Il Settecento (parte 3)

Una immortale poesia scacchistica

Nel Settecento i giocatori italiani ‘a tavolino’ persero il loro primato a livello internazionale che passò ai francesi, grazie in particolare a Francois-Andrè Philidor, grande musicista ma ancor più grande scacchista.

Ma prima di parlare di lui dobbiamo ricordare Legall de Kermur che fu il maestro di Philidor in campo scacchistico: i due si incontrarono per la prima volta nel Café Maugis di Parigi, il primo in cui Philidor a 14 anni si recò per provare la sua abilità negli scacchi….

Leggi tutto “Il Settecento (parte 3)”

Legall de Kermur

Legall de Kermur
Legall de Kermur

Legall, o meglio Legall de Kermur, è considerato il maestro di Philidor, il grande campione francese che dominò la scena scacchistica nel Settecento.

Fu descritto come un gentiluomo magro, pallido, di vecchio stampo, che al Cafè de La Regence di Parigi, il luogo di ritrovo degli appassionati, occupava sempre la medesima sedia, che per anni ha indossato il medesimo cappotto verde e che durante la partita era solito sottolinearne l’evolversi con commenti da tutti apprezzati per la loro arguzia. Leggi tutto “Legall de Kermur”