ULTIM’ORA

24.09.2018
Olimpiadi (1)
Nel primo turno l’Italia gioca con Honduras nel torneo maschile e con Siria nel femminile.

23.09.2018
Campionato Seniores
Il Campionato italiano Seniores è stato ospitato dal Village Club Ortano di Rio Marina (Isola d’Elba) per l’organizzazione di Club Scacchisti.it.
72 i partecipanti tra i quali 3 signore.
Nel gruppo da 50 a 64 anni (32 partecipanti) netta vittoria di Fabio Bruno (Sant’Elpidio, Fm) che ha conquistato matematicamente il titolo già al penultimo turno, concludendo con 2 punti di vantaggio, 8 su 9.
Per spareggio tecnico il secondo posto è andato a Spartaco Sarno (Torino), terzo Alfredo Parrella (Benevento), quarto il bolognese Vincenzo Adinolfi, tutti e tre a 6 punti.
Molto combattuto il gruppo da 65 anni in su (40 i partecipanti), che si è risolto solo sul filo di lana, con due giocatori a pari punti al primo posto con 7.5 su 9: per spareggio tecnico il titolo italiano è andato a Giovanni Iudicello di Milano che ha prevalso su Carlo Barlocco di Legnano. Terzo classificato il pisano Claudio Evangelisti, staccato di mezza lunghezza,

 

22.09.2018
Trofeo CONI – finale
La finale nazionale del Trofeo CONI (torneo a squadre per i giovani dai 10 ai 14 anni) è stata giocata nei giorni 21 e 22 settembre a Rimini.
Tra le varie discipline anche il torneo di scacchi cui hanno partecipato 11 regioni per complessivi 44 giocatori.
Il torneo di scacchi ha visto la netta vittoria della Lombardia, rappresentata dai milanesi della Accademia (Brando Pavesi, Luca Di Trapani, Davide Rossi e Pier Meharunkar) con 12 punti (5 incontri vinti e 2 pari).
In seconda posizione ben 5 squadre con 9 punti. Per spareggio tecnico il secondo posto è andato al Lazio, rappresentato Ostia Scacchi (Simone Pallante, Luca Giordani, Alessandro Seccia, Kamila Rubinstein) e il terzo alla Sicilia rappresentata da Centro Scacchi Palermo (Andrea Pennica, Giulio Balsano, Alessandro Musso, Enrica Zito).

21.09.2018
Trofeo CONI
Il Trofeo CONI è un progetto nazionale rivolto agli atleti tesserati Under 14 delle ASD/SSD iscritte al Registro Nazionale del CONI e regolarmente affiliate.
La finale nazionale 2018 a Rimini
Trofeo CONI Kinder+Sport è un uno dei principali progetti nazionali multisportivi per gli atleti Under 14 (fascia d’età 10-14), tesserati presso le ASD/SSD regolarmente iscritte al Registro Nazionale del CONI – una grandissima “Olimpiade” tra tutte le regioni d’Italia!
Un progetto ispirato ai valori del fair play e del rispetto delle regole, che nasce con l’obiettivo di valorizzare la funzione promozionale dell’attività sportiva attraverso una forte sinergia tra il CONI, gli organismi sportivi e le tante società sportive affiliate. Anche il programma tecnico elaborato dalle Federazioni partecipanti è volto a sostenere tale obiettivo promozionale, proponendo nuove formule di gioco che prevedono la presenza di rappresentative miste, elemento di grande valenza educativa per la crescita delle ragazze e dei ragazzi.
Ogni anno, migliaia di giovani atleti si sfidano nelle diverse competizioni regionali con un unico obiettivo: rappresentare la propria Regione alla Finale Nazionale del Trofeo CONI Kinder+Sport.  Per gli scacchi nei giorni 21 e 22 settembre si gioca nella Sala Polivalente di via XXIII settembre 124, premiazione il 22 alle ore 21 presso il Parco Fellini.

20.09.2018

Olimpiadi degli Scacchi
Dal 23 settembre al 6 ottobre la città di Batumi in Georgia ospita le Olimpiadi degli scacchi, ovvero il campionato del mondo a squadre, maschile e femminile.
Annunciate in gara le squadre di quasi 190 nazioni.
Sito https://batumi2018.fide.com.
L’Italia schiera Daniele Vocaturo, Luca Moroni, Sabino Brunello, Michele Godena e Alessio Valsecchi nel maschile.
Nel femminile Olga Zimina, Elena Sedina, Marina Brunello, Desireè Di Benedetto e Daniela Movileanu.
Nella competizione non c’è Carlsen.
Favori del pronostico per Stati Uniti (con Caruana, So e Nakamura) e Russia nel maschile, e per Cina, Ucraina e Russia nel femminile.
Nell’occasione ci saranno anche le elezioni del nuovo presidente della FIDE, la Federscacchi Mondiale.

16.09.2018
Campionato italiano Seniores
Ha preso il via il Campionato italiano Seniores al Village Club Ortano di Rio Marina (Isola d’Elba); organizzazione a cura di Club Scacchisti.it. Si prosegue fino al 23 settembre.
Buona la partecipazione numerica, ma non decolla la presenza femminile: complessivamente 72 i giocatori tra i quali 3 signore: nel gruppo da 50 a 64 anni sono 32 i partecipanti (1 donna), mentre nel gruppo da 65 anni in su sono 40 (2 donne).

15.09.2018
Mondiale Under 20
Concluso il mondiale Under 20 a Gebke in Turchia. L’iraniano Maghsoodloo domina il torneo e vince con un turno di anticipo (ma perde l’ultima partita) mentre nel femminile vince la russa Maltsevskaya.
Positiva prova del veneziano Lorenzo Lodici che con 6.5 su 11 si piazza al 36’ posto (partiva come 45) guadagnando un paio di punti ‘elo’, mentre un po’ sottotono Alessia Santeramo di Barletta che conclude con 4,5

14.09.2018
Saint Louis, Fischerandom
Il torneo a ‘Fischerandom’ (in cui si soreteggia la posizione inziale dei pezzi sulla prima traversa) disputato a Saint Louis (USA) dall’11 al 14 settembre ha visto lo svolgersi di 5 match individuali, nei quali Topalov ha battuto Kasparov 14.5 a 11.5, Nakamura ha battuto Svidler 14-12, So ha battuto Giri 15.5-10.5, Vachier-Lagrave e Aronian hanno battuto rispettivamente Shankland e Dominguez per 17.5 a 87.5.
La gara non ha suscitato particolare interesse. Risultati e partite su
https://www.uschesschamps.com/2018-champions-showdown

12.09.2018
Saint Louis
Iniziato a Saint Louis il torneo a ‘Fischerandom’ in cui gioca anche Kasparov.  Diretta partite: https://www.uschesschamps.com/2018-champions-showdown-live

8.09.2018
Campionato italiano ciechi
Marco Casadei di Cesena ha vinto a punteggio pieno (6 su 6) il campionato italiano per giocatori non vedenti organizzato dalla Associazione Scacchisti Ciechi Italiani (Asci) e giocato dal 3 all’8 settembre all’hotel San Gaetano di Grisolia Lido (Cs). Al secondo posto con 5 punti si è piazzato Bersan Vrioni di Viterbo e terzo è arrivato Claudio Gasperoni pure di Viterbo con 4 punti. Al via in totale 16 giocatori, tra i quali 5 donne: titolo femminile conquistato anche quest’anno dalla campionessa in carica Laura Scatà di Torino.

3.09.2018
Mondiale under 20
Si svolgerà a Gebze, in Turchia, dal 5 al 15 settembre, il Campionato del Mondo Giovanile Under 20.
Per l’Italia sono presenti Lorenzo Lodici (sulla carta 45’ su 170) e Alessia Santeramo (sulla carta 39’ su 96).
Sito http://wjcc2018.tsf.org.tr/

2.09.2018
Graduatoria mondiale a punti
Nella graduatoria mondiale a punti (lista ‘elo’ della Fide) al 1 settembre, sempre primo Magnus Carlsen con 2838; al secondo posto Caruana 2827, poi Mamedyarov 2820 e Ding Liren 2804. Seguono Aronian, Giri e Vachier-Lagrave alla pari con 2780, poi Kramnik 2779, Wesley So 2776, Anand 2771, Grischuk 2769, Nepomniachtchi 2768, Yu 2765, Nakamura 2763 e Karjakin 2760.

1.09.2018
Milano, 7 settembre, scacchi e donne
https://27esimaora.corriere.it/il-tempo-delle-donne/18_agosto_31/liberare-mente-lo-scacco-re-d9f3a834-ad59-11e8-aed0-106e9275cc0a.shtml
workshop a cura di Valore D,  condotto da Marta Consalvi, architetta libera professionista, presidente della Commissione Strutture della Federazione Scacchistica Italiana, Adriana Lombardi, psicologa dello sport, Scuola dello sport CONI, Gaia Stucchi, studentessa universitaria, campionessa regionale gioco lampo e con la moderazione di Alessandro Bossi, avvocata incaricato del Settore Femminile Comitato Regionale Lombardo, Federazione Scacchistica Italiana

31.08.2018
Marostica
Torna Marostica con la Partita Vivente che andrà in scena con spettacoli serali, venerdì 7, sabato 8 e domenica 9 settembre alle 21, quest’ultimo con l’atteso incendio del Castello, e uno pomeridiano, domenica 9 alle 17.
Moderne tribune per il pubblico che permetteranno per ogni spettacolo di accogliere circa quattromila spettatori, nuovi service tecnici per luci e audio, potenziamento della sicurezza: la Partita a scacchi di Marostica a personaggi viventi si allinea alle più avanzate tecnologie per la nuova edizione, che, dopo la ‘prima di ieri sera’ andrà ancora in scena oggi 8 settembre e domani, 9.
Quest’anno la partita dagli “scacchi viventi” in piazza Castello sarà l’immortale di Andersen, giocata nella prima edizione della manifestazione nel lontano 1923.

29.08.2018
Sonis campione europeo!
Francesco Sonis vince il Campionato Europeo Under 16 a Riga (Lettonia)!
Il giocatore sardo ha totalizzato sei vittorie e tre patte ed ha concluso il torneo qal primo posto da solo.

27.08.2018
Sinquefield Cup, finale
Nell’ultimo turno Caruana pareggia rapidamente con So, Carlsen batte Nakamura e Aronian batte Grischuk. Così Carlsen, Caruana e Aronian concludono al primo posto ex aequo, poi decidono di dividere i premi in denaro senza giocare spareggi.
Classifica finale: Carlsen, Caruana e Aronian 5.5; Mamedyarov 5; Grischuk, Vachier-Lagrave e Anand 4.5; So 4; Nakamura e Karjakin 3.

26.08.2018
Sinquefield Cup (8)
Tutti pareggi anche nell’ottavo e penultimo turno. Caruana mantiene la prima posizione con mezzo punto di vantaggio sul quartetto di inseguitori.

25.08.2018
Sinquefield Cup (7)
Tutti pareggi nel settimo turno, Carlsen non riesce ad avere ragione di Caruana, che così resta al comando con mezza lunghezza di vantaggio.        Nella graduatoria mondiale a punti (lista elo) in questo momento Carlsen è al comando con 2835, Caruana insegue a soli 7 punti (2828) ma incombe anche Mamedyarov che è terzo con 2820.

24.08.2018
Sinquefield Cup (6)
Nel sesto turno Caruana batte Karjakin, pattano gli altri, così Caruana balza solitario al comando.
Domani sera (sabato) l’incontro Carlsen-Caruana.

22.08.2018
Sinquefield Cup (5)
Tutti pareggi nella quinta giornata. Così dopo 5 turni Carlsen Caruana Mamedyarov Grischuk e Aronian sono appaiati in testa con 3 punti.

21.08.2018
Sinquefield Cup (4)

Risultati quarto turno
Caruana – Nakamura 1-0
Anand – Carlsen, Mamedyarov – Aronian, Grischuk – Vachier Lagrave, So – Karjakin … tutti patta

20.08.2018
Sinquefield Cup (3)
Risultati terzo turno
Nakamura – Grischuk … 0-1
Karjakin – Anand … patta
Vachier Lagrave – So … patta
Mamedyarov – Caruana … patta
Aronian – Carlsen … patta

19.08.2018
Sinquefield Cup (2)
Risultati secondo turno
Carlsen – Karjakin … 1-0
Caruana – Aronian … patta
Grischuk – Mamedyarov … patta
Anand – Vachier Lagrave … patta
So – Nakamura … patta

18.08.2018
Sinquefield Cup
Inizia oggi a Saint Louis la Sinquefield Cup con Carlsen e Caruana, ultimo torneo insieme dei due prima del mondiale di novembre.
Primo turno
Aronian – Karjakin … 1-0
Vachier-Lagrave – Carlsen … patta
Nakamura – Anand … patta
Mamedyarov – So …. 1-0
Caruana – Grischuk … patta

16.08.2018
Saint Louis, Nakamura vince la combinata
Vachier-Lagrave vince il blitz. Classifica finale (tra parentesi punti del rapid + punti del blitz)
Nakamura 22.5 (12+10.5)
Vachier-Lagrave 21.5 (8+13.5)
Mamedyarov 21 (12+9)
Caruana 20 (11+9)
Aronian 18 (9+9)
Kariakin 17 (9+8)
Dominguez 16 (9+7)
Grischuk 15.5 (6+9.5)
So 15 (8+7)
Anand 13.5 (6+7.5)

14.08.2018
Saint Louis rapid
Conclusa la fase ‘rapid’ con la vittoria du Nakamura e Mamedyarov con 12 punti, poi Caruana 11. Seguono Dominguez, Kariakin e Aronian 9, Vachier-Lagrave e So 8, Anand e Grischuk 6.

10.08.2018
Saint Louis
Riprende il Grand Chess Tour con la tappa di Saint Louis (USA) che prevede i consueti tornei ‘blitz’ e ‘rapid’ e poi il torneo a tempo lungo in cui giocherà Carlsen.
Si comincia con il ‘rapid’ (11-13 agosto) che vede in gara So, Dominguez, Nakamura, Caruana, Aronian, Vachier-Lagrave, Karjakin, Anand, Mamedyarocv, Grischuk.

01.08.2018
Torneo di Biel, finale
Vince Mamedyarov che conclude, unico imbattuto, con 7.5 su 10. Poi Carlsen 6. Vachier-Lagrave e Svidler 5.5; Navara 4; Georgiadis 1.5.

31.07.2018
Torneo di Biel
Mamedyarov batte Carlsen e si aggiudica il torneo con un turno di anticipo!

30.07.2018
Torneo di Biel
Dopo 8 turni in testa Mamedyarov con 6 punti, segue Carlsen con 5.
Intanto Georgiadis ha conquistato la seconda patta, questa volta con Navara.

29.07.2018
Alessandria, campionati FSI
La Semifinale dell’Assoluto è stata vinta brillantemente con 7 punti su 9 dal Maestro Internazionale Francesco Sonis di Oristano che ha preceduto nell’ordine Pierluigi Basso, Sabino Brunello e Danil Dvyrny che hanno concluso staccati di mezzo punto. I primi tre si sono qualificati per la finale scudetto del Campionato Italiano in programma a Salerno a fine novembre.
La semifinale del Femminile è stata vinta da Alessia Santeramo di Barletta.
Nella semifinale Under 20 conclusono in 5 al primo posto ex aequo: nell’ordine dello spareggilo tecnico Christian Palozza di Roma, Antonio Loiacono di Treviso, Francesco Seresin di Trento, Luca Varriale di Palermo, Andrea Favaloro di Palermo.
Campioni di categoria: Candidati Mario Baldizzone di Acqui Terme; Prima naz: Angelo Cafagna di Barletta; Seconda naz: Lorenzo Serloni di Ancona (12 anni); Terza naz: Lorenzo Candian di Treviso (11 anni); NC: Francesco Gazzotti di Modena (12 anni)

27.07.2018
Torneo di Biel
Nella prima partita del girone di ritorno Carlsen pareggia con Navara, Mamedyarov batte Georgiadis e resta solo al comando

26.07.2018
Torneo di Biel
Alla fine del girone di andata Carlsen e Mamedyarov al comando con 3.5 su 5, poi Svidler 3, Navara 2.5, Vachier-Lagrave 2 e Georgiadis 0.5

25.07.2018
Torneo di Biel
Colpo di scena nel quarto turno. Georgiadis, che doveva essere la vittima sacrificale, costringe Carlsen alla patta! Pari anche le altre due partite.

24.07.2018
Torneo di Biel
Nel terzo turno Svidler blocca sul pari Carlsen, che viene agganciato al primo posto da Mamedyarov vincitore su Georgiadis

23.07.2018
Torneo di Biel
Dopo Navara Carlsen batte anche  Vachier-Lagrave e dopo 2 turni è già solo al comando.

22.07.2018
Torneo di Biel
A Biel/Bienne in Svizzera, in uno dei tornei più longevi d’Europa esagonale a girone doppio con principale protagonista Magnus Carlsen. Fino al 1 agosto, Riposo il 28. Sito https://www.bielchessfestival.ch/Homepage.html
In gara in ordine di sorteggio: Vachier-Lagrave, Carlsen, Mamedyarov, Nico Georgiadis (ventiduenne svizzero), Navara e Svidler.

21.07.2018
Torneo di Dortmund
Nel quinto turno Nepomniachtchi batte Kramnik e a due turni dalla fine è solitario al comando con mezzo punto su Duda e Kovalev.

20.07.2018
FIUMICINO: GIOCARE A SCACCHI PRIMA DI PRENDERE IL VOLO
I passeggeri in partenza dall’area di imbarco B potranno giocare con campioni della scacchiera. 10 le postazioni dedicate, grazie all’iniziativa realizzata da ADR, in collaborazione con Roma Capitale e la Federazione Scacchistica Italiana
Fiumicino, 20 luglio 2018 – “Scacchi al volo”: è questo il nome del nuovo appuntamento di intrattenimento organizzato da Aeroporti di Roma, in collaborazione con Roma Capitale e la Federazione Scacchistica Italiana, per i passeggeri del Leonardo da Vinci. Per tutta la prossima settimana, i viaggiatori in partenza dall’area di imbarco B di Fiumicino potranno trascorrere il tempo prima del volo sfidandosi su 10 scacchiere, allestite in appositi corner destinati all’iniziativa. Il ciclo di appuntamenti programmati per i prossimi giorni prevede inoltre la presenza di due istruttori della Federazione Scacchistica Italiana che, fino al 27 luglio, dalle 10:00 alle 17:00, intratterranno i viaggiatori con micro lezioni sui principi basilari, le mosse più strategiche e la filosofia delle 64 caselle in bianco e nero.
Il corner, nei pressi dell’area di imbarco B, dove è stata anche installata una scacchiera gigante a disposizione del pubblico, è stato inaugurato con una esibizione dei Grandi Maestri (massimo titolo mondiale) Lexy Ortega di Roma (campione italiano 2009) e Roberto Mogranzini di Perugia. I due campioni si sono sfidati in un match su tre partite, appassionando i viaggiatori presenti, insieme al Direttore Airport Management di Aeroporti di Roma, Ivan Bassato, e all’Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi del Comune di Roma, Daniele Frongia.
“Portare gli scacchi in aeroporto è una novità assoluta, che si coniuga perfettamente con lo spirito del viaggio, mettendo a disposizione dei passeggeri uno dei giochi di strategia più appassionanti del mondo. Nei nostri corner potranno sedersi allo stesso tavolo anche viaggiatori che non si conoscono, ma legati dalla passione per gli scacchi, oppure sarà possibile chiudere le partite lasciate in sospeso da altri giocatori che sono già decollati. Gli scacchi sono un gioco dalla visione cosmopolita che trova nel nostro aeroporto una location ideale. Ringrazio l’assessorato allo sport di Roma Capitale e la federazione scacchistica Italia per questa positiva collaborazione, che si sposa con le nostre iniziative di intrattenimento culturale che offriamo ai passeggeri ogni giorno” ha dichiarato il Direttore Airport Management di Aeroporti di Roma, Ivan Bassato.
“Il Progetto “Scacchi al Volo”, che si inquadra in una strategia complessiva di miglioramento della qualità del tempo trascorso in aeroporto, incontra il nostro grande favore come momento non solo ludico, ma a pieno titolo sportivo, essendo il gioco degli scacchi, ormai, una vera e propria disciplina sportiva riconosciuta dal CONI. Come Assessorato allo Sport abbiamo promosso diversi progetti in questi anni legati agli scacchi e li abbiamo portati all’interno delle scuole e nelle piazze riscontrando un grande favore. Oggi ci troviamo in Aeroporto, in un ambiente internazionale e di scambio culturale e questo è un segnale forte per dare la giusta valenza ad una disciplina che, attraverso l’applicazione di una strategia, favorisce la concentrazione e l’abbattimento di barriere culturali, permettendo anche la prosecuzione del gioco tra un passeggero e l’altro. Senza considerare il valore aggiunto della presenza di istruttori della Federazione Scacchistica Italiana a disposizione per impartire lezioni e suggerimenti” ha dichiarato l’Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi di Roma Capitale, Daniele Frongia.
Luigi Maggi, presidente Comitato Regionale Lazio della Federscacchi ha aggiunto: “Siamo onorati di poter contribuire all’iniziativa ‘Scacchi al volo’ e poter collaborare con Aeroporti di Roma per questo importante intrattenimento ludico e culturale, in un aeroporto che, per di più, è dedicato a Leonardo da Vinci di cui si hanno notizie storiche come appassionato giocatore sia a Milano presso i Visconti e gli Sforza sia a Mantova presso Isabella d’Este. Tra i viaggiatori ci saranno sicuramente molti appassionati che saranno felici di poter giocare tra loro e misurarsi con i nostri Maestri, mentre coloro che non sono esperti del gioco scopriranno negli scacchi un mondo nuovo, poiché gli scacchi, come la musica, superando ogni barriera, sono un linguaggio universale.”
“Scacchi al volo” rientra nel programma di iniziative messe in campo dalla società Aeroporti di Roma per migliorare la qualità del tempo trascorso in aeroporto. Una caratteristica, quella di promuovere le iniziative culturali programmate sulla città, che ha inciso anche sulla scelta di Fiumicino come Best Airport 2018 nell’ambito del più importante riconoscimento di categoria indetto dall’Airport Council International.
Aeroporti di Roma, Società del Gruppo Atlantia, gestisce e sviluppa gli aeroporti di Roma Fiumicino e Ciampino e svolge altre attività connesse e complementari alla gestione aeroportuale. Fiumicino opera attraverso tre terminal passeggeri. E’ dedicato alla clientela business e leisure su rotte nazionali, internazionali e intercontinentali; Ciampino è principalmente utilizzato dalle compagnie aeree low cost, dagli express-courier e dalle attività di Aviazione Generale. Nel 2017 ADR ha registrato, come sistema aeroportuale, 46,9 milioni di passeggeri con oltre 230 destinazioni nel mondo raggiungibili da Roma, grazie alle circa 100 compagnie aeree operanti nei due scali. Nel 2017, secondo la certificazione ufficiale di Skytrax, Fiumicino è l’aeroporto che, in tutto il mondo, ha maggiormente migliorato e potenziato i propri servizi. Un riconoscimento che si aggiunge al premio attribuitogli da Airport Council International come aeroporto più apprezzato in Europa dai passeggeri e al riconoscimento “Best Airport Award” 2018 assegnato allo scalo romano nel corso dell’assemblea annuale dell’Airport Council International.

