggiano, così la Russia si ritrova matematicamente campione del mondo a squadre un turno prima della fine.
Stessa cosa nel torneo femminile ma per la Cina, prima già al penultimo turno grazie al pareggio tra Russia e Ucraina.
Domani nona e ultima giornata per definire le piazze d’onore.

12.3.2019
Mondiale a squadre (7)
La Russia mantiene il comando con un punto squadra sugli inglesi e due sugli indiani bloccati sul pari dall’Azerbagian.
Risultati turno 7
Russia – USA 2.5 – 1.5
Inghilterra – Egitto 2.5 – 1.5
Azerbagian – India 2-2
Iran- Kakahstan 2.5-1.5
Cina-Svezia 2.5-1.5
Nel femminile la Russia pareggia con l’Ucraina e la Georgia risale.
Classifica: Cina punti 14 su 14, Russia 11, Geogia e Ucraina 10.

11.3.2019
Mondiale a squadre (6)
Dopo 6 turni in testa la Russia con 10 punti squadra (4 incontri vinti e 2 pari), seguita da India e Inghilterra con 9 (3 incontri vinti e 3 pari), quindi USA punti 8.
Inghilterra con il calendario più favorevole (ha già incontrato Russia, India e USA). Cina in crisi, destinata a restare fuori dal podio.
Nel femminile Cina invece al comando con 12 punti (6 incontri vinti), seguita da Russia con 10 (5 vinti e 1 perso con la Cina); terzo posto per Ucraina con 9 punti (3 incontri vinti e 3 pari).

9.3.2019
Mondiale a squadre (5)
Russia sola al comando nel maschile, Cina sola al comando nel femminile
Risultati turno 5
Russia – Kazakhstan 3-1
Azerbagian – USA 3-1
Inghilterra – India 2-2
Cina – Iran 2.5-1.5
Svezia-Egitto 2.5-1.5
Nel femminile Cina-Russia 2.5-1.5

7.3.2019
Mondiale a squadre (3)
Nel terzo turno la Russia supera la Cina e resta sola al comando grazie al pareggio tra Inghilterra e Stati Uniti. Classifica: Russia punti 6; USA, Inghilterra e India punti 5.
Risultati terzo turno
Cina – Russia 1.5 – 2.5
Inghilterra – USA 2-2
Egitto – India 0.5 – 3.5
Iran – Svezia 3.5 – 0.5
Kazhakistan – Azerbagian 2-2
Nel femminile dopo tre turni a punteggio pieno Russia e Cina, seguite ad un punto dall’Ucraina.

6.3.2019
Mondiale a squadre (2)
Torneo maschile. Nel secondo turno risultato a sorpresa degli USA che battono i favoriti cinesi.
Dopo due incontri solo Russia, USA e Inghilterra a punteggio pieno.
Risultati Turno 1
India – Svezia 3.5 – 0.5
Iran – Russia 1.5 – 2.5
Egitto – USA 1-3
Cina – Azerbagian 3.5 – 0.5
Inghilterra – Kazakhstan 2.5 – 1.5
Risultati turno 2
Svezia – Kazakhstan 1-3
Azerbagian – Inghilterra 1.5 – 2.5
USA – Cina 2.5 – 1.5
Russia – Egitto 3-1
India – Iran 2-2

1.3.2019
Mondiale a squadre
Dal 5 al 14 marzo si svolgerà ad Astana in Kazakhistan il Campionato del mondo a squadre, manifestazione biennale per nazionali maschili e femminili.
Il torneo vede in gara le prime classificate delle ultime Olimpiadi, le vincitrici dei campionati di ciascun continente e la rappresentativa del Paese organizzatore.
In gara nel torneo maschile Cina, Stati Uniti, Russia, Egitto, India, Polonia, Inghilterra, Azerbaijan, Kazakhistan e Iran.
In gara nel torneo femminile Cina, Stati Uniti, Russia, Egitto, India, Kazakhistan, Ucraina, Georgia, Ungheria e Armenia.
Sito per maggiori dettagli www.fide.com

20.2.2019
Marina Brunello a Pordenone
Oggi e domani (20 e 21 febbraio) Marina Brunello sarà madrina degli scacchi tra i giovani grazie all’iniziativa dell’ASD Scacchistica di Pordenone. La campionessa italiana è ospite nella cittadina friulana in occasione della proiezione del film Disney “Queen of Katwe”: diretta da Mira Nair la pellicola, uscita nel 2016, racconta la storia di Phiona Mutesi, nata nel 1996 a Katwe, uno dei sobborghi più degradati dell’Uganda, dove si è appassionata agli scacchi, una passione che l’ha portata a vincere tre volte il Campionato femminile juniores ugandese e a diventare una delle figure di riferimento della rappresentativa olimpica della sua nazione.
A margine della proiezione di domani, 21 (al CinemaZero alle 21), Marina Brunello racconterà la sua personale storia.
Inoltre oggi, mercoledì 20 febbraio alle 19 Marina terrà una simultanea, ospitata alla Casa dello Studente, contro venti tra i più forti giocatori del circolo di Pordenone.  Sito: http://www.mattocalcolato.it/

19.2.2019
Aeroflot: primo turno annullato per allarme bomba
Doveva iniziare oggi il forte torneo Aeroflot all’Hotel Cosmos di Mosca (fino al 27 febbraio) e in realtà è iniziato ma il primo turno è stato quasi subito sospeso per un allarme bomba.
I giocatori sono poi rientrati dopo 3 ore e mezza di attesa, ma il turno è stato annullato.
Nel torneo gioca anche Luca Moroni.
La notizia sul si sito TASS (in russo)
https://tass.ru/sport/6134913
E sul sito
http://chess-news.ru/node/25637

12.2.2019
Gli scacchi proposti per inserimento nei Giochi Olimpici 2024.
Nel 2024 la Federscacchi Mondiale celebra I 100 anni di fondazione, avvenuta proprio a Parigi nel 1924.
Ora è ufficiale la richiesta di un torneo di scacchi nelle Olimpoiadi parigine del 2024. Seguiamo il comunicato ufficiale.
Chess candidate to join the Paris 2024 Olympic Games
Chess has officially launched its campaign to be included as a sport at the Paris Olympic Games 2024. This official launch took place Tuesday 12th of February in Paris, in the presence of the International Chess Federation (FIDE) President, Arkady Dvorkovich.
Leaders of the International and French chess federations met with the French press to promote the inclusion of chess, a sport with a genuine global appeal – FIDE has a membership of 189 national federations, and 600 millions of people practice chess in the world.

5.2.2019
Scacchi all’Aeroporto di Palermo
Sabato 9 e domenica 10 febbraio l’Aeroporto di Palermo Falcone-Borsellino ospiterà la manifestazione “Scacchi in volo” organizzata dal Centro Scacchi Palermo con la collaborazione della Gesap e di Turismosicilia. Scacchiere giganti e da tavolo verranno piazzati nella hall arrivi, a disposizione di chiunque si trovi a passare e voglia giocare un partita.
Si tratta di un iniziativa mai realizzata prima in Sicilia, con un solo precedente in Italia presso l’aeroporto di Roma.
Così l’aeroporto palermitano per due giorni, dalle ore 10.00 alle ore 18.00, non sarà solo un luogo di transito, ma anche un posto dove fermarsi un attimo e magari sfidare un avversario che viene dall’altra parte del mondo.
Saranno presenti anche degli istruttori a disposizione per illustrare il gioco ai neofiti, mentre i bambini giocando sulle scacchiere giganti, potranno divertirsi dopo il volo.
E’ in programma anche un appuntamento agonistico: domenica 10 febbraio alle ore 15 si terrà un torneo di gioco veloce (15 minuti a testa per partita) presso la nuova terrazza vista mare, situata a fianco della hall partenze al secondo piano. Si giocheranno 7 turni e, al termine, un rinfresco sarà offerto ai partecipanti.