18.07.2018
Torneo di Dortmund
Nel quarto turno Kramnik batte Duda. Ora sono al comando in quattro: Kramnik, Duda, Kovalev e Nepomniachtchi

17.07.2018
Torneo di Dortmund
In corso a Dortmund (Germania) fino al 22 luglio il tradizionale torneo ‘Sparkassen’. Riposo il 19 luglio. Principale protagonista dovrebbe essere Vladimir Kramnik, che ha vinto l’evento già dieci volte. In ordine di sorteggio, i giocatori che danno vita al torneo sono Wojtaszek, Kramnik, Duda, Nepomniachtchi, Giri, Kovalev, Nisipeanu e Meier.
Il sito ufficiale per i risultati e per seguire le partite in diretta è https://www.sparkassen-chess-meeting.de/
Tutte pari le partite del primo turno, nel secondo Duda batte Nisipeanu, pari le altre. Nel terzo vincono Nepomniachtchi, Kovalev (con Giri) e ancora Duda, che così è al comando solitario con 2.5.

15.07.2018
Mondiale senior a squadre
Concluso a Radebeul presso Dresda (Germania) il campionato del mondo senior a squadre, cui hanno partecipato sia squadre ufficiali delle diverse nazioni sia squadre di club.
Nell’Over 65 vittoria della Russia (con Sveshnikov e Balashov) che ha concluso a punteggio pieno, davanti a San Pietroburgo e Germania 2 (che ha superato Germania 1, giunta quarta).
Nel gruppo 50-65 successo sul filo di lana degli USA (con Shabalov, Benjamin, Ehlvest), grazie alla sconfitta dell’Inghilterra (con Speelmann e Plaskett) nel turno finale. Terza la squadra tedesca del club ‘Lasker’ di Taucha (con Graf e Jussupov) un club che si dedica soprattutto ai giovani; anche in questo torneo quarta la squadra ufficiale della Germania.
Da segnalare ancora nel torneo 50-65 la compagine italiana composta da Corrado Astengo (punti 4 su 8, +3 =2 -3), Marco Bonavoglia (punti 2 su 7, +2 -5), Gabriele Di Lazzaro (punti 3.5 su 8, +3 =1 -4), Riccardo Antoniacci (punti 4 su 7, +4 -3), Carlo Traversi (punti 1 su 6, =2 -4). Complessivamente per gli italiani 2 incontri vinti, 3 pareggiati e 4 persi, un risultato sostanzialmente conforme alle aspettative della vigilia.
Sito per i risultati completi e le partite
www.schachfestival.de/world-team-championship-50-65-2018-en.html

13.07.2018
Medaglie di Bronzo CONI
Assegnate dal CONI le medaglie di bronzo a Luca Moroni ed Olga Zimina, entrambi campioni italiani in carica.

11.07.2018
46 anni fa la prima partita del match Fischer-Spassky
Martedì 11 luglio 1972 a Reykiavik Boris Spassky e Bobby Fischer si sedettero finalmente l’uno di fronte all’altro, con in mezzo solo la scacchiera. Iniziò così quello che è noto come ‘il mondiale del secolo’.
Ci era voluto un intervento dall’esterno, inatteso ed imprevisto, per far sì che Bobby giocasse. Il colpo di scena fu dovuto ad un banchiere inglese, James Slater, che mise in palio 50 mila sterline aggiuntive, raddoppiando in pratica la “borsa” del match. E questa fu la molla che fece sì che Fischer finalmente si decidesse a giocare.
Il sorteggio aveva assegnato il Bianco nella prima partita a Spassky; l’incontro si svolse su un piano di parità, fino a che nel finale Fischer – più per la platea che per reale necessità – sacrificò un pezzo, ma poi non trovò la continuazione che gli avrebbe garantito il pareggio e perse.
Nella seconda partita Fischer non si presentò in quanto alcune sue richieste non erano state accettate e perse ancora, questa volta per “forfait”, caso unico nella storia del mondiale di scacchi.
Sul due a zero per Spassky pochi credevano che ci sarebbe stata la terza partita e invece Fischer si presentò a giocare, anche perché direttamente sollecitato da una telefonata di Henry Kissinger, allora Segretario di Stato americano.
E Fischer vinse la terza partita, riaccendendo l’interesse per il match. E poi fece ancora di più: dopo un pareggio nel quarto incontro, vinse il quinto. Da 0-2 a 2-2 praticamente in sole tre partite; e ottenendo due vittorie con i pezzi neri! Il mondo impazzì in un tifo che mai gli scacchi avevano vissuto: fu un’estate calda per il Nobil Giuoco quella del 1972!
Bobby vinse poi vinse la 6a partita.
Dopo una patta Fischer vince l’8a e la 10a partita; seguirono una vittoria di Spassky e un’altra di Fischer, che concluse vincendo anche la 21a (giocata l’1 settembre). Punteggio finale  12.5 – 8.5 per Bobby. Fischer divenne così ufficialmente il primo campione del mondo degli Stati Uniti.

8.07.2018
Scalea, Campionato Italiano Under 16
Concluso a Scalea (Cs) il Campionato Italiano per giocatori Under 16, con i gruppi per fascia biennale maschili e femminili Under 16-14-12-10-8. Anche quest’anno è stato superato il ‘muro’ dei 900 giocatori ma non è stato stabilito il record di partecipazione, che resta di Chianciano 2017 con 907 tra ragazzi e ragazze contro i 902 di Scalea.
Sito per i risultati completi https://scacchi.rivieradeicedri.it
Under 8: il romano Albert Artissi (LazioScacchi) vince con 8 su 9; al secondo posto Manfredi La Barbera (Palermo) 7.5; in tre concludono con 7 punti: per spareggio tecnico terzo posto a Gabriele Serea (Venezia) che prevale su Matteo Viti (Perugia) e Alberto Ganci (Palermo).
Femminile: Bianca Pavesi (Accademia, Milano) bissa il titolo 2017 e vince con un turno di anticipo e un punto e mezzo di vantaggio; nello spareggio tecnico per il secondo posto Giulia Rossetti (Bergamo) prevale su Ingrid Neacsu (Bologna).
Under 10: il triestino Nicolas Perossa vince con 8.5 su 9; secondo il romano Danilo Brozzi (LazioScacchi) con 7.5; ben 6 giocatori concludono con 7 punti; per spareggio tecnico è terzo Roberto Zoncu di Palermo, che precede Vittorio Fargetta (Ct) Federico Massazza (Sp) Gabriele Valerio Rossi (Pv) Lorenzo Fava (Bo) Edoardo Conte (Ve).
Femminile; vince con 8 su 9 Sara Serban di Pavia, a 7 Elena Cammalleri di Palermo; tre a 6.5: terza per spareggio tecnico Emma Fabbrucci (Grosseto), poi Ilaria Ruggiero (Roma) e Angela Sirignano (Brescia).
Under 12: scudetto a Claudio Paduano di Napoli con 8.5 su 9; a un punto Brando Pavesi (Milano), terzo per spareggio tecnico Alessio Musso (Palermo).
Femminile: Giulia Sala di Cormano (Mi), nel 2017 campionessa Under 10, vince con un turno di anticipo e conclude a 8.5 su 9; seguono in due a 7 punti: per spareggio tecnico Anna Gomirato di Treviso è seconda e Maria Vittoria Galli (Modena) terza.
Under 14: Kirk Kacani (Rimini) vince con 7.5 su 9 per spareggio tecnico su Leonardo Bolognese (Ceriano Laghetto, MB); in 5 finiscono a 7 punti: lo spareggio tecnico dà il terzo posto a Francesco Bettalli (Siena) su Joshua Cappelletto di Bergamo, i milanesi Luca Di Trapani e Leo Titze, Samuel Toniolo di Venezia.
Nel femminile vince Sara Gabbani di Prato con 7.5, seconda Melissa Maione di Chieti con 7, terza Kamilla Rubishtein di Roma.
Under 16: trionfo trevigiano con i gemelli Loiacono; titolo a Leonardo che conclude con 8 su 9, mezzo punto più del fratello Antonio; terzo il romano Edoardo Di Benedetto per spareggio tecnico sul milanese Ignazio Arena e sul bergamasco Fabio Colonnetti.
Nel femminile si conferma la campionessa in carica Maria Palma di Biella (tesserata per LazioScacchi) che conquista il titolo con un turno di anticipo e conclude a punteggio pieno; per spareggio tecnico la torinese Marianna Raccanello prevale su Angela Grimaldi di Chieti.
La suddivisione numerica dei partecipanti. Under 16: maschile 116, femminile 32. Under 14: maschile 157, femminile 57. Under 12: maschile 192, femminile 64. Under 10: maschile 130, femminile 53. Under 8: maschile 72, femminile 29.

7.07.2018
Scalea, primi verdetti
Si concludono oggi i campionati Italiani Under 16 a Scalea. 902 i partecipanti. Ad un turno dalla fine in tre dei dieci gruppi si ha già il nuovo campione, o meglio campionessa dato che si tratta di tre gruppi femminili: nell’Under 8 vince la milanese Bianca Pavesi, nell’Under 12 vince Giulia Sala di Cormano (Mi) e nell’Under 16 si conferma la biellese Maria Palma, tesserata però per il club romano ‘LazioScacchi’.

04.07.2018
FIDE: Ilyumzhinov esce di scena
Colpo di scena nella corsa alla presidenza della FIDE, la federscacchi mondiale. La candidatura di Arkady Dvorkovich ex ministro ed attuale presidente del comitato organizzatore dei mondiali di calcio in corso in Russia, ha spinto Kirsan Ilyumzhinov a ritirarsi, dopo ben 23 anni di gestione della FIDE.
Dvorkovich ha già annunciato i suoi collaboratori, tra i quali figurano tra il noto francese Bachar Kouatly e la cinese ex campionessa del mondo Zhu Chen.
Restano  in corsa il grande maestro inglese Nigel Short e  Giorgios Makropoulos, che per ora appare favorito ed ha tra i suoi collaboratori Martha Fierro.

02.07.2018
Graduatoria mondiale
Pubblicata dalla FIDE la graduatoria mondiale a punti al 1 luglio.
Sempre primo Magnus Carlsen, con 2842 punti, ma Caruana si avvicina ed è secondo con 2822. Solo un altro giocatore sopra il muro dei 2800 punti: Mamedyarov, con 2801. Sale al quarto posto con 2797 il cinese Ding Liren, poi Kramnik 2792 e Giri 2782. Quindi Wesley So 2780 e Vachier-Lagrave 2779, Completano il campo dei primi 10 Nakamura 2777 e Karjakin 2773.

30.06.2018
Torneo delle Leggende Mondiali
Ha vinto Karpov sul filo di lana!
Vaisser ha vinto il ‘rapid’ con punti 4.5 su 6, precedendo Karpov 4; Liuboievic 2.5; Torre 1.
Ma nel ‘blitz’ ha vinto Karpov con 8.5 su 12, davanti a Vaisser 7.5, poi Ljuboievic 5 e Torre 3.
Così grazie alla somma dei punti Karpov si è aggiudicato la competizione con mezzo punto su Vaisser.

26.06.2018
Torneo delle Leggende Mondiali
Nelle prime partite ‘rapid’ Karpov patta con Vaisser e batte Ljuboievic, Vaisser batte Torre e infine Ljuboievic e Torre pareggiano.

25.06.2018
Torneo delle Leggende Mondiali
Da oggi al 30 giugno a Vila de Platja d’Aro (Catalogna, Spagna) quadrangolare tra “vecchie glorie”, al quale sono stati invitati Anatoly Karpov, Anatoly Vaisser, naturalizzato francese ed ex campione del mondo seniores, il serbo Ljuboimir Ljuboievic, ben noto in Italia per le sue presenze anche nel campionato italiano a squadre, e il filippino Eugenio Torre.
Sfida di gioco veloce con tornei a girone doppio ‘rapid’ (25 minuti e 10 secondi a mossa di incremento) e ‘blitz’ (5 minuti e 3 secondi a mossa di incremento).
Sito internet: www.platjadarochessfestival.cat

24.06.2018
Grand Chess Tour, Parigi, vince Nakamura
Nakamura vince il torneo ‘blitz’ a Parigi e si aggiudica la combinata della seconda tappa del GCT.
Nel ‘blitz’ Nakamura vince con 12 punti su 18, davanti ad Aronian 11, Karjakin e Vachier-Lagrave 10.5.
Classifica finale della combinata: Nakamura 23 su 36, Karjakin 21.5, So 21, Aronian 20, Vachier-Lagrave 19.5, Anand 17, Giri16, Mamedyarov 15.5, Caruana 13.5, Kramnik 13.

23.06.2018
Grand Chess Tour, Parigi
Karjakin conclude al primo posto il girone di andata del blitz e passa al comando della combinata.
Nel blitz Karjakin 6.5 su 9, Vachier-Lagrave 6, Nakamura 5.5. Nella combinata per ora al comando Karjakin con 17.5, seguito da Nakamura 16.5 e da So 16.

22.06.2018
Grand Chess Tour, Parigi, rapid vince So
Wesley So vince anche il torneo ‘rapid’ della seconda tappa del GCT a Parigi.
So punti 12 su 18, Nakamura e Karjakin 11; Vachier-Lagrave, Anand e Aronian 9; Caruana 8; Kramnik, Mamedyarov e Grischuk 7.
Domani e domenica il torneo ‘blitz’

21.06.2018
Grand Chess Tour, Parigi
Dopo 6 partite su 9 del torneo ‘rapid’ al comando So con 9 punti (+4 =1 -1) seguito da Aronian e Karjakin 8 (imbattuti, +2 =4).

20.06.2018
Grand Chess Tour, Parigi
In corso a Parigi la seconda tappa del GCT.
Dopo le prime 3 partite, al comando Anand, Aronian e So con 4 punti su 6 (nel rapid la vittoria vale 2 punti, il pareggio 1).  Sito ufficiale https://grandchesstour.org/

18.06.2018
Grand Chess Tour a Parigi
Dal 20 al 24 giugno seconda tappa del Grand Chess Tour a Parigi, ancora con torneo ‘rapid’ e ‘blitz’. Giocano tutti i partecipanti di Leuwen, tranne Giri che sarà sostituito da Kramnik.

16.06.2018
Leuven, Grand Chess Tour, primo So!
A Leuven il torneo ‘blitz’ viene vinto da Karjakin, ma Wesley So è primo nella classifica combinata e si aggiudica 37.500 dollari di premio.
Classifica torneo ‘blitz’: Karjakin 11.5; Nakamura 11; Vachier-Lagrave 10.5; Aronian, Grischuk e Anand 9.5; Memedyaroiv e So 8; Caruan 6.5; Giri 6.
Classifica finale combinata: So 22; Karjakin e Vachier-Lagrave 21.5; Nakamura 21; Aronian 20.5; Grischuk 17.5; Mamedyarov 17; Anand 14.5; Caruana 13.5; Giri 11.

15.06.2018
Leuwen, Grand Chess Tour, blitz (1)
A Leuwen giocato oggi il girone di andata del ‘blitz’. Dopo i primi 9 turni  al comando con 6.5 Karjakin:  segue Aronian 5.5; poi Nakamura, Anand e  Grischuk 5;  Vachier-Lagrave 4.5;  So e Giri 4;  Mamedyarov 3; Caruana 2.5. Nella classifica generale Wesley So è al comando con 18 punti, seguito da Kariakin e Aronian con  16.5.

14.06.2018
Leuven, Grand Chess Tour, So vince il rapid
Wesley So ha vinto il torneo rapid della prima prova a Leuven.
Classifica finale: So 14, Aronian e Vachier-Lagrave 11; Karjakin e Nakamura 10; Memedyarov 9; Grischuk 8; Caruana 7; Anand e Giri 5.

13.06.2018
Leuven, Grand Chess Tour
Dopo 6 turni del rapid in testa Wesley So con 10 punti, seguito da Aronian con 8.   Poi kariakin, Mamedyarov e Vachier-Lagrave 7;  Nakamura 6; Grischuk, Anand e Giri 4;  Caruana 3.

12.06.2018
Grand Chess Tour 2018
Prende il via oggi a Leuven (Belgio) la quarta edizione del Grand Chess Tour (GCT), manifestazione a tappe che quest’anno prevede cinque tornei, tre di gioco rapido e due a cadenza classica, caratterizzata da un montepremi complessivo di un milione di dollari.
A Leuven si gioca fino al 16 giugno, subito dopo trasferta a Parigi per la seconda gara dal 20 al 24 giugno. In ciascuna delle due tappe saranno in gara Nakamura, Caruana, So, Anand, Grischuk, Vachier-Lagrave, Aronian, Kariakin e Mamedyarov; come decimo giocatore a Leuven ci sarà Giri, mentre a Parigi ci sarà Kramnik.
I tornei di Leuven e Parigi si disputano in due fasi: “Rapid” (25 minuti +10 secondi a mossa, girone semplice 9 turni) e “Blitz” (5 minuti + 3 secondi a mossa, girone doppio 18 turni). Il risultato finale delle due tappe verrà determinato dalla classifica combinata nella quale i punti ottenuti nel Rapid valgono il doppio rispetto a quelli del Blitz. In caso di pari merito finale al primo posto sono previsti degli spareggi di gioco rapido. Entrambe le competizioni hanno un montepremi di 150.000 dollari.
Il Tour proseguirà poi in agosto a Saint Louis (USA) ancora con un torneo di gioco rapido seguito da quello a cadenza classica, e si concluderà in dicembre a Londra, ancora con un torneo a cadenza classica.
Sito ufficiale https://grandchesstour.org/

10.06.2018
L’Italia vince la Mitropa Cup maschile!
Splendido successo della nazionale italiana (Vocaturo, Godena, Moroni, Brunello, Valsecchi) nella Mitropa Cup 2018 giocata presso il villaggio Le Castella – Isola Capo Rizzuto (Crotone).
Gli azzurri si sono imposti nettamente, con 7 incontri vinti e 2 pareggiati. Secondo posto per l’Ungheria, terza la Germania. Tutti i dettagli su www.federscacchi.it/mitropa2018

08.06.2018
La Germania vince la Mitropa Cup femminile
Battendo l’Austria all’ultimo turno la Germania ha vinto la Mitropa Cup femminile in corso a Isola Capo Rizzuto. Secondo posto per le austriache. Brillante terzo posto per le azzurre (Zimina, Sedina, Di Benedetto, Movileanu, T.Gueci), grazie a tre vittorie finali. Per Desirèe Di Benedetto medaglia per miglior risultato di scacchiera.

07.06.2018
Stavanger (Norvegia) – vince Caruana
Abbinamenti e risultati ultimo turno – Caruana batte So e si aggiudica il torneo con mezzo punto su Carlsen, Nakamura e Anand
Vachier Lagrave – Carlsen … patta
Caruana – So … 1.0
Aronian – Nakamura … patta
Karjakin – Anand … 0-1

06.06.2018
Stavanger (Norvegia)
Abbinamenti e risultati turno 8 – In classifica Carlsen agganciato da So, Nakamura e Caruana: tutti a 4 su 7.
Carlsen – Mamediarov … patta
So – Vachier Lagrave … patta
Anand – Caruana … 0-1
Nakamura – Karjakin … 1-0

05.06.2018
Stavanger (Norvegia)
Abbinamenti e risultati turno 7
Karjakin – Aronian … patta
Mamediarov – So … patta
Caruana – Nakamura … patta
Vachier Lahgrave – Anand … 0-1
In classifica Carlsen, So e Anand 3.5 su 6 e Aronian 3.5 su 7

04.06.2018
Mitropa Cup, campionato per squadre nazionali dell’Europa Centrale
Villaggio TH Isola Capo Rizzuto, Le Castella
Fino al 9 giugno si gioca a TH Isola Capo Rizzuto – Le Castella l’evento internazionale a squadre di scacchi ‘Mitropa Cup’. La competizione, che si ispira alla omonima di calcio, è suddivisa in due gruppi, maschile e femminile, entrambi con le squadre composte da 4 giocatori.
In campo maschile, oltre all’Italia, ci sono Austria, Francia, Germania, Svizzera, Croazia, Rep. Ceka, Ungheria, Slovacchia, Slovenia.
Nel torneo femminile Austria, Croazia, Rep. Ceka, Slovenia, Slovacchia, Germania, Francia e Italia (assenti Ungheria e Svizzera).
Notevole l’interesse mediatico sulla manifestazione soprattutto da parte degli stranieri, con oltre 20.000 appassionati che seguono ogni giorno le partite non solo dalle nazioni coinvolte ma da tutto il mondo.
Oggi 4 giugno riposo – Dettagli, foto, classifiche e partite sul sito www.federscacchi.it/mitropa2018
Nel torneo maschile dopo 4 giornate (su 9) l’Italia è in testa insieme a Ungheria e Svizzera con 7 punti, ovvero 3 incontri vinti ed uno pareggiato
Staccate le altre: Germania e Austria 4; Francia, Croazia e Rep. Ceka 3; Slovenia e Slovacchia 1.
Nel primo turno i nostri hanno vinto 2.5-1.5 con la Rep. Ceka, poi hanno battuto 3-1 la Slovacchia e la Germania, quindi hanno pareggiato nel quarto turno con l’Austria.
Gli azzurri schierano nell’ordine Daniele Vocaturo, Michele Godena, Luca Moroni, Sabino Brunello e Alessio Valsecchi.
Nel torneo femminile, che prevede due partite in meno rispetto al maschile, dopo 3 turni sono in testa Germania e Austria con 6 punti, segue Slovenia 4, poi Francia 3, Croazia e Slovacchia 2, Italia 1, Rep. Ceka 0.
Le azzurre dopo un pareggio iniziale con la Francia hanno perso 1-3 con la Germania e 1.5-2.5 con la Croazia.
La formazione azzurra per questa edizione è composta da Olga Zimina, Elena Sedina, Desirèe Di Benedetto, Daniela Movileanu, Tea Gueci.

03.06.2018
Stavanger (Norvegia) 6
Abbinamenti e risultati turno 6
So – Carlsen …. 1-0
Aronian – Caruana …. patta
Nakamura – Vachier Lagrave  …. patta
Anand – Mamedyarov  …. patta

La sconfitta di Carlsen riapre il tornreo: in classifica Magnus ha 3.5 su 6, Wesley So 3 su 5. Domani riposo.

02.06.2018
Stavanger (Norvegia) 5
Abbinamenti e risultati turno 5
Carlsen – Anand ….. patta
Mamedyarov – Nakamura … patta
Vachier Lagrave – Aronian … patta
Caruana – Karjakin … 1-0

01.06.2018
Stavanger (Norvegia) 4
Abbinamenti e risultati turno 4
Nakamura – Carlsen ……patta
Aronian – Mamedyarov …… 1-0
Karjakin – Vachier-Lagrave ….. 1-0
Anand – So ….. patta
La partita Ding Liren-Caruana è stata sospesa causa incidente in bicicletta al cinese, che ha portato al suo ritiro forzato dal torneo e all’annullamento dei risultati conseguiti

30.05.2018
Stavanger (Norvegia) 3
Abbinamenti e risultati turno 3
Carlsen – Aronian ….   1-0
So – Nakamura … patta
Mamedyarov – Karjakin  … patta
Vachier-Lagrave – Caruana  …  patta
Anand – Ding Liren …  patta

29.05.2018
Stavanger, Norvegia (2)
Abbinamenti e risultati turno 2
Karjakin – Carlsen  … patta
Ding Liren – vachier-Lagrave …  patta
Aronian – So … patta
Nakamura – Anand  …  patta
Caruana – Mamedyarov …  patta

28.05.2018

Norvegia  (1)
A Stavanger nel primo turno Carlsen batte Caruana dopo una lunga partita di oltre 5 ore.
Pari le altre partite.

Norvegia: ancora Carlsen-Caruana al primo turno!
Sembra incredibile, ma anche a Stavanger il primo turno vedrà di fronte Magnus Carlsen e Fabiano Caruana! E’ il quinto torneo consecutivo in cui i due si affrontano nella partita di esordio! Era già accaduto nel 2017 a Saint Louis e Londra, quest’anno a Wijk aan Zee e Baden-Baden (per la cronaca tutte e quattro queste partite sono terminate in parità).
Abbinamenti turno 1
Nakamura – Ding Liren
Anand – Aronian
So – Karjakin
Carlsen – Caruana
Mamedyarov – Vachier-Lagrave
Questa volta l’assegnazione dei numeri di sorteggio è stata fatta sulla base della classifica finale del torneo lampo inaugurale, che è stata 1.So 6 su 9; 2. Nakamura 5.5; 3. Anand 5.5; 4. Carlsen 5; 5.Mamedyarov 4.5; 6.Vachier-Lagrave 4.5; 7.Caruana 4.5; 8. Karjakin 3.5; 9.Aronian 3; 10. Ding Liren 3.
Nel torneo lampo Carlsen ha vinto con Caruana

24.05.2018
Tornano in campo Carlsen e Caruana
Magnus Carlsen e Fabiano Caruana saranno i principali protagonisti del torneo Altibox di Stavanger (Norvegia) in programma dal 28 maggio al 7 giugno (riposo il 31 e il 4 giugno).
Con loro in gara Nakamura, Karjakin, Ding Liren, Mamediarov, Anand, Aronian, Vachier-Lagrave e Wesley So..
Inaugurazione del torneo con una simultanea di Wesley So il 26 maggio. Il 27 torneo rapid,
Sito http://norwaychess.no/en/

21.05.2018
Mitropa Cup
Dal 31 maggio via alla Mitropa Cup, manifestazione a squadre riservata alle nazioni dell’Europa Centrale (il nome deriva da MITtel euROPA). L’organizzazione questa volta tocca all’Italia: si gioca a Isola Capo Rizzuto (Kr) fino al 9 giugno.
Risultati e diretta partite tramite il sito www.federscacchi.it e poi ‘Mitropa Cup’.
La competizione fu ideata nel 1976 e organizzata nei vent’anni successivi dall’austriaca Gertrude Wagner. Dal 2005 c’è anche il torneo femminile. Attualmente è organizzata a rotazione dalle varie nazioni.
Saranno in gara Austria, Croazia, Rep. Ceka, Slovenia, Slovacchia, Germania, Francia, Svizzera, Ungheria e Italia. L’Ungheria e la Svizzera avranno però solo la squadra maschile.
L’Italia schiera Daniele Vocaturo, Luca Moroni, Sabino Brunello, Alessio Valsecchi e Michele Godena; nel femminile Olga Zimina, Elena Sedina, Desirèe Di Benedetto, Daniela Movileanu e Tea Gueci.

18.05.2018
Mondiale femminile
Ju Wenjun Campionessa del Mondo! Pari la decima e ultima partita. La sfidante cinese supera la connazionale Tan Zhongyi, campionessa in carica, per 5,5-4,5

16.05.2018
Mondiale femminile
Dopo 9 delle dieci partite in programma la sfidante Ju Weniun conduce per 5 a 4. Se non perderàl’ultima partita conquisterà il titolo iridato.

13.05.2018
Trofeo Scacchi Scuola
Stabilito un nuovo grandioso record per la finale del Trofeo Scacchi Scuola svoltasi a Montesilvano (Pe) con al via ben 1724 tra ragazzi e ragazze suddivisi in 356 squadre (di cui 150 totalmente femminili) in rappresentanza delle scuole di tutta Italia. In programma dieci tornei: Primarie (elementari) Ragazzi (medie primo anno) Cadetti (medie 2’ e 3’ anno) Allievi (superiori primo biennio) Juniores (superiori ultimo triennio) ciascuno suddiviso in Maschile/Misto (ragazzi e ragazze) e Femminile (solo ragazze). Sito ufficiale con tutti i risultati www.fideacademy.com

9.05.2018
Mondiale femminile
Al giro di boa dopo le 5 partite giocate a Shangai la sfidante Ju Weniun in vantaggio di 2 punti, 3.5-1.5. Prossima partita il 12 maggio.

8.05.2018
Trofeo Scacchi Scuola 2018
Dal 10 al 13 maggio si gioca la finale del Trofeo Scacchi Scuola;come lo scorso anno il torneo si svolge a Montesilvano (Pe) e vedrà al via ragazzi e ragazze in rappresentanza delle scuole di tutta Italia. In programma dieci tornei: Primarie (elementari) Ragazzi (medie primo anno) Cadetti (medie 2’ e 3’ anno) Allievi (superiori primo biennio) Juniores (superiori ultimo triennio) ciascuno suddiviso in maschile e femminile. Sito ufficiale www.fideacademy.com Le preiscrizioni parlano di oltre 370 squadre in gara il che significa oltre 1800 partecipanti, il che significa battere il record del 2017 che vide in gara ben 1616 partecipanti.

7.05.2018
Mondiale femminile
La campionessa in carica riduce le distanze vincendo la quarta partita.

6.05.2018
Mondiale femminile
Dopo 3 partite la sfidante Ju Weniun conduce con 2 vittorie e un pareggio sulla campionessa Tan Zhongyi

2.05.2018
Mondiale femminile
Inizia domani in Cina il mondiale femminile. La campionessa in carica Tan Zhongyi, che ha conquistato il titolo lo scorso anno vincendo il torneo iridato a eliminazione diretta, dovrà difendersi dall’atacco della Ju Weniun, qualificata per la sfida grazie alla vittoria nel Gran Prix femminile del 2016.
Il mondiale viene giocato a Shangai dal 3 al 9 maggio, poi si sposta per la conclusione a Chongqing dal 12 al 19 maggio

1.05.2018
Campionato Italiano a squadre: vince Padova
Con qualche patema, alla fine Obiettivo Risarcimento di Padova si aggiudica lo scudetto a squadre (il nono). Seconda Chieti. Terza Partenopea Napoli. Da elogiare LazioScacchi che negli ultimi due turni ha pareggiato gli incontri con le prime due classificate. Retrocedono Asolo, Arzano (Na), CPS Palermo, Acqui, Fermo e Legnano.

29.04.2018
Campionato USA – Vince Shankland, Caruana secondo
Nel Campionato degli Stati Uniti vince l’outisder Samuel Shankland, uno dei pochi ‘non professionisti’. Caruana secondo a mezzo punto. Poi terzo Wesley So e quarto Nakamura.

28.04.2018
Carlsen vince in Azerbajan
Magnus Carlsen vince il Memorial Gashimov a Shamkir con 6 su 9; secondo il cinese Ding Liren 5.5; terzo Karjakin 5. Torneo caratterizzato da un numero di patte particolarmente elevato.

27.04.2018

Campionato Italiano a squadre
Iniziata a Gallipoli la finale Master con le 18 squadre qualificate.
Domani via al torneo femminile, che vede iscritte 6 squadre.

Campionato USA
Dopo 8 turni al comando Caruana e Shankland con 5,5 seguiti da So con 5.

24.04.2018
Campionato USA
Dopo 6 partite al comando Shankland con 4.5, inseguito da Caruana e So con 4. Tutte patte per ora per Nakamura.

Memorial Gashimov
Nei primi 5 turni ben 22 patte su 25 partite! In testa Topalov con 2 vittorie e 3 pari, seguito da Carlsen con 1 vittoria e 4 patte.

23.04.2018
Mondiale Amatori
In corso in Sardegna a Quartu Sant’Elena (Cagliari) il campionato del mondo ‘Amatori’. Si gioca fino al 30 aprile. Sito ufficiale della gara www.scaccomattissimo.eu/amateur2018/it/home-italian   Sono 252 complessivamente i partecipanti divisi in quattro gruppi in base al punteggio internazionale (punteggio ‘elo’): Under 2300, Under 2000 e Under 1700 l’unico gruppo suddiviso in maschile e femminile per la presenza di ben 20 giocatrici.

22.04.2018
Vince l’Italia nel campionato Europeo seniores a squadre
Gli azzurri hanno dominato il torneo vincendo tutte le partite, incalzati sempre dalla squadra della Russia, che pure, a parte la sconfitta con l’Italia, ha vinto tutti gli incontri. Decisiva per il titolo quindi la vittoria dell’Italia, seppur di stretta misura, nell’incontro diretto con la squadra russa.
La squadra azzurra era guidata da Michele Godena, più volte campione italiano assoluto, e schierava il ‘veterano’ Sergio Mariotti, grande campione degli Anni Sessanta e Settanta del secolo scorso. Completavano la formazione il milanese Fabrizio Bellia, il romano Carlo Garcia-Palermo e il marchigiano Fabio Bruno.
Ha completato il podio la rappresentativa del Belgio.
Il campionato, per compagini composte da giocatori ‘over 50’, è stato giocato a Walbrzych in Polonia.
Vi hanno preso parte anche Germania, Finlandia, Inghilterra, Spagna, Polonia, Scozia e Svizzera.
Sito http://walbrzych2018.eu

21.04.2018
Europeo Senior a squadre
L’Italia nel penultimo turno batte la Spagna ed è ormai vicina alla vittoria. Le piazze d’onore sembrano destinate a Russia e Belgio.

20.04.2018

Europeo senior a squadre
Nel settimo e terz’ultimo turno l’Italia batte anche i polacchi del Walbrzych e mantiene il vantaggio di due punti sulla Russia (che ha schierato la squadra femminile).

Campionato USA
Iniziato a Saint Louis il Campionato degli Stati Uniti. In gara Caruana, Nakamura, So, Onischuk, Shankland, Xiong, Robson, Akobian, Zherebukh, Lenderman, Izoria e Liang. Primo premio 50.000 dollari. Sito www.uschesschamps.com

Memorial Gashimov
In corso a Shamkir in Azerbajan la quinta edizione del torneo. Fino al 28 aprile. C’è anche Magnus Carlsen. Partecipanti in ordine di sorteggio. Navara, Ding Liren, Mamedyarov, Giri, Topalov, Radjabov, Kariakin, Carlsen, Wojtaszek, Mamedov. Sito http://shamkirchess.com/

19.04.2018
Europeo femminile
Terminato il campionato con la vittoria della russa Valentina Gunina, che conclude con un punto di vantaggio su un lotto di 7 giocatrici; per spareggio seconda è la campionessa uscente Dzagnidze.
Non brillano le italiane: nell’ultimo turno patta per Zimina e Brunello, sconfitte per Sedina e Palma. Zimina con punti 6.5 si piazza 34a.  Poi Sedina 5.5; Brunello 4.5; Palma 3.5.

Europeo senior a squadre
Nel sesto turno l’Italia vince con la Germania, che, come la Russia, ha inviato al Campionato una squadra totalmente femminile.

18.04.2018
Europeo Seniores a squadre
Nel quinto turno l’Italia vince 3-1 con l’Inghilterra e mantiene il comando.

Europeo femminile
Decimo (penultimo) turno: vincono Zimina, Sedina e Palma, perde ancora Brunello.

17.04.2018
Europeo Senior a squadre
Quarto turno: l’Italia batte 2.5-1.5 la Russia Femminile e pone una seria ipoteca sulla vittoria finale.

Europeo femminile
Nel 9 turno vincono Sedina e Brunello, patta Zimina. Palma perde.

16.04.2018
Europeo Senior a squadre
Nel terzo turno l’Italia vince 3-1 con i finlandesi del ‘Culture Chess’.

Europeo femminile
Ottavo turno: pattano Zimina, Sedina e Palma, perde Brunello.

15.04.2018
Europeo Seniores a squadre
Nel secondo turno l’Italia batte il Belgio 2.5-1.5

14.04.2018
Europeo seniores a squadre
Inizia oggi a Walbrzych in Polonia il campionato Europeo seniores a squadre. Due gruppi, uno per squadre con giocatori tutti ‘Over 65’ l’altro con giocatori ‘Over 50’.
L’Italia è presente nell’Over 50 (12 le compagini in gara) e parte, almeno sulla carta, favorita. La squadra è composta da Michele Godena, Carlo Garcia Palermo, Sergio Mariotti, Fabrizio Bellia e Fabio Bruno. Nel primo turno gli azzurri battono 3-1 i polacchi del Wschowa.  Sito http://walbrzych2018.eu/

Europeo femminile
Settimo turno ancora deludente per le azzurre: perdono Zimina e Sedina, patta Brunello. Seconda vittoria per Maria Palma. Domani riposo.

13.04.2018

Sfida tra carceri Italia – USA
Iniziato oggi un match di scacchi tra le carceri di massima sicurezza di Spoleto e Chicago
5 giocatori per parte, ciascuno gioca con l’avversario 2 partite, una con i pezzi bianchi e una con i pezzi neri (in totale 10 partite)
Si gioca tramite piattaforma web.
Poiché i detenuti non hanno accesso a internet, le mosse dei 5 detenuti dall’Italia le inoltrerà un addetto della Associazione Scacchistica Italiana Gioco per Corrispondenza (ASIGC), Mirko Trasciatti, mentre dall’America risponderà lo sceriffo di Chicago, Mikhail Korenman.

Europeo femminile
Nel sesto turno disastro Brunello che perde in sole 18 mosse. Vincono Zimina e Sedina, perde Palma.

12.04.2018
Europeo femminile
Dopo la positiva giornata di ieri, oggi risultati negativi per le azzurre. Patta Zimina, perdono Brunello, Sedina e Palma.

11.04.2018
Europeo femminile
Nel quarto turno sconfitta per Zimina, vincono Brunello, Sedina e Palma

10.04.2018
Europeo femminile
Nel terzo turno clamoroso errore di Marina Brunello che rovina una partita vinta con l’armena Danielan.
Pattano Zimina e Sedina, perdono Palma e Brunello.

09.04.2018
Torneo Grenke Classic
Caruana batte Vitiugov e vince alla grande con un punto su Carlsen.
Abbinamenti e risultati turno 9 (ultimo)
Vitiugov – Caruana ……….. 0-1
Anand – Carlsen ……………… patta
Vachier-Lagrave – Meier . patta
Hou Yifan – Naiditsch ……. patta
Aronian – Bluebaum ………. patta

Europeo femminile
Nel secondo turno Zimina vince, pattano Sedina e Brunello, perde Palma.

08.04.2018
Europeo femminile
Inizia oggi il Campionato Europeo femminile a Vysoke Tatry in Slovacchia. Undici turni di gioco fino al 19 aprile, riposo domenica 15. In gara per l’Italia Olga Zimina, Marina Brunello, Elena Sedina e Maria Palma. Sono 144 le giocatrici al via, in rappresentanza di 30 nazioni. Sito http://ewcc2018.eu – Nel primo turno Zimina e Brunello vincono, Sedina e Palma perdono, come da pronostico.

Torneo ‘Grenke Classic’
Abbinamenti e risultati turno 8 (penultimo) – Carlsen ci prova ma Vitiugov resiste: patta dopo 6 ore di gioco.
Caruana (5) – Aronian (4) ………………………. patta
Carlsen (4.5) – Vitiugov (4.5) ……………….. patta
Bluebaum (3.5) – Vachier-Lagrave (4) . patta
Naiditsch (2.5) – Anand (2.5) ………………… patta
Meier (2) – Hou Yifan (2.5) …………………….. patta

07.04.2018
Torneo ‘Grenke Classic’
Abbinamenti e risultati turno 7 – Caruana vince e passa solitario al comando! Lo inseguono a mezzo punto Carlsen e Vitiugov.
Vachier-Lagrave – Caruana … 0-1
Aronian – Vitiugov …………………. patta
Naiditsch – Carlsen ……………….. 0-1
Anand – Meier …………………………. patta
Hou Yifan – Bluebaum …………… patta

06.04.2018
Torneo ‘Grenke Classic’
Abbinamenti e risultati turno 6 – Caruana in difficoltà per tutta la partita, ma nel finale a corto di tempo la cinese non trova la via per vincere: patta dopo oltre 7 ore di gioco!
Caruana (3.5) – Hou Yifan (1.5) ………………… patta
Vitiugov (3.5) – Vachier-Lagrave (3.5) …… patta
Carlsen (3) – Aronian (3) ………….  patta
Bluebaum (2) – Anand (2) ………..  1-0
Meier (1.5) – Naiditsch (1.5) ……..  0-1

05.04.2018
Torneo ‘Grenke Classic’
Abbinamenti e risultati turno 5.
Vachier-Lagrave – Aronian … patta
Anand – Caruana …………………… patta
Hou Yifan – Vitiugov …………….. patta
Meier-Carlsen ………………………… patta
Naiditsch – Bluebaum ………….. patta

04.04.2018
Grenke Classic
Abbinamenti e risultati turno 4. Da oggi si gioca a Baden Baden. Caruana vince e raggiunge al comando Vachier-Lagrave e Vitiugov.
Carlsen – Vachier-Lagrave … patta
Vitiugov – Anand …………………….patta
Aronian – Hou Yifan …………….. patta
Bluebaum – Meier…………………. patta
Caruana – Naiditsch ……………… 1-0

02.04.2018
Campionati italiani gioco veloce
Conclusi a Chianciano i campionati italiani di gioco veloce.
Danil Dvirny ha vinto sia il ‘rapid’ (25’ + 5 secondi a mossa) sia il ‘semilampo’ (12’ + 3 secondi a mossa); il ‘blitz’ (3’ + 2 secondi a mossa) è stato vinto da Luca Moroni. Sabino Brunello è arrivato secondo in tutte e tre le gare. Scudetti femminili a Daniela Movileanu per ‘rapid’ e ‘blitz’ e ad Olga Zimina per il ‘semilampo’.

Torneo Grenke
Risultati terzo turno. Domani riposo per trasferimento da Karlsruhe a Baden-Baden.
Bluebaum – Carlsen ………………. patta
Naiditsch – Vitjugov ………………. patta
Meier – Caruana …………………… 0-1
Anand – Aronian …………………. patta
Hou Yifan – Vachier-Lagrave …. 0-1

 

01.04.2018

Torneo Grenke
Risultati turno 2
Vachier-Lagrave – Anand 1-0
Aronian – Naiditsch 1-0
Vitiugov – Meier 1-0
Caruana – Bluebaum patta
Carlsen – Hiu Yifan  1-0

Buona Pasqua!
Auguri!

31.03.2018
Torneo ‘Grenke’ in Germania
Iniziato oggi a Karlsruhe in Germania il tradizionale supertorneo. Subito al primo turno l’incontro tra Caruana e Carlsen! Carlsen sciupa e finisce pari in 60 mosse – Sito http://www.grenkechessclassic.de/en/
Abbinamenti e risultati turno 1
Caruana – Carlsen ………………………. patta
Bluebaium – Vitjugov ………………… 0-1
Meier – Aronian …………………………… patta
Naiditsch – VachierLagrave ……. patta
Anand – Hou Yifan ……………………… patta

28.03.2018

Campionato Europeo
Vince il croato Ivan Saric.
Nell’ultimo turno Vocaturo e Godena pattano, Moroni vince.
Vocaturo e Moroni concludono con punti 6.5 su 11, Godena con 5.5.

Campionato Computer
Con gli 8 migliori programmi qualificati dalla prima selezione
Il torneo si disputa sulla distanza di 84 turni (girone sestuplo all’italiana, andata e ritorno: in totale 336 partite)
Classifica finale dopo 84 partite: Stockfish punti 61; Houdini 54.5; Komodo 51.5; Fire 42.5; Chiron 36; Andscacs 35; Fizbo 31; Ginkgo 24.5.
Ora Stochfish e Houdini giocheranno un match su 100 partite per il titolo di campione.

27.03.2018

Torneo Candidati – finale: vince Caruana 
Sarà Fabiano Caruana l’avversario di Magnus Carlsen per il titolo mondiale il prossimo novembre a Londra.
L’italo-americano ha vinto il Torneo dei Candidati, concluso a Berlino questa sera, incassando il premio di 95.000 euro, precedendo Mamedyarov (Azerbajan) e Karjakin (Russia).
L’ultima decisiva partita è durata quasi 6 ore e mezza ed ha visto Caruana, pur con i pezzi neri, giocare sempre in attacco, costringendo l’avversario, il russo Grischuk, ad una difficile difesa: e Grischuk si arrendeva dopo 70 mosse.
Classifica finale: Caruana 9 su 14; Mamedyarov e Karjakin 8; Ding Liren 7.5; Grischuk e Kramnik 6.5; So 6; Aronian 4.5
Risultati ultimo turno
Grischuk – Caruana……….. 0-1
Karjakin – Ding Liren ……… patta
Kramnik – Mamedyarov…….patta
Aronian – So ……………….. patta

Campionato Europeo
Nel decimo e penultimo turno Vocaturo si riprende e vince; vince anche Moroni, sconfitto Godena.

26.03.2018

Torneo Candidati (13)
Risultati penultimo turno. Caruana torna solitario al comando. Classifica: Caruana 8; Karjakin e Mamedyarov 7.5; Ding Liren 7. Domani nel turno finale Caruana ha il nero con Grischuk.
So – Karjakin ……………. patta
Caruana – Aronian……… 1-0
Mamedyarov – Grischuk.. 1-0
Ding Liren – Kramnik…… patta

Campionato Europeo
Nel nono turno (su 11) tornano alla vittoria Vocaturo e Moroni, Godena patta.

25.03.2018
Campionato Europeo
Nell’ottavo turno crollo di Vocaturo, che perde la terza partita consecutiva; pareggiano Godena e Moroni.