27.1.2019

Wijk-aan-Zee
Classifica finale
Carlsen 9
Giri 8.5
Nepomniachtchi, Ding Liren e Anand 7.5
Vidit 7
Radjabov, Shankland e Rapport 6.5
Duda 5,5
Fedoseev e Mamedyarov 5
Van Foreest e Kramnik 4.5

Wijk-aan-Zee (13)
Risultati dell’ ultimo turno. Carlsen vince il torneo con 9 punti su 13, Giri secondo a mezza lunghezza (pari lo scontro diretto finale). Anand, ‘Nepo’ e Ding Liren al terzo posto con 7.5. Kramnik forza un finale pari, perde e alla fine è ultimo. Mamedyarov perde 30 punti elo e va sotto i 2800.
Giri, Anish – Carlsen, Magnus ……………………………. patta
Nepomniachtchi, Ian – Radjabov, Teimour ………. patta
Kramnik, Vladimir – Shankland, Samuel ………….  0-1
Mamedyarov, Shakhriyar – Fedoseev, Vladimir …. patta
Rapport, Richard – Van Foreest, Jorden ……………….. 1-0
Anand, Viswanathan – Vidit, Santosh Gujrathi …… patta
Duda, Jan-Krzysztof – Ding, Liren …………………………. patta

26.1.2019
Wijk-aan-Zee (12)
Abbinamenti e risultati dodicesimo (penultimo) turno: Carlsen torna al comando solitario
Carlsen, Magnus – Duda, Jan-Krzysztof …………………… 1-0
Ding, Liren – Anand, Viswanathan ………………………….. patta
Vidit, Santosh Gujrathi – Rapport, Richard ……………… patta
Van Foreest, Jorden – Mamedyarov, Shakhriyar ……… patta
Fedoseev, Vladimir – Kramnik, Vladimir ………………….. 0-1
Shankland, Samuel – Nepomniachtchi, Ian  ……………… 1-0
Radjabov, Teimour – Giri, Anish ………………………………… patta

25.1.2019
Wijk-aan-Zee (11)
Abbinamenti e risultati undicesimo turno: Giri aggancia Carlsen al comando, lo scontro diretto tra i due all’ultimo turno. Prima vittoria per Kramnik, crollo di Mamedyarov (che scende sotto i 2800)
Radjabov, Teimour – Carlsen, Magnus …………………………patta
Giri, Anish – Shankland, Samuel …………………………………. 1-0
Nepomniachtchi, Ian – Fedoseev, Vladimir ………………… 1-0
Kramnik, Vladimir – Van Foreest, Jorden …………………… 1-0
Mamedyarov, Shakhriyar – Vidit, Santosh Gujrathi ….. 0-1
Rapport, Richard – Ding, Liren…………………………………….. patta
Anand, Viswanathan – Duda, Jan-Krzysztof ………………. patta

24.1.2019
Wijk-aan-Zee
Oggi riposo. Classifica dopo 10 turni su 13
Carlsen 7
Giri 6.5
Nepomniachtchi, Ding Liren e Anand 6
Radjabov e Vidit 5
Fedoseev, Shankland, Rapport e Duda 4.5
Van Foreest e mamedyarov 4
Kramnik 2.5

Wijk-aan-Zee (10)
Abbinamenti e risultati decimo turno: Carlsen solo in testa, anche “Nepo” sconfitto! Oggi si è giocato a Leiden, domani riposo.
Carlsen, Magnus – Anand, Viswanathan ………….. 1-0
Duda, Jan-Krzysztof – Rapport, Richard ……………. 0-1
Ding, Liren – Mamedyarov, Shakhriyar ……………. patta
Vidit, Santosh Gujrathi – Kramnik, Vladimir ……. 1-0
Van Foreest, Jorden – Nepomniachtchi, Ian ……… 1-0
Fedoseev, Vladimir – Giri, Anish ……………………….. 0-1
Shankland, Samuel – Radjabov, Teimour …………. patta