24.03.2018

Torneo Candidati (12)
Risultati turno 12. Caruana perde con Karjakin che lo affianca al primo posto! Mamedyarov, Ding Liren  e Grischuk a mezzo punto! Domani riposo.
Grischuk – Aronian …. patta
Karjakin – Caruana … 1-0
Mamedyarov – Ding Liren …. 0-1
Kramnik – So …. patta

Campionato Europeo
Nel settimo turno altra sconfitta per Vocaturo; Godena vince, Moroni patta.

23.03.2018

Torneo Candidati (11)
Nell’undicesimo turno i due battistrada pattano e Caruana con 7 su 11 mantiene il mezzo punto di vantaggio su Mamedyarov. Karjakin aggancia Grischuk al terzo posto ad un punto dall’italo-americano.
Caruana – Kramnik …. Patta
So – Mamedyarov …. Patta
Ding Liren – Grischuk …. Patta
Aronian – Karjakin …. 0-1

CIS Campionato Italiano a squadre 2018 – cinquantesima edizione!
La Federazione invita tutti gli scacchisti ad inviare articoli e report e fotografie in allegato, dei raggruppamenti e degli incontri tenuti, al fine di creare un numero speciale di SCACCHITALIA interamente dedicato all’evento.
Inviare il materiale all’indirizzo e-mail istituzionale
scacchitalia@federscacchi.it

22.03.2018

Torneo Candidati (10)
Caruana resiste all’attacco di Mamedyarov. A 4 partite dalla fine l’italo-americano mantiene il vantaggio di mezzo punto. Risultati decimo turno:
Grischuk – Karjakin …. patta
Mamedyarov – Caruana …. Patta
Ding Liren – So ….. patta
Kramnik – Aronian …. 1-0

Campionato Europeo
Nel sesto turno Vocaturo perde, Godena e Moroni pattano. Domani riposo

21.03.2018
Campionato Europeo
Continua la positiva marcia di Vocaturo che nel quinto turno patta e si porta a 4 su 5. Perdono invece Godena e Moroni.

20.03.2018

Torneo Candidati (9)
Risultati nono turno. Caruana non riesce a battere il cinese, patta dopo quasi 7 ore e mantiene il mezzo punto di vantaggio su Mamedyarov. Crollo di Kramnik. Domani riposo.
So – Grischuk …. patta
Aronian – Mamedyarov …. patta
Karjakin – Kramnik …. 1-0
Caruana – Ding Liren …. patta

Campionato Europeo (4)
Nel quarto turno pattano Vocaturo e Godena, perde Moroni (con Wojtaszek, nr 2 del tabellone, elo 2738)

19.03.2018

Torneo Candidati (8)
Risultati 8’ turno, primo del girone di ritorno.
So – Caruana …………… patta
Mamedyarov – Karjakin …. patta
Ding Liren – Aronian …. patta
Grischuk – Kramnik …. 1-0

Campionato Europeo (3)
Nel terzo turno Vocaturo batte la Stefanova, pareggiano Moroni e Godena.

18.03.2018
Campionato Europeo (2)
Nel secondo turno rapida patta di Godena con Khalifman, bella vittoria di Vocaturo, e brillante patta di Moroni con il forte georgiano Jobava.

Torneo Candidati (7)
Risultati 7’ turno. Caruana vince il girone di andata con mezzo punto di vantaggio su Mamedyarov.
Grischuk – Mamedyarov …. patta
Aronian- Caruana …. 0-1
Kramnik – Ding Liren …. patta
Karjakin – So …. 1-0

 

 

17.03.2018

Campionato Europeo
Iniziato a Batumi il campionato Europeo individuale; 302 giocatori. In gara per l’Italia Daniele Vocaturo, Luca Moroni e Michele Godena: nel primo turno hanno vinto tutti e tre.

Chessboxing
Oggi su DLui (allegato a Repubblica) bel pezzo relativo al ‘chessboxing’.

16.03.2018

Torneo Candidati (6)
Risultati sesto turno; Mamedyarov e Caruana al comando
Ding Liren – Karjakin …. patta
Caruana – Grischuk …. patta
Mamedyarov – Kramnik …. 1-0
So – Aronian …. 1-0
Domani riposo, classifica: Caruana e Mamedyarov 4 su 6
Ding Liren, Grischuk e Kramnik 3; So e Aronian 2,5; Karjakin 2

Domenica simultanea della Gramignani alla Spezia
Domenica 18 marzo, con inizio alle ore 17.00, il centro commerciale La Fabbrica di La Spezia (a cinquecento metri dal casello autostradale di S. Stefano di Magra) ospiterà una esibizione in simultanea della campionessa Rita Gramignani, maestro nazionale e nove volte vincitrice del titolo di campionessa italiana. E’ annunciata la presenza della Sindaco di Santo Stefano di Magra, Paola Sisti, e dell’assessore Alessandro Capetta.

15.03.2018
Torneo Candidati (5)
Risultati 5’ turno. Caruana resta in testa solitario con mezzo punto su Kramnik e Mamedyarov.
Caruana – Karjakin …. patta
DingLiren –Mamedyarov …. patta
Aronian – Grischuk … patta
So – Kramnik …. patta

14.03.2018
Torneo Candidati (4)
Risultati 4’ turno. Caruana solo al comando con 3 su 4.
Grishuk – Ding Liren …. patta
Mamedyarov – So …. patta
Kramnik – Caruana …. 0-1
Karjakin – Aronian …. 0.1

12.03.2018
Torneo Candidati (3)
Kramnik solo al comando con 2.5 su 3. Domani riposo.
Karjakin – Grischuk …. patta
Aronian – Kramnik …. 0-1
Caruana – Mamedyarov …. Patta
So – Ding Liren …. patta

11.03.2018
Torneo Candidati (2)
Risultati secondo turno
Grischuk – So …. 1-0
Mamedyarov – Aronian …. patta
Ding Liren – Caruana …. patta
Kramnik – Karjakin …. patta

10.03.2018
Torneo Candidati (1)
Iniziato a Berlino il Torneo dei Candidati, nel primo turno un solo pareggio in 4 partite
Kramnik – Grischuk 1-0
Karjakin – Mamedyarov 0-1
Caruana – So   1-0
Aronian – Ding Liren  patta

8.03.2018

Cartoomics
Fiera Milano Rho 9-11 marzo 2018
l’ASD FRASCATI SCACCHI CLUB è presente al Pad. 12 Stand R11
Si può giocare a scacchi ma anche interessarsi agli scacchi in mille altri modi …
Domenica 11, ore 11.30 – pad.16, area Agorà 2
Frascati Scacchi Club presenta Laboratorio Scacchistico. Gli scacchi proposti con attività innovative per divertire, pensare, educare e riflettere su temi importanti: dal rispetto delle regole e dell’avversario al bullismo, dalla matematica al coding su scacchiera gigante per bambini dai 4 … ai 100 anni.
Con Carla Mircoli e Rosario

Moroni terzo/quarto in Svizzera
Finiscono pari entrambi gli incontri al vertice del torneo giovanile di Bad Ragaz.
Heimann vince il tornro con 6.5, seguito da Demuth 6; Moroni condivide il terzo posto con Petrov a 5.5.

7.03.2018

Moroni in Svizzera (7)
Passi falsi dei leader della classifica, Moroni ne approfitta per rientrare in gioco! Domani incontri decisivi tra i primi 4. Classifica: Heimann 6, Demuth 5.5, Petrov e Moroni 5.
Ultimo turno: Moroni-Heimann, Petrov-Demuth

Ivanchuk damista
Anche quest’anno il campione di scacchi Vassily Ivanchuk, Grande Maestro ucraino, attuale numero 35 della classifica mondiale degli scacchi, ha preso parte al “Fryslan Open” di dama ‘frisone’, ai primi di marzo.
Si è piazzato al quarto posto, primo dei giocatori stranieri.
La Frisia è una regione dell’Olanda. La ‘dama frisone’ è una dama particolare, che si gioca su tavoliere di 100 caselle (10×10) in cui le pedine possono catturare non solo in diagonale ma anche in verticale e in orizzontale, moltiplicando così le combinazioni possibili.

6.03.2018
Una celebre sfida: Cage – Duchamp
Cinquanta anni fa, nella notte tra il 5 e il 6 marzo 1968, il celebre artista John Cage organizzò al Ryerson Polytechnic di Toronto la performance ‘Reunion’ giocando una partita a scacchi con il noto artista francese Marcel Duchamp,che era accompagnato dalla seconda moglie, Teeny.
La partita fu giocata su una scacchiera particolare (costruita da Lowell Cross), collegata ad una tastiera elettronica: grazie ad un particolare sistema di fotocellule il movimento dei pezzi bloccava parte della musica suonata contemporaneamente da Gordon Mumma, David Behrman, David Tudore e lo stesso Lowell Cross, creando imprevisti effetti.
Cage perse la prima partita velocemente con Duchamp anche se quesdti giocava “a handicap”, avendogli dato il vantaggio di un Cavallo. Poi Cage giocò con Teeny e la partita venne interrotta dopo un paio d’ore, quando ormai era passata mezzanotte e, si dice, tutti gli spettatori erano già andati via.
Era stato Duchamp a insegnare il gioco a Cage, noto in Italia anche per una sua partecipazione a ‘Lascia o raddoppia’ di Mike Bongiorno (da notare che Cage avrebbe voluto presentarsi sugli scacchi, ma la materia non piacque a Mike, così Cage optò per la sua passione principale, i funghi).

Moroni in Svizzera (6)
Nel settimo turno Luca perde con l’ultimo in classifica e perde il contatto con i primi.

5.03.2018

Campionato Computer
Con gli 8 migliori programmi qualificati dalla prima selezione
Il torneo si disputa sulla distanza di 84 turni (girone sestuplo all’italiana, andata e ritorno: in totale 336 partite)
Dopo 40 partite: Stockfish punti 28; Houdini 25.5; Komodo  25.5 (giocata una in più); Fire 22; Chiron 19 (giocata una in più); Andscacs 18; Fizbo 14; Ginkgo 9.

Bionde contro Brune
Domenica 4 marzo, per celebrare la Giornata internazionale della donna, nella Casa Centrale degli scacchi di Mosca, intitolata a M. Botvinnik, è stato giocato il tradizionale incontro “Blonde contro Brune”, giunto all’ottava edizione.
Torneo ‘blitz’ con partite da 3 minuti più 2 secondi a testa. Le brune hanno vinto con il punteggio di 37 a 27.
Tra le partecipanti alcune delle più forti giocatrici come Alexandra Kosteniuk (punti 7 su 8), Anna Usenina (punti 6.5 su 8), Valentina Gunina, Natalia Zhulova.
Dettagli e foto su http://ruchess.ru/news/all/bryunetki_obygrali_blondinok_so_schetom_37_27/

Moroni in Svizzera (5)
Nel sesto turno Luca patta con il  francese Demuth e a tre turni dalla fine è quarto a mezzo punto dal terzetto di testa.

4.03.2018
Moroni in Svizzera (4)
Nel quinto turno Luca patta con il russo Petrov. Il francese Demuth in testa da solo.

3.03.2018

Moroni in Svizzera (3)
Nel quarto turno Luca vince e si porta nel terzetto al comando.

Oxford – Cambridge
Giocato  oggi il tradizionale match tra le Università inglesi di Oxford e Cambridge. Ha vinto Oxford 5-3. Punteggio dopo 136 sfide: Cambridge 59, Oxford 55, pari 22. Le partite su
https://chess24.com/en/watch/live-tournaments/oxford-cambridge-varsity-match-2018

2.03.2018
Moroni in Svizzera (2)
Nel terzo turno Luca patta con Gahwiler.

1.03.2018
Moroni in Svizzera
Nuovo impegno per Luca Moroni subito dopo il torneo di Cannes in Francia e subito prima del campionato Europeo individuale in programma a Batumi (Georgia) dal 16 marzo.
Luca sta giocando a Bad Ragaz in Svizzera, il torneo “Accentus Young Masters”: 10 giocatori, girone semplice, fino all’8 marzo.
Diretta partite su https://chess24.com/de/watch/live-tournaments/accentus-young-masters-2018
Partecipanti in ordine di sorteggio: Adrien Demuth (Francia, GM 2547); Fabian Banziger (Svizzera, 2373); Noel Studer (Svizzera, GM 2481); Andreas Heimann (Germania, GM 2582); Oliver Kurmann (Svizzera, IM 2467); Luca Moroni (Italia, GM 2558); Gabriel Gahwiler (Svizzera, IM 2429); Lev Yankelevic (Germania, IM 2446); Nikita Petrov (Russia, IM 2573); Georg Frowis (Austria, IM 2428).
Nei primi due turni per Moroni una vittoria (con Kurmann) e una patta (con Frowis), entrambe le partite con il nero.

27.02.2018
Campionato Computer
Con gli 8 migliori programmi qualificati dalla prima selezione
Il torneo si disputa sulla distanza di 84 turni (girone sestuplo all’italiana, andata e ritorno: in totale 336 partite)
Dopo 29 partite: Stockfish punti 20.5; Houdini 18.5; Komodo 16.5; Fire 15 (e una partita in meno); Chiron 14.5; Andscacs 12; Fizbo 10.5; Ginkgo 6.5 (per gli ultimi 3 una partita in meno).

25.02.2018
Cannes, Moroni terzo!
Conclude con una sconfitta e una vittoria negli ultimi due turni Luca Moroni, conquistando alla fine un ottimo terzo posto (grazie al miglior spareggio tecnico su altri 4 giocatori) a mezza lunghezza dai due cinesi che con 7 punti su 9 occupano ex aequo il primo posto.
Michele Godena conclude a 6 (8-14’) e Giulio Borgo a 5.5.

24.02.2018
Cannes
Moroni torna a vincere e con 5.5 su 7 sale al secondo posto a mezza lunghezza dal cinese Gao. Godena e Borgo salgono a 4.5.

23.02.2018
Sfida giovanile a Frascati
Domani, sabato 24, a Frascati (Roma) torneo giovanile con la partecipazione di una squadra in rappresentanza della scuola elementare “Prima Ginnasio” di Mosca.
Si giocherà nella sala dell’Aula Consiliare del Comune, in Piazza Guglielmo Marconi , con il patrocinio del comune di Frascati, di CONI, FSI e CSEN, fra le 15,00 e le 18,30.
Sarà presente il sindaco, Roberto Mastrosanti.
Quattro delle sei squadre partecipanti sono composte da ‘under 14’, mentre una di Frascati e la squadra di Mosca sono esclusivamente composte da “under 8”.
La squadra di Mosca schiera 3 ragazzi e 3 ragazze: Artem Nerodenkov-Kruglov, Igor Denisov, Alexander Terentev, Alisa ed Ekaterina Kulagina e Lisa Gagarina.
Sito www.frascatiscacchi.it

22.02.2018
Cannes
Moroni nel sesto turno del 22 pomeriggio perde con l’altro cinese Baj Jinshi; nel quinto turno del 22 mattino aveva pareggiato con il gm cinese Gao Rui. Dopo 6 turni i due cinesi al comando (Gao Rui 5.5 e Baj Jinshi 5), Moroni è nel gruppo dei terzi con 4.5, Godena insegue a 4.

21.02.2018
Cannes
Moroni batte il GM Lagarde e sale a 4 punti su 4. Godena ha 3.

Camera Cafè
I protagonsti dello sketch impegnati con gli scacchi. https://www.dailymotion.com/video/x6f1qve

20.02.2018
Cannes
Dopo i primi 3 turni Moroni nel quartetto a punteggio pieno. Godena segue con 2.5, Borgo con 2,  punteggi minori per gli altri italiani in gara.

18.02.2018
Cannes
Da domani, 19 febbraio, fino al 25, nell’ambito del Festival dei Giochi di Cannes (Francia), torneo di scacchi con varie serie e con molti italiani; nel Magistrale tra gli altri Luca Moroni e Michele Godena.
Sito https://www.cannes-echecs.fr/

16.02.2018
Torneo dei Candidati
Primo turno sabato 10 marzo. Si gioca a Berlino.
I partecipanti in ordine di sorteggio: Vladimir Kramnik (Russia) Sergey Karjakin (Russia), Levon Aronian (Armenia), Fabiano Caruana (USA), Wesley So (USA), Ding Liren (Cina), Shakhriyar Mamediarov (Azerbajan), Alexander Grischuk (Russia).

14.02.2018
Carlsen – Nakamura 14-10
Nella divertente sfida a ‘Fischerandom’ ovvero ‘scacchi 960’ (la posizione iniziale dei pezzi viene sorteggiata e 960 sono le combinazioni ammesse, dovendo essere possibile l’arrocco e dovendo gli Alfieri essere su case di colore opposto) Magnus Carlsen ha sconfitto Nakamura per 14 a 10.
Parità nel primo giorno, poi Carlsen è passato in vantaggio nel secondo, pari anche nella terza e nella quarta gionata. Nella giornata finale, sono state giocate 8 partite blitz, 3 vinte da Carlsen, 1 da Nakamura e 4 pari.
Per vedere le partite sito https://en.chessbase.com/post/chess960-day-4

13.02.2018
Supersfida tra software
Dal 13 febbraio supersfida tra i migliori otto programmi software scacchistici al mondo, tra i quali ‘Chiron’ dell’italiano Andrea Ubaldo Farina.
Sito ufficiale http://tcec.chessdom.com/live.php
In gara con Chiron: Houdini (di Robert Houdart, Belgio); Komodo (di Mark Lefler e Larry Kaufman, USA); Stockfish (programma oggi ‘open source’, inizialmente elaborato da Tord Romstad, Norvegia,e Marco Costalba, Italia); Fire (di Norman Schmidt, nato negli USA ma poi trasferitosi in Belgio); Ginkgo (di Frank Schneider, Germania); Andscacs (di Daniel Josè Queraltò, Andorra); Fizbo (di Youri Motiounine, USA)

10.02.2018
Ricordo di Ettore Majorana
Ettore Majorana (5.8.1906- 1938 ?), il celebre fisico, giocava a scacchi.
Lo si deduce da una lettera scritta alla madre il 28 febbraio 1933, nella quale affermava di essere diventato “abbastanza amico” di Werner Heisenberg “a seguito di molte discussioni scientifiche e ad alcune partite a scacchi”.
In realtà il gioco degli scacchi era praticato da tutta la famiglia: infatti anche i fratelli di Ettore, Salvatore e Luciano, e il padre Fabio Massimo sapevano giocare, come confermato dalla sorella di Ettore sig.a Maria.
In “La scomparsa di Majorana” (1981, Ed. Einaudi) Leonardo Sciascia scrisse: “In quanto agli scacchi, Majorana ne era fin da bambino campione: a 7 anni era diventato un noto scacchista, tanto che la cosa fu riportata nella cronaca di un giornale locale”.
Questa frase la si ritrova anche in un libro di Edoardo Amaldi del 1966 e in altri libri su Majorana. Tuttavia, nonostante approfondite ricerche, del “giornale locale” non si è trovata traccia.

9.02.2018
Amichevole internazionale

Dal 9 al 13 febbraio sfida tra Magnus Carlsen e Hikaru Nakamura a “scacchi 960” (fischerandom) il gioco in cui si sorteggia la posizione dei pezzi sulla prima traversa. In base a quanto proposto da Bobby Fischer che ha codificato il regolamento nel 1996 sono 960 le posizioni iniziali ammesse, in quanto deve essere possibile l’arrocco e gli Alfieri non possono essere su case di ugual colore.
Si gioca con cadenza rapid e blitz sulla distanza delle 16 partite in una cittadina vicino ad Oslo, in Norvegia, con un ricco montepremi: circa 150 mila euro che andranno divisi tra i due giocatori.
Sito per notizie e risultati http://www.frchess.com/

6.02.2018
Amichevoli internazionali

Una sfida di gioco semilampo (15 minuti più 10 secondi a mossa) su 6 partite si è svolta ad Harbin in Cina tra Anatoly Karpov e la campionessa Hou Yifan ed è terminata oggi.
Si è imposto Karpov per 3.5 a 2.5 (+3 =1 -2) perdendo l’ultima partita a vittoria ormai acquisita. 20.000 dollari il premio per Karpov, 10.000 per la Hou Yifan.

3.02.2018
Lista ‘elo’ febbraio
Il punteggio dei primi 15 nella graduatoria mondiale a punti (lista elo) della FIDE per febbraio: Carlsen 2843, Mamedyarov 2814, Kramnik 2800, Wesley So 2799, Aronian 2797, Vachier-Lagrave 2793, Caruana 2784, Nakamura 2781, Anand 2779, Giri 2777, Ding Liren 2769, Grischuk 2767, Karjakin 2763, Yu Yangvi e Svidler 2760.

1.02.2018
Gibilterra
Ultimo turno. Alla fine 7 a pari punti al primo posto, 4 vanno allo spareggio (Nakamura contro Vachier-Lagrave, Arobian contro Rapport).  Finale tra Aronian e Vachier-Lagrave. – Aronian vince dopo la seconda partita blitz. Vocaturo chiude a mezzo punto, ottavo ex aequo (14′ per spareggio tecnico).
Cheparinov – Vocaturo……………………………….patta
Vasquez Schroeder – Sonis………………………patta
Lilit Mkrtchian – Moroni……………………………..patta
Dvirny – Martinez………………………………………….patta
Daniela Movileanu – Lopez Mulet……………patta

31.01.2018
Gibilterra
Oggi nono turno, penultimo. Cinque al comando, Vocaturo nel gruppone a mezzo punto.
Vocaturo – Kaidanov……………………………….1-0
Moroni – Pia Cramling…………………………….0-1
Sonis – Papp (2607)………………………………..patta
Hemant – Dvirny……………………………………….patta
Gavrilescu (2437) – D. Movileanu……….1-0

30.01.2018
Spassky 81
Oggi compleanno di Boris Spassky, nato il 30 gennaio 1937 a San Pietroburgo (all’epoca Leningrado).

Gibilterra
Pareggia ancora Nakamura nell’ottavo turno e viene raggiunto da Rapport, Dubov e Vachier-Lagrave. Risultati degli italiani:
Sutovsky – Vocaturo…………….patta
Dvirny – Le Quang (2737)……0-1
Sonis – Baron…………………………..patta
Solomon – Moroni………………….0-1
D.Movileanu – Grindberg (2448)……0-1

29.01.2018

Gibilterra
Nel turno 7 bella patta di Vocaturo con il noto GM inglese Adams (2709).
Dvirny vince, Sonis patta con un altro GM (2597), perde Moroni con il GM indiano Sethuraman (2646).
Brava Daniela Movileano che patta con Prasanna (2458).

Wijk aan Zee
Classifiche finali
Master = Magnus Carlsen e Anish Giri 9; Vlad Kramnik e Shakhryar Mamedyarov 8.5; Wishy Anand e Wesley So 8; Sergey Karjakin 7.5; Peter Svidler 6; Wei Yi 5.5; Gwain Jones, Fabiano Caruana e Maxim Matlakov 5; Baskaran Adhiban 3.5; Hou Yifan 2.5.
Per decidere il vincitore del torneo tra i due ex aequo al primo posto giocate due partite ‘blitz’ (5 minuti a testa): Carlsen vince la prima con il Bianco e patta la seconda, aggiudicandosi il torneo.
Challengers = Vidit Gujrathi (India) 9; Korobov (Ucraina) 8; Xiong (USA) Amin (Egitto) Jorden van Foreest (Olanda) e Gordievsky (Russia) 7.5; Bluebaum (Germania) 6.5; L’Ami (Olanda) Bok (Olanda) e Tari (Norvegia) 6; Lucas van Foreest (Olanda) e Krasenkov (Polonia) 5.5; Harika Dronavalli (India) 5; Olga Girya (Russia) 3.5.
Vidit sarà invitato al Master 2019.

28.01.2018
Wijk aan Zee (13)
Master – Carlsen e Giri concludono alla pari, poi Carlsen vince lo spareggio per il trofeo
Wei Yi (5) – Giri (8.5)……………………….patta
Karjakin (7) – Carlsen (8.5)……………patta
Mamedyarov (8) – Anand (7.5)……patta
Adhiban (3.5) – Kramnik (7.5)…………0-1
So (7) – Hou Yifan (2.5)……………………..1-0
Caruana (4.5) – Svidler (5.5)………….patta
Challenger – abbinamenti e risultati ultimo turno
Vidit Gurjathi – J. van Foreest………………patta
Gordievsky – Korobov……………………………..1-0
Bluebaum – Xiong…………………………………….0-1
L’Ami – Tari………………………………………………….patta
Amin – Bok………………………………………………….patta
L. van Foreest – Olga Girya……………………1-0
Harika Dronavalli – Krasenkow…………….patta

Gibilterra
Nel sesto turno bel pareggio di Vocaturo con il GM russo Vitiugov (2732), pari anche per Sonis con il GM Peralta. Moroni vince e sale a 4 su 6 e vince anche Daniela Movileanu (con un 2400). Lunga partita per Dvirny finita pari.

27.01.2018

Gibilterra
Nel quinto turno Daniela Movileanu batte Ticia Gara.
Vincono anche Vocaturo e Moroni, patta Sonis, Dvirny perde con il GM Rapport.

Wijk aan Zee (12)
Master – risultati turno 12: Carlsen e Giri soli al comando
Carlsen – Matlakov………………………….1-0
Jones – Mamedyarov……………………..patta
Giri – Adhiban……………………………………1-0
Anand – So…………………………………………patta
Kramnik – Caruana………………………….1-0
Svidler – Karjakin……………………………..patta
Hou Yifan – Wei Yi……………………………patta
Challenger – risultati turno 12: Vidit solo al comando
Korobov – L. van Foreest…………………….patta
Olga Girya – Vidit Gujrathi…………………..0-1
Bok – Bluebaum……………………………………..patta
Xiong – Gordievsky………………………………..patta
J. van Foreest – L’Ami…………………………….patta
Krasenkow – Amin
Tari – Harika Dronavalli…………………………patta

26.01.2018
Gibilterra (4)
Debashis-Vocaturo………………………..patta
Irina Sukandar-Moroni…………………..1-0
Dvirnyy-Shachar………………………………1-0
Sonis – Nina Maisuradze……………….1-0
Stark – Daniela Movileanu……………..1-0

Wijk aan Zee (11)
Master – abbinamenti e risultati turno 11
Mamedyarov – Carlsen…..patta
Caruana – Giri…………………….patta
Karjakin – Kramnik…………..1-0
Anand – Hou Yifan…………1-0
So – Jones…………………………..1-0
Matlakov – Svidler………… patta
Adhiban – Wei Yi………..…..patta

Challenger – abbinamenti e risultati turno 11
Vidit Gurjathi – Korobov………….patta
Krasenkov –Bok………………………..patta
Amin –Tari……………………………………patta
L’Ami – Olga Girya…………………….patta
Gordievsky – Bluebaum…………patta
L. van Foreest – Xiong…………………….0-1
Harika Dronavalli – J. van Foreest..0-1

25.01.2018

Gibilterra (3)
Oggi turno difficile per Moroni, autore di una bella partita sciupata dopo 55 mosse.
Moroni – Duda (2724)……………………0-1
Vocaturo – IM Docx……………………….1-0
Grigoriants (2568) – Sonis…………..1-0
Haria Ravi – Dvirny………………………….patta
Batchimed – Daniela Movileanu…patta

Wijk aan Zee
Oggi riposo. Classifiche dopo 10 turni (su 13).
Master = Anish Giri, Magnus Carlsen e Shakhryar Mamedyarov 7; Vlad Kramnik 6.5; Wishy Anand 6; Wesley So e Sergey Karjakin 5.5; Peter Svidler 4.5; Maxim Matlakov, Gawain Jones, Fabiano Caruana e Wei Yi 4; Baskaran Adhiban 3; Hou Yifan 2.
Challengers = Korobov (Ucraina) e Vidit Gujrathi (India) 7; Amin (Egitto) e Bluebaum (Germania) Jorden van Foreest (Olanda) e Gordievsky (Russia) 5.5; Xiong (USA) 5; L’Ami (Olanda) Bok (Olanda) Krasenkov (Polonia) e Tari (Norvegia) 4.5; Lucas van Foreest (Olanda) e Harika Dronavalli (India) 4; Olga Girya (Russia) 3.

24.01.2018

Gibilterra (2)
Nel turno 2 vincono Moroni, Vocaturo e Daniela Movileanu, patta per Dvirny e Sonis (con il GMPichot)

Wijk aan Zee (10)
Oggi si gioca a Groninga, domani riposo
Master – abbinamenti e risultati turno 10
Giri-Karjakin………………………patta
Carlsen-So…………………………1-0
Svidler-Mamedyarov………0-1
Jones – Anand…………………..0-1
Kramnik – Matlakov…………1-0
Caruana – Wei Yi……………..patta
Hou Yifan – Adhiban………patta
Challenger – abbinamenti e risultati turno 10
Xiong – Vidit Gujrathi…………………patta
Korobov – L’Ami…………………………..patta
Bok – Gordievsky…………………………0-1
Bluebaum – L. Van Foreest……….1-0
J. Van Foreest – Amin…………………patta
Tari – Krasenkow………………………….patta
Olga Girya – Harika Dronavalli…patta

23.01.2018

Gibilterra
Nel primo turno spicca la patta di Aronian con Anita Gara.
Gli azzurri: vincono Moroni, Dvirny e Sonis, patta Vocaturo, perde la Movileanu.  274 i giocatori nel torneo.

Wijk aan Zee (9)
Master –  risultati turno 9: Giri solo in testa
Anand-Carlsen……………………….patta
Matlakov-Giri………………………….0-1
Mamedyarov-Kramnik…………patta
So-Svidler…………………………………patta
Caruana-Adhiban…………………..patta
Karjakin-Wei……………………………patta
Jones – Hou Yifan………………….patta
Challenger – abbinamenti e risultati turno 9
Vidit Gujrathi – Bluebaum…………….patta
Harika Dronavalli – Korobov………..patta
Tari – Bok…………………………………………..patta
Krasenkov – J. van Foreest…………..0-1
Amin – Olga Girya……………………………1-0
L’Ami – Xiong…………………………………….0-1
L. van Foreest – Gordievsky………….0-1

22.01.2018

Gibilterra
Dal 23 gennaio all’1 febbraio si gioca il grande Open di Gibilterra; previsti 260 partecipanti.
Al via Aronian, Vachier-Lagrave e Nakamura vincitore delle ultime tre edizioni.
Ricco come sempre il campo di gara femminile con la cinese Ju Weniun, le sorelle Anna e Maria Muzychuk e Alexandra Kosteniuk.
Sito per risultati e diretta delle partite https://www.gibchess.com .
La pattuglia italiana è guidata dal campione italiano Luca Moroni; ci sono poi Daniele Vocaturo, Danil Dvirny, Francesco Sonis e Daniela Movileanu.
Montepremi globale di oltre 225 mila euro; primo premio assoluto 25 mila euro, primo femminile 15 mila.

Wijk aan Zee
Oggi riposo. Classifiche dopo 8 turni
Master = Anish Giri, Magnus Carlsen e Shakhryar Mamedyarov 5.5; Vlad Kramnik e Wesley So 5; Wishy Anand e Sergey Karjakin 4.5; Peter Svidler e Maxim Matlakov 4; Gawain Jones 3.5; Fabiano Caruana e Wei Yi 3; Baskaran Adhiban 2; Hou Yifan 1.
Challengers = Korobov (Ucraina) e Vidit Gujrathi (India) 6; L’Ami (Olanda) Jorden van Foreest (Olanda) Lucas van Foreest (Olanda) Bok (Olanda) Krasenkov (Polonia) Amin (Egitto) e Bluebaum (Germania) 4; Xiong (USA) Tari (Norvegia) e Gordievsky (Russia) 3.5; Harika Dronavalli (India) 3; Olga Girya (Russia) 2.5.

21.01.2018
Wijk aan Zee (8)
Master –  risultati turno 8: Giri e Carlsen raggiungono Mamedyarov al primo posto
Giri – Mamedyarov………….. 1-0
Kramnik – So……………………..patta
Carlsen – Jones……………….. 1-0
Svidler – Anand………………..patta
Hou Yifan – Caruana……… 0-1
Adhiban – Karjakin…………patta
Wei Yi – Matlakov……………patta
Challenger – risultati turno 8: giornata di battaglia! Vidit raggiunge Korobov al primo posto
Korobov – Amin………………………………0-1
Gordjevsky – Vidit Gujrathi…………0-1
Bok – L. van Foreest………………………1-0
Bluebaum – L’Ami…………………………..patta
Xiong – Harika Dronavalli…………….patta
Olga Girya – Krasenkov………………….0-1
J. van Foreest – Tari…………………………1-0

20.01.2018
Wijk aan Zee (7)
Master – risultati turno 7: Mamedyarov in testa con 1 punto di vantaggio, faticosa e fortunosa vittoria di Carlsen, crisi per Caruana, risale Kramnik
Mamedyarov-Wei Yi……………..1-0
So-Giri………………………………………..patta
Anand-Kramnik………………………0-1
Carlsen-Hou Yifan………………….1-0
Jones-Svidler…………………………..patta
Karjakin-Caruana…………………..1-0
Matlakov – Adhiban……………….patta
Challenger – abbinamenti e risultati turno 7
Krasenkov – Korobov…………………..patta
Vidit Gujrathi – L. van Foreest…..patta
J. van Foreest – Bok……………………..patta
Tari – Olga Girya……………………………..1-0
Amin – Xiong…………………………………..patta
Harika Dronavalli – Bluebaum……0-1
L’Ami – Gordievsky…………………………patta

19.01.2018
Wijk aan Zee (6)
Master – risultati turno 6. Mamedyarov salva una partita inferiore, vince e resta solo al comando
Giri – Anand……………………………….patta
Kramnik – Jones……………………….patta
Svidler – Carlsen……………………….patta
Wei Yi – So………………………………….0-1
Hou Yifan – Karjakin………………..patta
Caruana – Matlakov…………………patta
Adhiban – Mamedyarov………….0-1
Challenger – abbinamenti e risultati turno 6
Korobov – Tari……………………………………1-0
Bok – Vidit Gurjathi…………………………patta
L. van Foreest – L’Ami…………………….patta
Gordievsky – Harika Dronavalli…..patta
Bluebaum – Amin…………………………….patta
Xiong – Krasenkov…………………………..patta
Olga Girya – J. van Foreest……………patta

18.01.2018
Wijk aan Zee
Oggi riposo. Classifica dopo 5 turni.
Master
Anand, Giri e Mamedyarov 3.5; Carlsen, Kramnik e So 3; Wei Yi, Karjakin, Jones, Matlakov e Svidler 2.5; Caruana 1.5; Adhiban 1; Hou Yifan 0.5.
Challenger
Korobov 4.5; Vidit 4; L. van Foreest 3; Tari, Gordievsky e L’Ami 2.5; Amin, Xiong, Harika Dronavalli, Krasenkov, Bluebaum, Olga Girya, J. van Foreest e Bok 2.

17.01.2018

Ricordo di Bobby Fischer
Oggi, mercoledì 17 gennaio, il mondo ricorda Bobby Fischer a 10 anni dalla scomparsa.
Lo ha fatto anche la trasmissione televisiva ‘Telegram’ di RaiNews24, condotta dal direttore Antonio Di Bella, in onda tra le 18 e le 18.30, con un intervento del Presidente della Federazione, Gianpietro Pagnoncelli, alla fine della trasmissione.

Wijk aan Zee (5)
Oggi il torneo si sposta a Hilversum
Master – abbinamenti e risultati turno 5
Carlsen – Kramnik………………….patta
Anand – Wei Yi…………………………patta
Jones – Giri………………………………..patta
Mamedyarov – Caruana………..1-0
Matlakov – Karjakin………………..patta
So – Adhiban……………………………..1-0
Svidler – Hou Yifan………………….1-0
Challenger – abbinamenti e risultati turno 5
L’Ami – Vidit Gujrathi…………………………..patta
Krasenkov – Bluebaum……………………..patta
J. Van Foreest – Korobov…………………..0-1
Tari – Xiong……………………………………………1-0
Girya – Bok…………………………………………….patta
Amin – Gordievsky………………………………1-0
Harika Dronavalli – L. van Foreest…patta

16.01.2018
Wijk aan Zee (4)
Master -Abbinamenti e risultati turno 4
Giri-Carlsen………………………patta
Adhiban-Anand……………….patta
Karjakin-Mamedyarov…..patta
Caruana-So……………………….patta
Kramnik-Svidler……………….1-0
Wei Yi-Jones……………………..1-0
Hou Yifan-Mataklov………..0-1
Challenger – Abbinamenti e risultati turno 4
Korobov – Olga Girya………………………….. 1-0
Vidit Guirathi – Harika Dronavalli……. 1-0
L. van Foreest – Amin…………………………. 1-0
Gordievsky – Krasenkov…………………….patta
Bluebaium – Tari……………………………………patta
Xiong – J. van Foreest………………………….patta
Bok – L’Ami……………………………………………..patta

15.01.2018
Wijk aan Zee (3)
Master – risultati turno 3: Anand batte Caruana e aggancia Giri al comando
Svidler-Giri…………………………….patta
Carlsen-Wei Yi……………………..patta
Anand-Caruana……………………1-0
Mamedyarov-Matlakov……..patta
So-Karjakin……………………………patta
Kramnik-Hou Yifan……………..patta
Jones – Adhiban…………………..1-0
Challenge – risultati turno 3: Vidit Guirathi e Korobov al comando con 2.5
Korobov – Bok…………………………….1-0
Olga Girya – Xiong……………………..patta
J.van Foreest – Bluebaum………..0-1
Tari – Gordievsky………………………..patta
Krasenkow – L. van Foreest……patta
Amin – Vidit Guirathi…………………0-1
Harika Dronavalli – L’Ami…………patta

14.01.2018
Wijk aan Zee (2)
Master – turno 2.  Carlsen vince rapidamente, Giri batte Kramnik ed è in testa con 2 su 2, Caruana non riesce a superare la resistenza di Gwain Jones.

Adhiban-Carlsen……………….0-1
Caruana-Jones…………………..patta
Giri-Kramnik……………………….1-0
Karjakin-Anand………………….patta
Hou Yifan-Mamedyarov….0-1
Wei Yi-Svidler……………………..patta
Matlakov-So………………………..patta
Challenger – Abbinamenti e risultati turno 2
Gordievsky – J. van Foreest…….. patta
Xiong- Korobov……………………………. patta
Bok – Harika Dronavalli…………….. patta
L’Ami – Amin…………………………………. patta
Vidit Gujrathi – Krasenkow……….1-0
L.van Foreest – Tari……………………..1-0
Bluebaum – Olga Girya………………0-1

13.01.2018
Wijk aan Zee
Risultati del primo turno – Master.
Giri – Hou, Yifan……………………. 1-0
Kramnik – Wei, Yi…………………. 1-0
Svidler – Adhiban…………………. patta
Carlsen – Caruana ……………….. patta
Jones – Karjakin…………………….patta
Anand – Matlakov………………….1-0
So – Mamedyarov………………….. patta

Abbinamenti e risultati Challengers
Xiong (USA) – Bok (Olanda) …………..patta
Korobov (Ucraina) – Bluebaum (Germania) ……. 1-0
Olga Girya (Russia) – Gordievsky (Russia)………0-1
J. Van Foreest (Olanda) – L. Van Foreest (Olanda).1-0
Tari (Norvegia) – Gujrathi Vidit (India) ……. patta
Krasenkow (Polonia) – L’Ami (Olanda)……. patta
Amin (Egitto) – Dronavalli Harika (India)..patta

 

 

 

12.01.2018
Wijk aan Zee
Pubblicati sul sito ufficiale gli abbinamenti del primo turno. E’ subito Carlsen-Caruana!

1)Giri, Anish – 14) Hou, Yifan
2)Kramnik, Vladimir – 13)Wei, Yi
3)Svidler, Peter – 12)Adhiban, Baskaran
4)Carlsen, Magnus – 11) Caruana, Fabiano
5)Jones, Gawain  – 10) Karjakin, Sergey
6) Anand, Viswanathan – 9)Matlakov, Maxim
7)So, Wesley –  8)Mamedyarov, Shakhriyar

11.01.2018
Ricorrenza
60 anni fa, nel 1958, Bobby Fischer a soli 14 anni vinse a sorpresa il  Campionato USA (ne vincerà poi altri 7, tutti quelli cui prenderà parte).  La vittoria lo qualificò per l’ “Interzonale”, torneo di selezione per il campionato del mondo.

 

10.01.2018
Wijk aan Zee
Da venerdì 12 gennaio via al tradizionale torneo olandese di Wijk aan Zee, patrocinato dal colosso siderurgico Tata Steel.
Nel Master, il torneo principale, 14 i giocatori in gara:
Magnus Carlsen, campione del mondo, Wesley So, Fabiano Caruana, Vlad Kramnik, Shakhryar Mamedyarov, Sergey Karjakin, Wishy Anand, Peter Svidler, Anish Giri, Wei Yi, Baskaran Adhiban (India), Gawain Jones (Inghilterra), il campione d’Europa Maxim Matlakov (Russia) e la campionessa cinese Hou Yifan.Nel torneo B (Challengers) giocano Gujrathi (India) Amin (Egitto) Krasenkov (Polonia) Korobov (Ucraina) Blubaum (Germania) L’Ami, Bok e i fratelli Jorden e Lucas van Foreest (Olanda) Xiong (USA) Gordievsky (Russia) Tari (Norvegia) e le giocatrici Harika Dronavalli (India) e Olga Girya (Russia).
Fino al 28 gennaio. Sito www.tatasteelchess.com

7.01.2018
450 anni fa…
Il 7 gennaio 1566 divenne Papa Michele Ghisleri (17.1.1504 – 1.5.1572) con il nome di Pio V. Lo ricordiamo per aver offerto al forte scacchista siciliano Paolo Boi detto “il siracusano”, un importante beneficio purché indossasse l’abito talare; ma Boi rifiutò.

5.01.2018
Umberto Eco e gli scacchi
Ricorrono oggi 86 anni dalla nascita di Umberto Eco (deceduto il 19.2.2016)
Sapeva giocare a scacchi Umberto Eco? Chissà.
Comunque una volta ha fatto notare che “la partita a scacchi intesa come metaforica guerra in miniatura vale per la vecchia guerra’: questa infatti assomigliava ad un sistema intelligente seriale nel quale le regole dei due nemici sono le stesse e nel quale – come negli scacchi – si prende una decisione per volta, mirando a ‘mangiare quanti più pezzi dell’avversario ma soprattutto a condurlo – speculando sul modo in cui segue le regole – allo scacco matto.’ Invece la guerra contemporanea è piuttosto paragonabile ad un sistema intelligente parallelo che si sviluppa indipendentemente dalla volontà dei due contendenti ed è ‘come una partita a scacchi in cui entrambi i giocatori muovono i pezzi di uno stesso colore: il gioco non è né bianco né nero, è monocolore; esso è un gioco autofago.”

Purtroppo non è segnalato da quale opera o articolo provenga questa citazione.

 

4.01.2018
Wijk aan Zee
Si gioca dal 12 al 28 gennaio il tradizionale torneo olandese di Wijk aan Zee, in Olanda,  patrocinato dal colosso siderurgico Tata Steel.
Nel Master, il torneo principale, c’è Magnus Carlsen

1.01.2018
Graduatoria mondiale a punti
Diramata dalla FIDE la graduatoria mondiale a punti (lista elo) al 1 gennaio 2018
Carlsen 2834; Caruana 2811; Mamedyarov 2804; Aronian 2797; Vachier-Lagrave 2793; So 2792; Kramnik 2787; Nakamura 2781; Ding Liren 2769; Svidler 2768; Anand e Grischuk 2767; Yu Yanggyi 2760; Karjakin 2753; Giri 2752.
I primi 5 italiani
Vocaturo 2609; Rambaldi 2563; David 2553; Moroni 2547; Brunello 2541

31.12.2017
Buon Anno!

 

30.12.2017
Mondiale ‘blitz’
Vince Magnus Carlsen che alla fine conclude con un punto e mezzo di vantaggio! Classifica finale: Carlsen 16 su 21; Karjakin e Anand 14.5 (138 partecipanti). Per Luca Shitay con 8.5 punteggio e piazzamento attesi.

Nel femminile vince la georgiana Nana Dzagnidze con 16.5 su 21; poi la russa Valentina Gunina 16; per il terzo posto la cinese Ju Wenjun con 14 supera per spareggio tecnico la russa Katerina Lagno (100 partecipanti).  Elena Sedina conclude con 10.5; Olga Zimina con 9.5;  Marta Fierro 8.5.

Open Zurigo
Ottima prova di Luca Moroni che conclude primo-quarto ex aequo a 5.5 su 7, ma per il secondo spareggio tecnico è fuori dal podio. Vince Bauer (Fra) che precede Nisipeanu (Ger) Kunin (Ger) e appunto Moroni.

Gli altri azzurri: Giulio Borgo punti 4. Matteio Pitzanti (15 anni, Ca) 4 punti, con positive patte con i GM Burmakin e Jenni. Christian Palozza (16 anni, Ostia, Rm) punti 3.5. Maria Andolfatto (16 anni, Bg) punti 3. Christian Pirrello (17 anni, Vimercate, MB) punti 2.

 

29.12.2017
Mondiale ‘blitz’
Dopo la prima giornata (giocati 11 dei 21 turni in programma) in testa Karjakin con 9 punti, seguito da Vachier-Lagrave 8.5.
Sei i giocatori con 8 punti, dei quali 3 cinesi.
E’ arrivato anche l’italiano Luca Shitaj che ha realizzato 4.5.
Nel femminile splendido exploit della svedese Pia Cramling che conduce con 9.5. A un punto Dagnidze (Geo) e Gunina (Rus).
Olga Zimina ha 5 punti, Elena Sedina 4.