22.1.2019
Wijk-aan-Zee (9)
Abbinamenti e risultati nono turno: “Nepo” aggancia Carlsen e Anand al comando.
Shankland, Samuel – Carlsen, Magnus ……. ………….. patta
Radjabov, Teimour – Fedoseev, Vladimir ……………… 0-1
Giri, Anish – Van Foreest, Jorden …………………………… patta
Nepomniachtchi, Ian – Vidit, Santosh Gujrathi …….. 1-0
Kramnik, Vladimir – Ding, Liren ……………………………. patta
Mamedyarov, Shakhriyar – Duda, Jan-Krzysztof ….. patta
Rapport, Richard – Anand, Viswanathan ………………. patta

21.1.2019
Wijk-aan-Zee
Oggi riposo. Classifica dopo 8 turni
Carlsen e Anand 5.5
Nepomniachtchi, Ding Liren e Giri 5
Radjabov 4.5
Vidit e Duda 4
Fedoseev e Shankland 3.5
Mamedyarov e Rapport 3
Van Foreest 2.5
Kramnik 2

20.1.2019
Wik-aan-Zee (8)
Abbinamenti e risultati ottavo turno. Anand e Carlsen restano soli al comando. Domani riposo.
Carlsen, Magnus – Rapport, Richard …………………………. 1-0
Anand, Viswanathan – Mamedyarov, Shakhriyar ……. 1-0
Duda, Jan-Krzysztof – Kramnik, Vladimir …………………. 1-0
Ding, Liren – Nepomniachtchi, Ian …………………………….. patta
Vidit, Santosh Gujrathi – Giri, Anish …………………………… patta
Van Foreest, Jorden – Radjabov, Teimour ………………….. patta
Fedoseev, Vladimir – Shankland, Samuel ………………….. 1-0

19.1.2019
Wijk-aan-Zee (7)
Abbinamenti e risultati settimo turno. Anand vince ed ora sono in 5 al comando.
Fedoseev, Vladimir – Carlsen, Magnus ……………. patta
Shankland, Samuel – Van Foreest, Jorden ………. patta
Radjabov, Teimour – Vidit, Santosh Gujrathi …..  1-0
Giri, Anish – Ding, Liren …………………………………… patta
Nepomniachtchi, Ian – Duda, Jan-Krzysztof …… patta
Kramnik, Vladimir – Anand, Viswanathan …….. 0-1
Mamedyarov, Shakhriyar – Rapport, Richard …. patta

18.1.2019
Wijk-aan-Zee (6)
Si riparte dopo la prima pausa. Bella vittoria di Carlsen.
Accoppiamenti e risultati sesto turno
Carlsen, Magnus – Mamedyarov, Shakhriyar …… 1-0
Rapport, Richard – Kramnik, Vladimir ……………… patta
Anand, Viswanathan – Nepomniachtchi, Ian ……. patta
Duda, Jan-Krzysztof – Giri, Anish ……………………….. 0-1
Ding, Liren – Radjabov, Teimour ……………………….. patta
Vidit, Santosh Gujrathi – Shankland, Samuel …….. patta
Van Foreest, Jorden – Fedoseev, Vladimir ……………1-0

17.1.2019
Wijk-aan-Zee
Oggi riposo. Dopo i primi 5 turni al comando Ding Liren e Nepomniachtchi con 3,5.
Seguono con 3 Carlsen (che ha finalmente vinto dopo 21 patte), Vidit, Giri e Anand.

16.1.2019
Wijk-aan-zee (5)
Oggi si gioca ad Alkmaar, domani riposo.
Abbinamenti e risultati quinto turno.
Van Foreest, Jorden – Carlsen, Magnus …………..0-1
Fedoseev, Vladimir – Vidit, Santosh Gujrathi….patta
Shankland, Samuel – Ding, Liren …………………….0-1
Radjabov, Teimour – Duda, Jan-Krzysztof……….patta
Giri, Anish – Anand, Viswanathan……………………patta
Nepomniachtchi, Ian – Rapport, Richard…………patta
Kramnik, Vladimir – Mamedyarov, Shakhriya….patta