28.12.2017
Mondiale ‘rapid’
Concluso a Riyad il mondiale ‘rapid’ (15 minuti di base più 10 secondi a mossa)
Vince l’indiano Anand con 10.5 su 15, dopo spareggio giocato con il russo Fedoseev, pure a 10.5; terzo il russo Nepomniachtchi.
Dominio cinese in campo femminile, dove la rinuncia a partecipare della campionessa uscente Anna Muzychuk ha destato grandissimo interesse sui giornali e sulle tv per le ragioni politiche del gesto.
Ha vinto la cinese Ju Weniun con 11.5, davanti ala connazionale Lei Tinjie con 11, terza la tedesca Elisabeth Paehtz 10.5.
Olga Zimina ha concluso con 7.5; Elena Sedina con 6.5; Marta Fierro con 7. Domani e dopo il ‘blitz’.

 

27.12.2017
Mondiale gioco veloce
Dopo 7 turni in testa Fedoseev con 6.5 e un punto di vantaggio su un quartetto comprendente Carlsen, Svidler, Anand e Wang Haon. Nel femminile al comando la cinese Ju Weniun con 6.  Olga Zimina ha 4.5, Elena Sedina 2.5, Marta Fierro 2.

Mondiali di gioco veloce
E’ in corso a Riyad in Arabia Saudita fino al 30 dicembre il campionato del Mondo, maschile e femminile, di gioco veloce (rapid e blitz).  Per seguire la competizione:  http://riyadh2017.fide.com/
Il mondiale ha richiamato quasi tutti i migliori, dato che il principe ereditario Mohammed bin Salman ha messo in palio un montepremi complessivo di ben 2 milioni di dollari, di cui 250 mila destinati ai nuovi iridati, cifre del tutto inconsuete nel mondo scacchistico per gare di questo tipo.
Tuttavia ci sono molte polemiche per la mancata concessione del visto ai giocatori israeliani.
Quanto alle donne, da notare che per la prima volta non hanno l’obbligo di giocare velate (è stato detto che questa competizione rappresenta il primo sport in cui ciò accade).
Per l’Italia sono in gara Olga Zimina ed Elena Sedina; c’è anche Marta Fierro Baquero.
Ha rinunciato invece a giocare la campionessa uscente delle due specialità Anna Muzychuk che ha spiegato i motivi su Facebook:
In a few days I am going to lose two World Champion titles – one by one. Just because I decided not to go to Saudi Arabia. Not to play by someone’s rules, not to wear abaya, not to be accompanied getting outside, and altogether not to feel myself a secondary creature. Exactly one year ago I won these two titles and was about the happiest person in the chess world but this time I feel really bad. I am ready to stand for my principles and skip the event, where in five days I was expected to earn more than I do in a dozen of events combined. All that is annoying, but the most upsetting thing is that almost nobody really cares. That is a really bitter feeling, still not the one to change my opinion and my principles. The same goes for my sister Mariya – and I am really happy that we share this point of view. And yes, for those few who care – we’ll be back!

22.12.2017
Logo del mondiale
La ‘notizia’ di Natale riguarda le polemiche attorno al logo ideato dalla società di Mosca Shuka Design per il campionato del mondo di Londra 2018. In Inghilterra e sui social il disegno sta scatenando reazioni di tutti i tipi; la principale ‘accudsa’: sembra una posizione del Kama Sutra con due figure intrecciate tra di loro per i bacini. Il logo era stato presentato a fine ottobre e finora non aveva suscitato polemiche…

20.12.2017
Intervista a Luca
Continua l’interesse dei ‘media’ per Luca Moroni, diciassettenne neo campione italiano assoluto.
Una intervista a Luca  Moroni nella trasmissione radiofonica  “Miracolo italiano”, programma di radio2 RAI condotto da Laura Piazzi e Fabio Canino,
andrà in onda sabato 23 dicembre poco dopo le 10

17.12.2017
Europeo di gioco rapido
Nel ‘rapid’ vince il russo Vavulin.
Brunello nel gruppo al 7′-17′ posto ex aequo (14′  per spareggio)
Olga Zimina ancora migliore donna

16.12.2017
Dybala e gli scacchi.
Dal sito Dagospia.
http://www.dagospia.com/rubrica-30/sport/juve-scacchi-donne-sogno-pallone-162956.htm

Dybala legge libri, ama gli scacchi e a Torino, con una maglia a strisce, ha trovato la sintesi perfetta tra i bianchi e i neri.

Perché gli scacchi?
«Ho imparato a giocare da bambino, con mio padre, prima osservandolo e poi mettendo in pratica quello che vedevo.  Lui giocava sempre con i suoi amici, poi ha iniziato a farlo con me. Mi ha insegnato a muovere re, regine e pedoni, anche se non mi faceva vincere mai».

Calcio e scacchi hanno punti di contatto?
«Anche se sembra che non abbiano niente in comune, esistono tanti aspetti che si somigliano.  Puoi intuire, pensare e persino decidere come effettuare un colpo in anticipo.  Capire come si comporterà l’avversario, leggere i suoi movimenti, sfruttarli a tuo vantaggio.  Gli scacchi aiutano a usare il cervello, a non avere fretta. A muoversi armonicamente.  Nel calcio accade la stessa cosa. A volte, per prevalere, devi ragionare.  Capire a che punto è la partita, conoscere i punti deboli dell’avversario, aspettare la mossa altrui per sfruttare al meglio le tue qualità e le tue forze».

Europeo di gioco rapido
Si laurea a sorpresa campione Europeo “blitz” il bielorusso Sergei Zhigalko.
Alessio Valsecchi, 13′, migliore degli italiani.
Olga Zimina prima femminile
14.12.2017
Europeo di gioco rapido
A Katowice, in Polonia, dal 15 al 17 dicembre.
Annunciati al via oltre 1400 giocatori. Tra gli italiani (9 in totale) Brunello, Dvirny,  Valsecchi e Olga Zimina
Blitz: 3 minuti + 2 secondi ad ogni mossa
Rapid: 15 minuti + 10 secondi ad ogni mossa
http://www.katowice2017.eu/en/
13.12.2017
Campionato Italiano
Video da Cosenza della premiazione e interviste
https://www.youtube.com/watch?v=pvAR-JBXA_U
11.12.2017
Supertorneo Londra
Nel turno finale Caruana aggancia Nepomniachtchi e poi lo supera nelle partite di spareggio aggiudicandosi il torneo.
Carlsen recupera nel finale e alla fine conquista il terzo posto ex aequo, che gli basta per vincere il Grand Chess Tour davanti a Vachier-Lagrave e Aronian.
Classifica torneo Londra: Fabiano Caruana 12; Ian Nepomniachtchi 10; Magnus Carlsen, Maxime Vachier-Lagrave e Wesley So 7;  Ikaru Nakamura 5; Levon Aronian 4; Sergey Karjakin 3;  Wyshy Anand e Michael Adams 1.5.
10.12.2017
Campionato Italiano
Luca Moroni (17 anni) campione italiano!
Lorenzo Lodici campione Under20
Nel femminile titolo alla Zimina dopo spareggio giocato con Brunello (1-1 nelle rapid, poi 1.5-0.5 nelle blitz)
+++
Assoluto – Classifica finale
Moroni 7; Valsecchi e Stella 6.5; David e Dvirny 6; Godena 5.5; Brunello e Sonis 4.5; Gilevich 3.5; Garcia Palermo 3; Genocchio 2.
Abbinamenti e risultati ultimo turno (11’)
Stella (6) – David (5.5)…………………………….patta
Valsecchi (6) – Sonis (4)…………………………1-0
Moroni (6) – Gilevich (3.5)………………………1-0
Dvirny (6) – Brunello (3.5)……………………….0-1
Garcia Palermo (2.5) – Godena (5)……..patta
Riposa Genocchio (2)
Femminile – Classifica finale
Brunello e Zimina 6; Santeramo 4, Di Benedetto 3.5; Sedina e Gueci 2.5; Movileanu 2; Palma 1.5.
Abbinamenti e risultati ultimo turno (7’)
Sedina (2) – Brunello (5.5)……………..patta
Movileanu (2) – Zimina (5)……………..0-1
Santeramo (3) – Gueci (2.5)…………..1-0
Palma (1) – Di Benedetto (3)………….patta
Under 20 – Classifica finale
 Lodici 5.5; Carnicelli e Zamengo 4.5; Di Benedetto 4; Montilli 3.5;  Formento 2.5; Barp 2; Belli 1.5.
Abbinamenti e risultati ultimo turno (7’)
Lodici (4.5) – Carnicelli (4.5)…………..1-0
Montilli (3) – Di Benedetto (3.5)……patta
Zamengo (3.5) – Belli (1.5)……………….1-0
Formento (2) – Barp (1.5)………………….patta
9.12.2017
Campionato Italiano
Oggi penultimo turno per i tre tornei
Assoluto – Abbinamenti e risultati turno 10
David (5) – Moroni (5.5)……………………patta
Godena (4.5) – Stella (5.5)………………patta
Sonis (4) – Dvirny (5)…………………………0-1
Brunello (3) – Garcia Palermo (2)….patta
Gilevich (3.5) – Genocchio (1*)……….0-1
riposa Valsecchi (6)
Femminile – Abbinamenti e risultati turno 6
Zimina (4.5) – Santeramo (2.5)……….patta
Brunello (4.5) – Palma (1)………………….1-0
Gueci (2.5) – Sedina (1)………………………0-1
Di Benedetto (2) – Movileanu (2)……1-0
Under 20 – Abbinamenti e risultati turno 6
Di Benedetto (3) – Lodici (4)……………patta
Carnicelli (4) – Zamengo (3)…………….patta
Belli (1) – Formento (1.5)……………………patta
Barp (1.5) – Montilli (2)……………………….0-1
8.12.2017
Campionato Italiano
Assoluto – Abbinamenti e risultati turno 9
Dvirny (4.5) – Valsecchi (5.5*)………patta – norma GM (2a) per Valsecchi
Moroni (5) – Godena (4)…………………patta
Stella (5) – Brunello (2.5)………………..patta
Genocchio (1*) – David (4)……………….0-1
Garcia Palermo (2) – Sonis (3)……….0-1
Riposa Gilevych (3.5)
*una partita in più
Femminile – Abbinamenti e risultati turno 5
Di Benedetto (2) – Zimina (3.5)…….0-1
Movileanu (2) – Brunello (3.5)……….0-1
Sedina (1) – Santeramo (1.5)………….0-1
Palma (1) – Gueci (1.5)……………………..0-1
Under 20 – Abbinamenti e risultati turno 5
Zamengo (2) – Di Benedetto (3)…1-0
Lodici (3) – Barp (1.5)……………………..1-0
Carnicelli (3) – Belli (1)……………………1-0
Montilli (1.5) – Formento (1)…………patta
7.12.2017
Campionato Italiano
Assoluto – Abbinamenti e risultati turno 8
Valsecchi-Garcia Palermo…1-0
Sonis-Stella…………………………….0-1
Brunello-Moroni……………………0-1
David-Gilevych……………………..patta
Godena-Genocchio………………patta
Femminile – Abbinamenti e risultati turno 4
Zimina-Sedina………………………..1-0
Brunello-Di Benedetto………..1-0
Gueci-Movileanu…………………..patta
Santeramo – Palma………………1-0
Under 20 – Abbinamenti e risultati turno 4
Di Benedetto-Carnicelli……patta
Formento-Lodici………………..0-1
Belli – Montilli……………………….patta
Barp – Zamengo………………….0-1
6.12.2017
Londra
Caruana  passa al comando battendo Karjakin e Anand mentre gli altri continuano con i pareggi. Fabiano ha ora 3.5 su 5 e un punto di vantaggio sul gruppo dei secondi.
Campionati Italiani
A Cosenza oggi giornata di riposo.
Classifica dell’Assoluto dopo 7 turni:
Alessio Valsecchi e Danil Dvirny 4.5/7; Luca Moroni e Andrea Stella 4/6; Alberto David e Michele Godena 3.5/6; Francesco Sonis 3/6; Artem Gylevych 3/7; Sabino Brunello 2.5/6;  Carlo Garcia-Palermo 2/6;  Daniele Genocchio 0.5/7.
Classifica Femminile dopo 3 turni:
Marina Brunello e Olga Zimina 2.5; Desirèe Di Benedetto 2; Daniela Movileanu 1.5; Maria Palma, Elena Sedina e Tea Gueci 1; Alessia Santeramo 0.5.
Classifica Under 20 dopo 3 turni:
Edoardo Di Benedetto (Rm) e Valerio Carnicelli (Rm) 2.5; Lorenzo Lodici (Ve) 2; Alberto Barp (Bl) 1.5; Vincenzo Montilli (No), Paolo Formento (Im) e  Fulvio Zamengo (Ve) 1; Giorgio Belli (Ud) 0.5.
5.12.2017

Campionato Italiano
Assoluto – Abbinamenti e risultati  turno 7
Moroni – Sonis……………………..patta
Stella – Valsecchi………………..patta
Garcia Palermo – Dvirny……0-1
Gilevych – Godena………………0-1
Genocchio – Brunello…………0-1

Femminile – abbinamenti e risultati   turno 3
Brunello – Zimina……………..patta
Di Benedetto – Gueci……..0-1
Movileanu – Santeramo…patta
Palma – Sedina………………….patta

Under 20 – abbinamenti e risultati  turno 3
Lodici – Montilli………………0-1
Di Benedetto – Belli………patta
Zamengo – Formento…..0-1
Carnicelli – Barp…………….patta

4.12.2017

Campionato Italiano
Assoluto – Classifica dopo 5 turni: Alessio Valsecchi 3.5/5; Luca Moroni e Andrea Stella 3/4; Alberto David e Danil Dvirny 3/5; Michele Godena 2/4; Artem Gilevych e Carlo Garcia-Palermo 2/5; Sabino Brunello e Francesco Sonis 1.5/4; Daniele Genocchio 0.5/5.
Abbinamenti e risultati turno 6
Valsecchi – Moroni……..patta
Dvirny – Stella……………….patta
Godena – David……………patta
Brunello – Gilevych…….0-1
Sonis – Genocchio……..1-0

Femminile, abbinamenti turno 2
Zimina – Palma……………………….1-0
Gueci – Brunello……………………..0-1
Santeramo – Di Benedetto…0-1
Sedina – Movileanu………………patta

Under 20, abbinamenti turno 2
Belli – Lodici…………………..0-1
Barp – Di Benedetto…..0-1
Formento – Carnicelli…0-1
Montilli – Zamengo……..0-1

3.12.2017

Campionato Italiano
Assoluto – Abbinamenti e risultati turno 5
Genocchio – Valsecchi……patta
David – Brunello………………..patta
Gilevych – Sonis………………..1-0
Stella – Garcia Palermo…..patta
Moroni – Dvirny………………….patta

Femminile – Abbinamenti e risultati turno 1
Gueci – Zimina……………………0-1
Brunello – Santeramo……..1-0
Di Benedetto – Sedina…….1-0
Movileanu – Palma……………patta

Under 20 – Abbinamenti e risultati turno 1
Barp – Belli……………………………….1-0
Di Benedetto – Formento…..1-0
Carnicelli – Montilli………………..1-0
Zamengo – Lodici………………….0-1

2.12.2017
Campionato Italiano
Abbinamenti e risultati turno 4
Garcia Palermo – Moroni…..0-1
Sonis – David…………………………patta
Brunello – Godena……………….1-0
Valsecchi – Gilevych……………patta
Dvirny – Genocchio……………..1-0
Londra – London Chess Classic
Iniziata l’ultima tappa del Grand Chess Tour. Il primo turno è stato giocato ieri alla presenza di Garry Kasparov, nel quartier generale di Google.
Oggi riposo e trasferimento all’Olympia Conference Center dove il torneo proseguirà fino alla fine.
So – Vachier-Lagrave ………patta
Nepomniachtchi – Aronian …..patta
Adams-Karjakin ……………patta
Carlsen – Caruana………….patta
Nakamura-Anand ……………patta
Giovedì 30 è stato giocato un torneo a coppie; Kasparov era abbinato a Terry Chapman, Maestro Fide. In una delle partite la coppia ha sconfitto Chris Flowers – Magnus Carlsen e Kasparov ovviamente ha twittato “ho battuto Carlsen!”
1.12.2017

Campionato Italiano
Abbinamenti e risultati turno 3
Moroni – Stella……………………………patta
David – Valsecchi………………………patta
Godena – Sonis………………………….1-0
Gilevych – Dvirny……………………….0-1
Genocchio – Garcia Palermo…0-1

Ricordiamo che il turno di riposo per tutti è stato spostato al 6 dicembre.

30.11.2017
Campionato Italiano
Abbinamenti e risultati turno 2
Sonis – Brunello……………………..1-0
Stella – Genocchio…………………1-0 (112 mosse, 7 ore e 20 minuti di gioco)
Garcia Palermo – Gilevych…patta
Dvirny – David…………………………patta
Valsecchi – Godena………………1-0
29.11.2017
Campionato Italiano
Abbinamenti e risultati primo turno:
Brunello-Valsecchi  0-1
Godena-Dvirny  1-0
David- Garcia Palermo  1-0
Gilevych-Stella  0-1
Genocchio-Moroni  0-1
riposa Sonis
28.11.2017
Campionato Italiano Individuale
Da domani, 29 novembre, fino al 10 dicembre si gioca la finale del campionato Italiano assoluto a Cosenza, presso Italiana Hotels. In gara per lo scudetto 2017 Alberto David, Sabino Brunello e Michele Godena (primi 3 del 2016), Daniele Genocchio, Luca Moroni e Artem Gilevich (dalla Semifinale), Alessio Valsecchi e Francesco Sonis (wild cards), Danil Dvirny, Carlo Garcia Palermo e Andrea Stella (in base alla graduatoria nazionale a punti).
Nello stesso periodo in programma anche una mostra sugli scacchi presso il Palazzo della Provincia di Cosenza.
27.11.2017

Il ‘caso’ Montebelluna
Si parla molto di scacchi in questi giorni sui giornali e in TV a seguito della sentenza del Tribunale Federale della Federscacchi che ha inflitto mesi di sospensione ad alcuni giocatori. Rapidamente il punto sul caso.
L’evento montebellunese è stato giocato nella prima decade di gennaio 2017. Oltre ad un paio di open, sono stati organizzati cinque tornei chiusi, tre validi per norme GM (Grande Maestro) e due per norme MI (Maestro Internazionale). Complessivamente 101 giocatori. L’idea è venuta al MI Pier Luigi Basso,  per l’occasione organizzatore e non giocatore.

Il gran numero di norme realizzate ha subito scatenato su Internet, e in particolare su Facebook, polemiche sulla regolarità delle gare e illazioni e critiche sulla scarsa vena combattiva di molti degli invitati più quotati.
Per esempio nel torneo a sistema Scheveningen (cinque giovani hanno affrontato in incontri di andata e ritorno 5 giocatori di consolidata esperienza – quattro GM e un MI), Andrea Stella ha realizzato il miglior punteggio, 7,5 su 10 (imbattuto) e ottenuto definitivamente il titolo GM; ma anche il giovane  albanese Franc Ashiku ha realizzato la norma GM (dopo 9 turni) mentre il 16enne croato Leon Livaic ha realizzato la norma MI. Poco combattivo Mrdja, arrivato ultimo con un solo punto.
Nel torneo MI (rating medio 2306, 3ª categoria Fide) ha vinto il 18enne MI ungherese Armin Juhasz, che ha totalizzato 6,5 punti su 9; qui il GM Naumkin ha ottenuto soltanto tre punti e mezzo.

Regolari i tornei? Forse no. Troppe le norme conseguite? Forse sì. Comunque sia il 10 febbraio gli ‘atleti di alto livello’ sentivano la necessità di inviare alla Federazione una lettera aperta invitando gli organi preposti ad un attento controllo.(http://www.federscacchi.it/doc/notcom/d20170210030642_lettera_aperta_atleti.pdf)
Da qui l’indagine federale che ha portato alla sentenza del 25 novembre. Complimenti alla Federscacchi che ha dimostrato di non aver timore a mettere in piena luce casi di illecito e di comportamento scorretto dei propri tesserati.

 

26.11.2017
Grand Prix FIDE
Ultimo turno decisivo per la classifica del GP. La tappa di Palma di Maiorca viene vinta da Jakovenko (Rus) e Aronian (Arm). Radjabov patta e si piazza al terzo posto, Vachier-lagrave, che perde con Jakovenko, è solo decimo. Così entrano nel torneo dei Candidati Mamedyarov e Grischuk.
25.11.2017
Mondiale Under 20 – finale
A Tarvisio terminano in 3 al primo posto, titolo per spareggio tecnico al norvegese Aryan Tari. Miglior Italiano Luca Moroni, 32′.
Nel femminile vince Zhansaya Abdumalik del Kazakistan. Tea Gueci e Desirèe Di Benedetto concludono nel gruppo al 40′ posto ex aequo.
24.11.2017
Grand Prix Fide 2017
A due urni dalla fine sempre al comando Aronian; a mezzo punto un gruppo di 8 giocatori tra i quali Vachier-Lagrave, mentre Radjabov ha perso contatto.
Mondiale Under 20
A Tarvisio a due turni dalla fine in testa il norvegese Tari e il russo Alekseev con 7.5. Moroni con 6 punti insegue nel gruppone per ora all’11’ posto ex-aequo.
22.11.2017

Grand Prix Fide 2017,
Al giro di boa il torneo che designerà gli ultimi due ammessi al Torneo dei Candidati.
Classifica dopo 5 turni: Aronian (Arm) 3.5; Vachier-Lagrave (Fra), Nakamura (USA) Ding Liren (Cina) Harikrishna (Ind) Svidler e Jakovenko (Rus) 3. Radjabov segue a 2.5.

 

21.11.2017
Video “Scacchi a scuola” in TV
Giovedì 16 novembre, nella trasmissione TV di Rai3 “TG3 fuori TG”m si è parlato dell’insegnamento degli scacchi e del bridge nella scuola;questo il link al video: https://youtu.be/-8mjGdjO934
21.11.2017
Campionato software scacchistici – TCEC
ll software italiano Chiron di Ubaldo Farina entra brillantemente nella seconda fase a 8 e si piazza al quinto posto assoluto, un risultato eccellente.
Finalissima per il primo posto tra Houdini e Komodo.
19.11.2017

Campionati Mondiali Senior

Concluso ad Acqui Terme (Al) il campionato del mondo Seniores; in gara complessivamente 298 giocatori in rappresentanza di 50 nazioni oltre all’Italia. Classifiche complete su www.scaccomatissimo.eu/seniores2017

Tornei maschili. Nel gruppo Over 65 vince il russo Eugeny Sveshnikov con punti 8.5 su 11, precedendo di mezzo punto ben nove giocatori; per spareggio tecnico salgono sul podio Anatolij Vaisser, naturalizzato francese, e Vlastimil Jansa (Rep. Ceka). Miglior italiano Carlo Barlocco di Legnano che si piazza nel gruppone al 27’ posto ex aequo con 6.5. Concludono a 6 punti Giuseppe Valenti (Mi), Tiziano Godani (Sp), Federico Cirabisi (Ge).

Nel gruppo Over 50 (fino a 64 anni) il peruviano Julio Granda Zuniga (Perù), favorito della vigilia, vince con 9.5 su 11; ad un punto il filippino Antonio Rogelio e il francese Eric Prie. Primo degli italiani Daniel Contin che si piazza all’11-16’ posto ex aequo con 7 punti. Concludono a 6.5 Spartaco Sarno (To) e Renzo Mantovani (Va). Poi con 6 Giulio Lagumina (Pa), Alfredo Parrella (Bn), Corrado Astengo (Mi) e Marcello Astengo (Ge).

Tornei femminili. Nel gruppo Over 50 (fino a 64 anni, nessuna italiana in gara) vince Elvira Berend (Lussemburgo) con 7 su 9; per spareggio tecnico fra le tre a 6 punti seconda è Marina Makropoulou (Grecia), terza Galina Strutinskaia (Russia); e quarta, fuori dal podio, Tatiana Bogumil (Russia).

Nell’Over 65 la georgiana Tamara Khamiadashvili conquista a sorpresa il titolo grazie al miglior spareggio tecnico rispetto alla celebre campionessa Nona Gaprindashvili; entrambe concludono con 7.5 su 9. Terza con 6.5 Tatiana Titorenko (Rus). Le rappresentanti italiane Marisa Cucoch (Mi) e Mariarosa Centofante (Va) come da previsione chiudono la classifica.

 

18.11.2017
Mondiale Under 20
Oggi a tarvisio giornata di riposo. Dopo 5 turni nel maschile solitario al comando con 5 su 5 il russo Alekseenko, inseguito dai rappresentanti di Norvegia, India, Cina.
Indietro gli azzurri: Moroni e Basso punti 3, Gaetano Signorelli (Catania) 2.5.
Nel femminile al comando solitaria con 4.5 la Abdumalik del Kazakistan, seguita da ragazze Russe, della Mongolia e dell’India.
Tea Gueci ha 2.5, Desirèe Di Benedetto 2.
16.11.2017

Grand Prix Fide 2017

Dal 16 al 25 novembre Palma di Maiorca (Spagna) ospita la quarta e ultima tappa del Grand Prix Fide 2017, torneo che designerà gli ultimi due giocatori ammessi al Torneo dei Candidati, che a sua volta designerà lo sfidante di Magnus Carlsen, titolo iridato in palio, nel 2018. Tra i 18 giocatori in campo solo due possono ancora puntare ad entrare tra i Candidati, Maxim Vachier-Lagrave e Teimour Radjabov: un posto sul podio potrebbe permettere a uno dei due – o a entrambi – di scavalcare Mamedyarov e Gischuk, per ora al comando della classifica del GP.

Sito:  https://worldchess.com/gp2017/   Classifica del Grand Prix: al comando Mamedyarov con 340 punti, seguito da Grischuk 336 (entrambi hanno giocato le prove previste). Poi Radjabov 241 e Vachier-Lagrave 211, punteggio cui aggiungere i punti che verranno ottenuti a Palma.

Abbinamenti primo turno: Dmitry Jakovenko (Russia) – Levon Aronian (Armenia), = Maxime Vachier-Lagrave (France) – Boris Gelfand (Israel), = Pavel Eljanov (Ukraine) – Hikaru Nakamura (USA), = Ding Liren (China) – Francisco Vallejo Pons (Spain), = Evgeny Tomashevsky (Russia) – Peter Svidler (Russia), = Anish Giri (Netherlands) – Richard Rapport (Hungary), = Ernesto Inarkiev (Russia) – Li Chao (China), = Teimour Radjabov (Azerbaijan) – Alexander Riazantsev (Russia), = Jon Ludvig Hammer (Norway) – Harikrishna Pentala (India).

15.11.2017

Scacchi a scuola in TV

Domani, giovedì 16 novembre, dalle 12.25 alle 12.45 nella trasmissione TV di Rai3 “TG3 fuori TG” si parlerà dell’insegnamento degli scacchi e del bridge nella scuola; ci sarà anche una persona del MIUR.

14.11.2017
Saint Louis
Nell’ultimo incontro Carlsen batte Ding Liren 67-25.
13.11.2017
Saint Louis, risultati finali
Nakamura batte Topalov 61.5-30.5;  Caruana batte Grischuk 49-43;  W.So batte Dominguez 47.4-44.5.
Punteggio assegnato per le partite:    30′ punti 5;    20′  punti 4;    10′ punti 3;    5′ punti 2.
12.11.2017
Kasparov ‘Scacco al computer
Sono passati vent’anni dalla sconfitta di Garry Kasparov con il computer Deep Blue della IBM. Era l’11 maggio 1997 quando l’Uomo si arrese ufficialmente alla Macchina.
Kasparov sembra non aver ancora digerito quella sconfitta.
In una intervista apparsa ieri (11 novembre) sul quotidiano Repubblica alla domanda ‘All’epoca lei contestò la vittoria della macchina. La IBM barò?’ ha risposto “Dal punto di vista scientifico no, ma ha fatto in modo di cambiare le condizioni dell’incontro. Ero più forte di Deep Blue.”
L’intervista, a firma di Jaime D’Alessandro, occupa praticamente una intera pagina. Titolo ‘Scacco al computer’. E’ stata fatta a Lisbona, in occasione del ‘Web Summit’ sulla Intelligenza Artificiale.
Ci informa l’articolista: Kasparov ha 54 anni, due matrimoni e quattro figli, risiede a New York e dal 2014 ha passaporto croato. E’ ambasciatore della Avast, azienda specializzata in sicurezza informatica.
“Deep Blue non imitava la mente umana, ha affermato Kasparov. Era solo potenza e algoritmi.” E poi: “Dal 1995 al 2005 il computer negli scacchi è stato al nostro livello, poi ci ha superato. Adesso non c’è partita.”
Una domanda e una risposta da segnalare, anche se non a carattere scacchistico.
‘Con lo sviluppo della Intelligenza Artificiale si parla di milioni di posti di lavoro a rischio.’ “Era ora” ha detto Kasparov. ‘Scusi?’ chiede l’intervistatore. Risposta: “Negli anni passati i migliori ingegneri hanno abbandonato la ricerca aerospaziale per dedicarsi alla finanza. Finalmente con l’arrivo della automazione potranno tornare a fare qualcosa di importante.”
Saint Louis

Parziali: Nakamura-Topalov 40,5-27,5;  Dominguez – So 37,5-30,5; Grischuk-Caruana 36-32

9.11.2017
Esibizione a Saint Louis

Da oggi a Saint Louis (USA) ricco torneo di esibizione con 8 giocatori. Da oggi al 12 novembre: Hikaru Nakamura – Veselin Topalov;   Fabiano Caruana – Alexander Grischuk;  Wesley So – Leinier Dominguez.  Poi dall’11 al 14 l’ultimo match: Magnus Carlsen – Ding Liren. Modalità: quattro partite con cadenza 30′ a testa, sei partite con 20′ a testa, otto partite con 10′ e dodici con 5′, il tutto sempre senza incremento. Per ciascun match al vincitore vanno 60.000 euro, al perdente 40.000. Sito https://www.uschesschamps.com/2017-champions-showdown/2017-champions-showdown

7.11.2017

Campionato software scacchistici – TCEC

Il software italiano Chiron di Ubaldo Farina è brillantemente fra gli otto programmi che si sono qualificati per la seconda fase del campionato per programmi software di scacchi TCEC (Top Chess Engine Championship). La fase di qualificazione è stata giocata con un girone all’italiana che ha visto la partecipazione di 24 concorrenti e che è stato vinto da Komodo con 20 su 23, seguito da Stockfish con 19,0, ecc. Da notare che il famoso programma Rybka è giunto solo 19′. Non ha passato il turno, invece, l’altro programma italiano, Vajolet di Marco Belli (16′).
Classifica finale girone di qualificazione: 1. Komodo 20; 2. Stockfish 19; 3. Houdini 16,5; 4. Andscacs 16; 5. Booot 15; 6. Fire 15; 7. Chiron 14,5; 8. Ginkgo 14,5.
Seguono con punteggi inferiori 9. Gull 10. Fizbo 11. Hannibal 12. Nirvana 13. Jonny 14. Bobcat 15. Texel 16. Vajolet 17. Wasp 18. Arasan 19. Rybka 20. Nemorino 21. Fruit 22. Gaviota 23. Hakkapeliitta 24. Laser

6.11.2017
Campionato Europeo a squadre
Ultimo turno: Italia batte Svizzera 2.5-1.5. L’Italia è 15a, vince l’Azerbaijan (sconfitto dall’Italia al primo turno!) davanti alla Russia.
Nel femminile Italia sconfitta dalla Georgia, che si piazza al secondo posto dietro alla Russia. Italia brillantemente decima.
5.11.2017

Campionato italiano per squadre di club Under 16/12/10

2-5 nov, Scalea, Santa Caterina Village,  Sito: http://campionatoscacchi.rivieradeicedri.it/

Under 16 (13 squadre) 1.Montebelluna punti 12 su 12 (Leonardo e Antonio Lojacono, Joshua Cappelletto, Giovanni Sartor); 2.Milano “Accademia” punti 8 (42); 3.Roseto degli Abruzzi punti 8 (41) 4.Roma “Lazio Scacchi” punti 8 (35)

Under 12 (7 squadre) 1.Ostia Scacchi punti 11 su 12 (Kamilla Rubinshtein, David Maselli, Alessandro Seccia, Flavio Palozza, Alessandra Di Maulo, Filippo Casagrande); 2.Montebelluna punti 8; 3.Palermo “Centro Scacchi” punti 7 (27; 4.Milano “Accademia” punti 7 (25)

Under 10 (11 squadre) 1.Palermo “Centro Scacchi” punti 10 (19) (Federico Giammona, Giulio Lopresti, Marco Lo Piccolo, Enrica Zitto); 2.Vobarno (Bs) “Torre e Cavallo” punti 10 (16.5) (Gabriel Urbani, Sebastiano Celato, Arturo e Tommaso Salvi); 3.Scacchistica Torinese punti 9

Campionato Europeo a squadre
Nel penultimo turno: Italia-Rep. Ceka  2-2.
Nel femminile Italia-Romania 2-2.
4.11.2017
Campionato Europeo a squadre
Impegno proibitivo per le ragazze italiane nel settimo turno: avversario la Russia! Per le azzurre sconfitta onorevole 3 a 1.
Per la squadra maschile c’è la Norvegia e gli azzurri tornano alla vittoria.
3.11.2017
Campionato Europeo a squadre
Oggi nel sesto turno sconfitta dell’Italia con la Georgia (1-3).
Nel femminile invece le azzurre volano: Italia-Turchia 3 a 1 !
2.11.2017

Campionato a squadre Under16

Dal 2 al 5 novembre il Santa Caterina Village di Scalea (Cs) ospita la finale del campionato Italiano per squadre composte da Under 16; sono anche in palio gli scudetti per le squadre composte soltanto da Under 12 e Under 10. Sito per seguire l’andamento del torneo: http://campionatoscacchi.rivieradeicedri.it/ Previste al via una trentina di compagini che si affronteranno su 6 turni di gioco.

1.11.2017
Campionato Europeo a squadre
Nel quinto turno l’Italia è abbinata alla forte Ucraina e perde 3.5-0.5 con patta di Moroni. Femminile: Italia-Polonia 2-2. Domani riposo.
In classifica generale  Croazia in testa con 9 punti, poi Russia, Armenia, Ungheria e Polonia a 8.
Nel femminile Russia al comando a punteggio pieno, poi a 8 Georgia, Ucraina, Polonia e Turchia. L’Italia è a 7 con la Spagna.
31.10.2017
Campionato Europeo a squadre
Quarto turno: l’Italia pareggia con la forte Inghilterra nel maschile, dopo un finale da cardiopalma.
L’Italia batte l’Olanda 3 a 1 nel femminile.
La Russia sconfitta dall’Ungheria!
30.10.2017
Campionato Europeo a squadre
Nel terzo turno gli azzurri vengono fermati dalla Germania ottenendo solo una patta.
Le ragazze vincono con la Macedonia 3.5-0.5.
Candidati: wild-card a Kramnik
Gli organizzatori del Torneo dei Candidati, il cui vincitore sfiderà a fine 2018 Magnus Carlsen, titolo iridato in palio, hanno comunicato di aver assegnato la wild-card a Vlad Kramnik, che si aggiunge così a Karjakin, Ding Liren e Aronian.
29-10-2017
Campionato Europeo a squadre
Nel secondo turno altra bella vittoria degli azzurri che battono la Turchia: 2.5-1.5 (tre patte e vinta di Brunello).
 Le azzurre perdono con Israele (3.5 – 0.5).
28.10.2017
Campionato Europeo a squadre – Clamoroso!!
Nel primo turno l’Italia maschile batte l’Azerbaijan testa di serie nr 2!
Vincono Brunello e Moroni, patta Vocaturo.
Le azzurre vincono con Montenegro 4-0.
27.10.2017

Addio a William Lombardy

E’ morto a quasi 80 anni William Lombardy, ben noto per essere stato il ‘secondo’ di Bobby Fischer nel mondiale contro Spassky a Reykjavik 1972. Un infarto lo ha stroncato nella cittadina di Martinez in California (circa 50 km da San Francisco) lo scorso 13 ottobre.

Nato a New York il 4 dicembre 1937, divenne uno dei migliori giocatori americani, tanto che nel 1957 a Toronto vinse il campionato del mondo dei giovani (under 20) a punteggio pieno: è stato l’unico ad ottenere questo risultato. Nel 1960 aveva conquistato il titolo di Grande Maestro. Nel 1961 decise di diventare prete (cattolico): fu ordinato nel 1967, ma dopo una quindicina di anni smise l’abito talare, si sposò ed ebbe un figlio. Il matrimonio durò circa otto anni. Anche durante il sacerdozio non smise di giocare, ma rinunciò praticamente ad una propria carriera quando conobbe Bobby Fischer e ne divenne l’allenatore; la prima occasione fu nel torneo di Portorose 1958.

London Chess Classic

Annunciati i partecipanti al London Chess Classic in programma dall’1 all’11 dicembre 2017, ultima tappa del Grand Chess Tour: Carlsen, Nakamura, Aronian, Vachier-Lagrave, So, Karjakin, Caruana, Anand, Nepomniachtchi e come ‘wild card’ Adams.

26.10.2017
Europeo a squadre
Sito ufficiale www.euroteams2017.com
Nel torneo maschile favorite della vigilia la Russia guidata da Grischuk e l’Azerbajan con Mamedyarov e Radjabov, poi l’Ucraina con Eljanov e Ponomariov; outsider l’Inghilterra guidata da Howell con Short in terza scacchiera.
Nel femminile favori del pronostico per la Russia guidata dalla Kosteniuk e per l’Ucraina con le sorelle Muzychuk. Al podio possono puntare anche Georgia, Polonia, Germania e Francia.
24.10.2017
Europeo a squadre

Nel torneo maschile l’Italia schiera Daniele Vocaturo, Sabino Brunello, Danil Dvirny, Michele Godena e Luca Moroni Nel torneo femminile l’Italia schiera Olga Zimina, Marina Brunello, Elena Sedina, Desirèe Di Benedetto e Tea Gueci. www.euroteams2017.com 

23.10.2017
Europeo a squadre

Dal 28 ottobre al 6 novembre si gioca a Hersonissos sull’isola di Creta (Grecia) il Campionato Europeo a squadre, maschile e femminile.

22.10.2017

Vivere da sportivi -a scuola di Fair Play

Vivere da sportivi -a scuola di Fair Play ha consegnato gli Award della 4^ edizione del Video-spot Festival alle scuole superiori italiane. La competizione multimediale s’inserisce nella più ampia campagna di sensibilizzazione giovanile sul significato sociale dei valori etici dello sport. La cerimonia finale di premiazione si è svolta il 20 ottobre nello scenario della Scuola Superiore di Polizia diretta da Giuseppe Scandone dove, ad accogliere ospiti e giovani finalisti, giunti a Roma per l’occasione, sono state le note dell’inno nazionale suonate dalla Fanfara della Polizia di Stato.

Contest della competizione multimediale 2017 lanciata da Monica Promontorio, Presidente dell’ Associazione senza scopo di lucro, i temi d’integrazione, inclusione, bullismo e cyber- bullismo, parità di genere, ambiente, ottimamente interpretati da studenti e studentesse delle superiori con l’alta qualità e le emozioni dei loro video e spot. 12 le scuole finaliste, 6 i premi assegnati nella sezione Video, 7 per gli Spot, due alla sezione Speciale e 2 fuori concorso agli Ospedali Pediatrici. Confermati i riconoscimento anche del Pontificium Consilium de Cultura e quelli di Camera e Senato.

Per tutti i dettagli e l’elenco dei premiati: www.viveredasportivi.it

14.10.2017
Coppa dei Campioni
Nell’ultimo turno Padova viene pescata dai forti russi del Mednyi Vsadnik guidati da Svidler, e perde 1,5 – 4,5 (Brunello batte Fedoseev 2733): in classifica con 8 punti è 12a.   Perugia  batte 4-2 i turchi del Karaman Belediyesi Spor Kulübü, conclude pure con 8 punti ed è 15a.

Vincono la Coppa i superfavoriti del Globus grazie alla sconfitta all’ultimo turno dell’Odlar con Ave Novy Bor. Classifica finale: Globus (Russia) 12; Alkaloid (Macedonia) 11; Odlar Yurdu (Azerbajan) 11; Ave Novy Bor (Rep Ceka) 11. Nel femminile vince Batumi (Geo) con 11 punti per spareggio tecnico sull’Odlar pure con 11, terza Bossa Nova (Bielorussia) con 10.

13.10.2017
Coppa dei Campioni
Risultati sesto turno:
Obiettivo Risarcimento Padova batte Nice Alekhine (Francia) 3.5-2.5
Augusta Perusia  –  Skakklubben Nordkalotten (Danimarca) 3-3
12.10.2017

Coppa dei Campioni

Risultati quinto turno: Obiettivo Risarcimento Padova perde 5.5-0.5 (patta di Valsecchi) con Alkaloid, mentre Augusta Perusia perde 0-6 con Beer Sheva Chess Club

11.10.2017
Coppa dei Campioni
Splendida doppietta azzurra nel quarto turno!

Obiettivo Risarcimento Padova -batte Beşiktaş Jimnastik Kulübü (Turchia)   3.5-2.5 ed anche  Augusta Perusia batte 3.5-2.5 la (sulla carta) più forte Oslo Schakselskap

10.10.2017
Coppa dei Campioni
Nel terzo turno Obiettivo Risarcimento perde con l’Odlar (Azerbajan, numero 3 del tabellone) 3.5 a 2.5 sfiorando un clamoroso pareggio; e Augusta Perusia vince 5 a 1 con il Bonnevoie (squadra registrata come inglese, senza inglesi ma con un italiano, Roberto Visintin, anche se dovrebbe essere del Lussemburgo).
9.10.2017
Coppa dei Campioni
Nel secondo turno Augusta Perusia pareggia con i montenegrini della Elektropriveda.
Obiettivo Risarcimento vince con gli ungheresi del Dunajská Streda (3.5-2.5), con Vocaturo che vince la sua partita in 136 mosse
8.10.2017
Coppa dei Campioni
Nel primo turno la Augusta Perusia viene pescata dall’Alkaloid, numero 2 del tabellone: sconfitta per 4.5 a 1.5 ma con clamoroso pareggio di Lodici con il cinese Ding Liren.
Obiettivo Risarcimento di Padova pesca invece i turchi di Genc (Anatolia). Vittoria per 5 a 1 (con 2 patte)
7.10.2017

conferenza “​Scacchi, mente e letteratura”

Ha registrato un successo superiore alle attese la conferenza “​Scacchi, mente e letteratura: effetti benefici degli scacchi sulla mente umana – apporti filosofici, matematici, psicologici e letterari” a Voghera,  sabato 7 ottobre, nelle sale dell’AUSER; oltre a molti scacchisti, hanno presenziato insegnanti, psicologi e appassionati di letteratura e di libri gialli, richiamati dalla molteplicità degli interventi in programma. Il folto pubblico ha seguito con interesse e partecipazione le relazioni che spaziavano dai personaggi storici appassionati di scacchi alla matematica, dalle ricerche psicologiche ai romanzi gialli con trama incentrata sul gioco degli scacchi, dalla filosofia agli aspetti sportivi degli scacchi (la Federscacchi è stata nel CONI dal 1925 al 1934 e vi è rientrata come disciplina sportiva nel 1988), ponendo numerose domande, che hanno fatto sforare la conferenza oltre gli orari pianificati.

I relatori: Alida Battistella, nella doppia veste di assessore alle politiche giovanili del Comune di Voghera e docente di matematica; Adolivio Capece, giornalista e storico degli scacchi; Marcello Perrone, docente di matematica; Alberto Ripa, chimico di professione e scrittore di romanzi gialli insieme al gemello Giorgio; Paolo Fiorelli, giornalista e scrittore; Giuseppe Sgrò, psicologo dello sport; Carlo Alberto Cavazzoni, istruttore di scacchi; Giangiuseppe Pili, filosofo. Ha coordinato Volfango Rizzi, delegato provinciale della Federscacchi, insieme a Laura Legora, presidente AUSER.