15.1.2019
Wijk-aan-zee (4)
Abbinamenti e risultati quarto turno
Carlsen, Magnus – Kramnik, Vladimir …………………….patta
Mamedyarov, Shakhriyar – Nepomniachtchi, Ian … patta
Rapport, Richard – Giri, Anish ………………………………… 0-1
Anand, Viswanathan – Radjabov, Teimour ……………. patta
Duda, Jan-Krzysztof – Shankland, Samuel …………….. patta
Ding, Liren – Fedoseev, Vladimir ……………………………. patta
Vidit, Santosh Gujrathi – Van Foreest, Jorden ………… 1-0

14.1.2019
Wiijk-aan-zee (3)
Abbinamenti e risultati terzo turno
Vidit, Santosh Gujrathi – Carlsen, Magnus ……. patta
Van Foreest, Jorden – Ding, Liren ………………….. 0-1
Fedoseev, Vladimir – Duda, Jan-Krzysztof ……. 0-1
Shankland, Samuel – Anand, Viswanathan ….. patta
Radjabov, Teimour – Rapport, Richard …………. patta
Giri, Anish – Mamedyarov, Shakhriyar ………… patta
Nepomniachtchi, Ian – Kramnik, Vladimir ….. 1-0

13.1.2019
Wijk-aan-zee (2)
Abbinamenti e risultati secondo turno
Carlsen, Magnus – Nepomniachtchi, Ian ………….. patta
Kramnik, Vladimir – Giri, Anish ……………………….. 0-1
Mamedyarov, Shakhriyar – Radjabov, Teimour … patta
Rapport, Richard – Shankland, Samuel ………………. patta
Anand, Viswanathan – Fedoseev, Vladimir ………… patta
Duda, Jan-Krzysztof – Van Foreest, Jorden …………. 0-1
Ding, Liren – Vidit, Santosh Gujrathi ………………….. patta

12.1.2019
Wijk-aan-Zee
Abbinamenti e risultati turno 1
Ding, Liren – Carlsen, Magnus……………………………….patta
Vidit, Santosh Gujrathi – Duda, Jan-Krzysztof……..patta
Van Foreest, Jorden – Anand, Viswanathan ………….0-1
Fedoseev, Vladimir – Rapport, Richard…………………..patta
Shankland, Samuel – Mamedyarov, Shakhriyar…..patta
Radjabov, Teimour – Kramnik, Vladimir………………patta
Giri, Anish – Nepomniachtchi, Ian…………………………0-1

11.01.2019
Wijk-aan-Zee
Dall’12 al 27 gennaio si gioca il tradizionale torneo olandese di Wijk-aan-Zee.
Al via nel torneo principale il campione del mondo Magnus Carlsen, Mamedyarov e Radjabov (Azerbaijan), Ding Liren (Cina), Giri e Van Foreest (Olanda), Kramnik, Nepomniachtchi e Fedoseev (Russia), Anand e Vidit (India), Duda (Polonia) Rapport (Ungheria) e Shankland (USA).
Giornate di riposo il 17 e 24 gennaio, previste anche quest’anno due trasferte il 16 ad Alkmaar e il 23 a Leiden.
Sito ufficiale per risultati e partite https://www.tatasteelchess.com/

4.1.2019
Lista ‘elo’ Fide
Nella graduatoria mondiale a punti (lista ‘elo’ della FIDE) di gennaio 2019 Magnus Carlsen è ancora una volta primo con 2835, seguito da Fabiano Caruana con 2828. Terzo Mamedyarov 2817, quarto il cinese Ding Liren 2813.
Staccati gli altri, abbastanza lontai dal ‘muro’ dei 2800 punti: Giri 2783, Vachier-Lagrave 2780, Kramnik 2777, Anand 2773, Grischuk 2771, Aronian 2767.
La graduatoria italiana maschile vede primo Vocaturo con 2626, poi Moroni 2562 e David 2559. Tra le donne prima Olga Zimina con 2387, poi Marina Brunello 2353, Elena Sedina 2267, Desirèe Di Benedetto 2261.

 

 

VAI ALLE NOTIZIE DELL’ULTIMA ORA PUBBLICATE NEL 2018

VAI ALLE NOTIZIE DELL’ULTIMA ORA PUBBLICATE NEL 2017