 

6.10.2017
Giorgio Pressburger
Addio a Giogio Pressburger morto a 80 anni a Trieste. Era appassionato di scacchi e giocò soprattutto fino a che con lui ci fu il gemello Nicola, scomparso prematuramente nel 1985.
5.10.2017
Coppa dei Campioni
Superfavoriti i russi del Globus che tra gli otto giocatori schierano Kramnik, Mamediarov, Grischuk, Karjakin e Giri.
Ding Liren gioca per Alkaloid, campione uscente e nr 2 del tabellone.
Formazione di Augusta Perusia (nr 20 del tabellone): Lorenzo Lodici, Alex Bertagnolli, Nicholas Paltrinieri, Alberto Barp, Riccardo Marsili, Francesco Seresin, Riccardo Rago, Ettore Bertolini
Sito http://euroclubcup2017.tsf.org.tr/
4.10.2017
Coppa dei Campioni
Salite a 36 le squadre iscritte. Obiettivo Risarcimento (nr 10 del tabellone) schiera Vocaturo, David, Brunello, Dvirny, Mogranzini e Valsecchi.
Superfavorita la Globus guidata da Kramnik con 5 dei primi 6 giocatori al mondo in base al punteggio ‘elo’.
2.10.2017
Coppa dei Campioni
Dall’8 al 14 ottobre si gioca ad Antalya in Turchia la Coppa dei Campioni per squadre di club europee.
Sono 35 le compagini annunciate al via nel torneo maschile: due le italiane, Obiettivo Risarcimento di Padova e Augusta Perugia.
12 le squadre annunciate al via nel femminile, nessuna italiana. Si gioca su 6 scacchiere; 7 i turni.
1.10.2017
Isola di Man
Vince Magnus Carlsen.
29.9.2017
Isola di Man
Un grande open è in corso con gran parte dei reduci della World Cup, compreso Magnus Carlsen.
Sito http://iominternationalchess.com/
27.9.2017
World Cup, vince Aronian
Nella finale della SWorld Cup Aronian vince le prime due partite ‘rapid’ e vince quindi la World Cup battendo  per 4 a 2 Ding Liren.
26.9.2017
World Cup
Pari anche la quarta partita a tempo lungo, domani si decide il primo posto con le partite di gioco veloce.
25.9.2017

Mitropa Cup
E’ stata giocata a Balatonszarszo (Ungheria) l’edizione 2017 della Mitropa Cup. Sito http://event.chess.hu/mitropa2017/
Il prossimo anno l’organizzazione tocca all’Italia.
Nel torneo maschile l’Italia non brilla e all’ultimo turno perde con la Svizzera, ultima in classifica! Valsecchi ha sfiorato la ‘norma’ di Grande Maestro che avrebbe realizzato vincendo all’ultimo turno, ma ha fatto solo patta.
Classifica finale: Croazia 15; Repubblica Ceka e Francia 14; Ungheria 11; Austria 8; Italia (vinto con Slovenia e Slovacchia, pari con Ungheria e Francia, perso con Croazia, Rep. Ceka, Austria, Germania e Svizzera), Slovacchia, Slovenia e Germania 6; Svizzera 4.
Punteggi individuali: Michele Godena 3.5 su 7; Alessio Valsecchi 5.5 su 9; Marco Codenotti 1 su 6; Francesco Sonis 3.5 su 8 e Nicola Altini 3,5 su 6 (1 vinta, 5 pari).
Nel torneo femminile dopo una gara nelle retrovie l’Italia recupera battendo all’ultimo turno la Polonia, facendole perde il podio!;
Per le azzurre vittoria con Slovenia e Polonia, pari con Repubblica Ceka, Germania, Austria e Slovacchia, perso con Francia, Ungheria e Croazia.  Per Olga Zimina miglior risultato assoluto e medaglia d’oro di scacchiera.
Punteggi individuali delle azzurre: Olga Zimina 6 su 8, Marina Brunello 4.5 su 8, Maria De Rosa 1 su 7, Maria Andolfatto 4 su 8, Angela Grimaldi 0.5 su 5. Classifica finale: Ungheria e Francia 13; Croazia 12; Polonia 11; Germania 10; Italia 8; Slovenia e Repubblica Ceka 7; Austria 6; Slovacchia 3.

World Cup

Pari anche la terza partita della finale

24.9.2017

Campionato Italiano Seniores
Il campionato Italiano Seniores disputato a Rio Marina (Isola d’Elba) si è concluso con la vittoria del milanese Giuseppe Valenti con 8 punti su 9 (7 vinte e 2 pari) nella sezione Over 65 e con il successo di Fabio Bruno (AP) a punteggio pieno nell’Over 50.
Classifiche finali: Over 65 – 1. Giuseppe Valenti (Mi) punti 8 su 9; 2. Tiziano Godani (Sp) 8; 3. Claudio Evangelisti (Pi) 6; 4. Fabrizio Antonelli (Roma) 6.
Over 50 – 1. Fabio Bruno (AP) punti 9 su 9; 2. Antonio Martorelli (Sa) 7; 3. Carlo Luciani (Go) 6.5.

World Cup

Pari anche la seconda partita della finale, con Aronian che sembra aver sciupato nel finale.
23.9.2017
World Cup
Finale Aronian-Ding Liren: pari la prima delle 4 partite a tempo lungo in programma.
22.9.2017
Mondiale giovanile
Dopo 6 turni su 11 a Montevideo Luca Moroni in testa con 5 punti.
21.9.2017
World Cup
Ding Liren elimina Wesley So e passa in finale.
Vince anche Aronian che batte Vachier-Lagrave nell’ultima partita di spareggio, la cosiddetta ‘armageddon’ (5 minuti il Bianco, 4 il Nero ma con due risultati utili, vittoria e patta).
20.9.2017
World Cup
Finiscono in parità anche le partite del secondo turno delle semifinali; domani i tie-break di gioco veloce.
19.9.2017
World Cup
Finiscono in parità entrambe le partite del primo turno delle semifinali.
18.9.2017
Mondiale Under 18
Fino al 26 settembre si giocano i Mondiali giovanili Under 14, 16 e 18 maschili e femminili a Montevideo (Uruguay).
Per l’Italia giocano il milanese Luca Moroni (Under 18) Nicolò Orfini di Teramo (Under 16) Francesco Bettalli di Siena (Under 14) Desirèe Di Benedetto di Roma (Under 18) Maria Palma di Biella (Under 16) Melissa Maione di Chieti (Under 14).
Sono quasi 400 i partecipanti ai tornei (230 ragazzi, 170 ragazze).
Si spera in buoni piazzamenti di Luca Moroni che in base al punteggio internazionale tra gli Under 18 è il numero 3 del tabellone, e di Desirèe Di Benedetto che tra le Under 16 è la numero 6.
Sito per risultati http://wyccuruguay2017.com/
17.9.2017
World Cup
E’ Vachier-Lagrave il quarto semifinalista, ha sconfitto Svidler in 4 partite nel tie-break di gioco veloce.
Mitropa Cup
Da oggi al 25 settembre a Balatonszarszo (Ungheria) si gioca la Mitropa Cup, manifestazione a squadre per le nazioni dell’Europa centrale.
L’Italia schiera Michele Godena, Alessio Valsecchi, Marco Codenotti, Francesco Sonis e Nicola Altini nel torneo maschile e Olga Zimina, Marina Brunello, Maria De Rosa, Maria Andolfatto (Bg) e Angela Grimaldi (Ba) nel femminile.
In gara Italia, Ungheria, Repubblica Ceka, Francia, Germania, Croazia, Austria, Slovacchia, Slovenia e Svizzera che non ha una squadra femminile e in questo gruppo è sostituita dalla Polonia.
Sito del torneo http://event.chess.hu/mitropa2017/
16.9.2017
World Cup
Passano in due partite So e Ding Liren che si affronteranno in semifinale.
Dall’altra parte del tabellone passa in due partite anche Aronian, che per conoscere l’avversario della semifinale dovrà attendere il tie-break di gioco veloce tra Svidler e  Vachier-Lagrave.
15.9.2017
World Cup
Nella prima partita di quarti Aronian batte Ivanchuk, pari le altre.
14.9.2017
World Cup, quarti
Risultati regolari nei tie-break di gioco veloce.
Abbinamenti dei quarti: Svidler- Vachier-Lagrave; Ivanchuk – Aronian; Rapport-Dig Liren; So- Fedoseev.
13.9.2017
World Cup
Dopo la seconda partita a tempo lungo passano agli ottavi Ivanchuk (che patta), Aronian e Ding Liren (che vincono). Gli altri al tie-break di gioco veloce, anche Fedoseev che perde con Rodshtein.
12.9.2017
World Cup
Nella prima partita dei sedicesimi vincono Ivanchuk e Fedoseev, pari le altre.
11.9.2017
World Cup

Nei tie-break di gioco rapido dei sedicesimi la grande sorpresa è l’eliminazione di Fabiano Caruana sconfitto dal russo Najer, solo numero 52 della graduatoria mondiale.
Gli abbinamenti degli ottavi: Bu – Svidler, Vachier-Lagrave Grischuk, Ivanchuk – Giri, Aronian – Dubov, So – Jobava, Fedoseev – Rodshtein, Najer – Rapport, Wang – Ding Liren.

 

10.9.2017
World Cup, Carlsen eliminato!
Nei sedicesimi esce Carlsen alla seconda partita a tempo lungo ed escono anche Nakamura e Kramnik! Passa invece il turno So.
Allo spareggio di gioco veloce Aronian (che perde nella seconda partita) Caruana, Vachier-Lagrave.
9.9.2017
World Cup
Clamoroso risultato nella prima partita a tempo lungo dei sedicesimi: il cinese Bu sconfigge Magnus Carlsen!
Vincono Aronian e So, pari per Kramnik, Vachier-Lagrave, Caruana e Nakamura.
8.9.2017
World Cup, sedicesimi
I principali abbinamenti dei sedicesimi: Carlsen-Bu, Kramnik-Ivanchuk, Aronian-Matlakov, Vachier-Lagrave – Lenderman, So-Vallejo, Caruana-Najer, Nakamura-Fedoseev.
De seguire anche Jobava-Nepomniachtchi
World Cup
Gli spareggi di gioco rapido vedono un’altra eliminazione clamorosa: quella di Mamedyarov, testa di serie numero 6, ad opera dell’ucraino Kuzubov.
Eliminato anche Gelfand.
Accedono ai sedicesimi Nakamura, So, Aronian e Caruana
7.9.2017
World Cup
Nel secondo turno due eliminazioni eccellenti:  Karjakin (dal russo Dubov) e Anand (da Kovalyov che gioca per il Canada).
Passano il turno in due partite Carlsen, Kramnik, Vachier-Lagrave.
Vanno allo spareggio di gioco veloce Aronian (con Hou Yifan), So, Nakamura, Caruana e Mamedyarov.
6.9.2017
World Cup
Nella prima partita del secondo turno vincono Carlsen, Kramnik e Vachier-Lagrave.
Patta per Aronian (con la Hou Yifan), So, Caruana, Mamedyarov e Nakamura.
Pareggio anche per Karjakin.
La sorpresa della giornata è la sconfitta di Anand con Kovalyov
5.9.2017

World Cup
Gli otto principali favoriti passano il primo turno imponendosi nelle due partite a tempo lungo.  Fatica Karjakin che passa solo dopo le partite del tie-break ‘rapid’ e nel secondo turno affronterà il russo Dubov.
Nel secondo turno da seguire Carlsen che gioca con Dreev, Aronian con la Hou Yifan e Caruana con Lenic (Slovenia) che ha eliminato Fressinet), .
Gli altri abbinamenti dei principali favoriti: Kramnik – Demchenko (Russia), Vachier-Lagrave – Grachev (Russia), So – Bluebaum (Germania), Mamedyarov – Kuzubov (Ucraina), Nakamura – Bruzon.
Sito https://tbilisi2017.fide.com

4.9.2017
World Cup
Le otto principali teste di serie passano il turno dopo le due partite a tempo lungo.
Degli altri da segnalare Karjakin costretto allo spareggio di gioco veloce.
Prima eliminazione eccellente: Eljanov.  Fuori anche Ponomariov.

45° Campionato Italiano non vedenti

Gli scacchisti ciechi e ipovedenti italiani si sono affrontati, nella bella sede dell’Olympic Royal Hotel di Pinzolo, dal 26 agosto al 1 settembre.
Ha prevalso su un campo di 21 presenti, con 6,0 punti su 7, Marco Casadei, di Cesena, al suo terzo titolo, secondo consecutivo.
Completano il podio al secondo posto, con 5,5 punti su 7, Giancarlo Badano di Acqui Terme, e al terzo posto il maceratese Lorenzo Damiani (5,0 su 7).
La partecipazione di tre giocatrici ha permesso di assegnare il titolo di campionessa italiana femminile, conquistato nuovamente dalla campionessa in carica Laura Scatà di Torino, con 4 su 7.
Il torneo è stato diretto ottimamente dall’Arbitro Italo Vittorio Ginevrini.
La manifestazione alla 45° edizione dal 1973 è una delle più longeve in Italia. Organizzata dall’Associazione Scacchisti Ciechi Italiani (ASCId) sin dalla propria fondazione nel 1972, si è svolta sotto l’egida della FSI.

3.9.2017
World Cup
Nella prima partita le otto teste di serie principali vincono salvo Vachier-Lagrave; da segnalare anche il pari di Karjakin. Risultati – da una parte del tabellone: Carlsen batte O. Balogun (Nigeria),  Aronian batte D. Cawdery (Sud Africa), Vachier-Lagrave patta con K. Khusenkhojaev (Tajikistan);  Kramnik batte Dai Changren (Cina),. Dall’altra parte del tabellone: So batte J. Ruiz Castello (Colombia), Caruana batte K. Solomon (Sud Africa), Mamedyarov batte Liu Guanchu (Cina), Nakamura batte A. Mollah (Bangladesh).  Tra le sorprese le sconfitte di Harikrishna, Fedosev e del cinese Wei.
Sito https://tbilisi2017.fide.com
1.9.2017

Graduatoria a punti (lista elo)

Il torneo di Saint Louis ha prodotto uno sconvolgimento nella graduatoria mondiale a punti. Magnus Carlsen consolida il primo posto grazie agli avversario che perdono punti, sale in seconda posizione Vachier-Lagrave, scende in quinta Caruana, crolla Wesley So che sprofonda all’ottavo posto!
La graduatoria mondiale a punti (lista elo) di settembre vede soltanto 4 giocatori sopra il ‘muro’ dei 2800 punti. Carlsen 2827, Vachier-Lagrave 2804, Kramnik 2803, Aronian 2802, Caruana 2799, Mamedyarov 2797, Anand 2794, So 2792, Giri 2788, Nakamura 2781, Karjakin 2780.
Vediamo anche la graduatoria a punti italiana: Vocaturo 2603, David 2576, Rambaldi 2574, Brunello 2555, Axel Rombaldoni 2551, Dvirny 2547, Stella 2506, Mogranzini 2501, Moroni 2499.

 

31.8.2017
Mondiale Under 8-10-12
Conlusi i mondiali Under 8-10-12 in Brasile. Successo corale dei ragazzini degli Stati Uniti.
Gli italiani: bene Perossa negli Under 8, che conclude con 7 punti su 11 e si piazza 11′ ex aequo su 70.
Nell’Under 12  positiva la prova di Joshua Cappelletto, 6.5 su 11, 18′ ex aequo su 92, e di Elisa Cassi, 6 su 11, 16′ ex aequo su 58.
Le sorelle Galli si sono difese con onore: Maria Vittoria punti 4,5 nell’Under 12, Giulia 4 punti nell’Under 8.
Infine Giorgio Gola termina a metà classifica con 5 punti nell’Under 10.
28.8.2017
Dybala scacchista!
Da La Gazzetta dello Sport:

scacchi — Ha imparato l’arte degli scacchi in famiglia, da bambino. E l’ha praticata in ritiro, da adulto. Ma da gennaio è sorto un problema: Marotta gli ha venduto l’unico tra i compagni che sapeva arroccare. Senza Hernanes la Joya deve dare scacco solamente in campo.

World Cup
Gli abbinamenti delle prime 8 teste di serie nel primo turno.
Carlsen – O. Balogun (Nigeria)
So – J. Ruiz Castello (Colombia)
Caruana – K. Solomon (Sud Africa)
Kramnik – Dai Changren (Cina)
Mamedyarov – Liu Guanchu (Cina)
Aronian – D. Cawdery (Sud Africa)
Nakamura – A. Mollah (Bangladesh)
Vachier-Lagrave – M. Khusenkhojaev (Tajikistan)

26.8.2017
Kasparov in diretta alle 19
Oggi alle 19 Kasparov si esibisce in simultanea a Crikvenica (Croazia); diretta su http://kcfadriatic.com/en/garry-kasparov-simul/
24.8.2017
World Cup

Dal 2 a settembre a Tbilisi si disputerà la Coppa del Mondo torneo ad eliminazione diretta con 128 giocatori.
Per 4 edizioni dal 1999 al 2004 con questa formula era stato assegnato il titolo mondiale; poi la FIDE ci ha ripensato ed oggi serve per designare due degli otto giocatori ammessi al Torneo dei Candidati.
Così al via ci saranno molti dei migliori giocatori del momento. Per di più quest’anno è stata resa obbligatoria la partecipazione per coloro che puntano a entrare nei Candidati in base alla graduatoria mondiale a punti (lista elo): così ci saranno So, Caruana e Kramnik, che avranno il vantaggio di non doversi preoccupare più di tanto del risultato, dato che per loro pasta partecipare.
Ma c’è una sorpresa: hanno deciso di giocare anche Magnus Carlsen, il campione del mondo in carica, e Sergey Karjakin, che è già qualificato per il torneo dei Candidati in quanto finalista dello scorso Mondiale.
Se Carlsen e Karjakin (o uno solo dei due) arrivassero in finale la qualificazione ai Candidati passerebbe al terzo (e al quarto) classificato.

 

22.8.2017
Moroni Grande Maestro!

Grande notizia per gli scacchi italiani: il milanese Luca Moroni, che ha compiuto 17 anni lo scorso 1 luglio, è diventato ufficialmente Grande Maestro! Moroni aveva finora realizzato le tre norme richieste ma non aveva ancora raggiunto i 2500 punti elo: c’è riuscito nel torneo spagnolo in corso a Cotxeres de Sants-Hostafrancs i la Bordeta. Da segnalare che la località dove si svolge il torneo non è molto distante da Barcellona: gli organizzatori hanno annunciato che l’evento prosegue anche per non cedere al terrorismo.

*Luca Moroni : nato a Desio il 01/07/2000, vive a Bovisio Masciago con i genitori. Frequenta il liceo scientifico Ettore Majorana di Desio. Scopre il gioco degli scacchi all’età di sei anni. E’ stato vice-campione del mondo Under 16 e detiene il record italiano di partite giocate “in simultanea” (cioè contemporaneamente): ben 120.

 

20.8.2017
Mondiale Under 8-10-12

Dal 21 al 31 agosto la città di Pocos de Caldas in Brasile ospita i campionati del mondo giovanili per Under 8-10-12. Tre gruppi in base alla fascia di età, ciascuno poi suddiviso in torneo maschile e femminile. Sono 6 gli azzurrini in gara tra gli oltre 400 partecipanti; nei maschili: Nicolas Perossa di Trieste (Under 8), Giorgio Gola di Torino (Under 10), Jushua Cappelletto di Treviso (Under 12); nei femminili Elisa Cassi di Bergamo (Under 12) e le sorelle Giulia e Maria Vittoria Galli di Modena che giocheranno rispettivamente nell’Under 8 e nell’Under 12. Sito https://www.wccc2017.com

19.8.2017

Saint Louis – finale
Classifica finale ‘rapid & blitz’. Aronian 24.5; Karjakin e Nakamura 21.5; Napomniachtchi 20; Dominguez, Le Quang e Caruana 16.5; Kasparov 16; Anand 14; Navara 13.

Saint Louis blitz (2)
Nel girone di ritorno vince Aronian con 6 punti, davanti a Karjakin e Kasparov con 5.5 (Garry batte Caruana, Nakamura e Dominguez, perde con Karjakin e patta le altre). Va malissimo Caruana ultimo con 2 vinte e 7 perse.
Così la classifica finale del ‘blitz’ è Karjakin 13.5 su 18, Aronian 12.5, Nakamura 10.5, Napomniachtchi 10, Kasparov 9, Le Quang 8.5, Dominguez 7.5, Anand 7, Navara 6, Caruana 5.5.

 

18.8.2017
Saint Louis blitz (1)
Nel girone di andata del torneo ‘blitz’ domina Karjakin che conclude con 8 su 9. Poi Aronian 6.5; Nakamura 5.5; Nepomniachtchi 5; Le Quang 4; Caruana, Anand e Kasparov (1 vinta, 5 pari, 3 perse) 3.5; Dominguez 3; Navara 2.5. Nella classifica generale al comando Aronian con 18.5, seguito da Nakamura 16.5 e da Karjakin 16. Stasera il girone di ritorno.
17.8.2017
Saint Louis rapid: vince Aronian
Nella terza giornata Kasparov vince una partita con Le Quang che lascia clamorosamente in presa un Torre in posizione pari, poi perde con Navara e con Caruana. Classifica finale (2 punti per la vittoria e 1 per il pari) Aronian 12, Nakamura e Caruana 11, Nepomniachtchi 10, Dominguez 9, Le Quang e Karjakin 8, Anand, Kasparov e Navara 7. Da stasera il torneo blitz.
16.8.2017
Saint Louis rapid (3)
Dopo la seconda giornata al comando solitario Nepomniachtchi che ha anche inflitto a Kasparov l’unica sconfitta fino ad ora: Garry ha pareggiato tutte le altre partite, ieri con Aronian e Anand. Questa sera la conclusione con gli ultimi 3 turni.
15.8.2017
Montepremi e non primo premio
La partecipazione di Garry Kasparov al torneo di gioco veloce di Saint Louis ha destato interesse anche tra i quotidiani italiani che hanno dedicato all’evento ampi spazi, in realtà più orientati sulla attività politica di Kasparov in questi ultimi anni che sul gioco in sè. L’importante è che comunque si parli di scacchi.
Peccato che negli articoli ci siano molti errori e imprecisioni: bastava controllare sul sito del torneo per evitarli. Il più macroscopico è che tutti (o quasi) hanno scritto che “il primo premio” è di 150 mila dollari. In realtà questa cifra è “il montepremi” globale. Il primo premio è infatti di 37.500 dollari, poi si passa (dal secondo al sesto) a 25 mila, 20 mila, 15 mila, 12 mila e 10 mila, e infine per gli ultimi 4 a testa 7.500.
Saint Louis rapid (2)
Molta curiosità per la prova di Kasparov, che pareggia tutte e tre le partite della prima giornata; da notare che con Nakamura aveva posizione persa, ma l’americano ha sbagliato e Garry si è salvato.
14.8.2017
Saint Louis ‘rapid’
Da oggi il torneo ‘rapid’ con protagonista Garry Kasparov. Oggi  le prime tre partite; abbinamenti del primo turno
Aronian – Navara
Nepomniachtchi – Dominguez
Anand – Nakamura
Kasparov – Karjakin
Le Quang – Caruana
Nel secondo turno Kasparov incontra Nakamura e nel terzo Dominguez
12.8.2017
Elo live
La graduatoria ‘elo’ live viene sconvolta dal risultato di Saint Louis!
Carlsen è ora primo con 2827, balza al secondo posto Vachier-Lagrave che aggancia Kramnik a 2803. Aronian passa al quarto posto con 2802, davanti a Caruana che scende a 2799. Seguono Mamediarov con 2797 e Anand con 2793, poi So crollato all’ottavo posto con 2791.
12.8.2017
Saint Louisvince Vachier-Lagrave
Nell’ultimo turno Vachier-Lagrave batte Nepomniachtchi e vince solitario il torneo con mezzo punto su Anand e Carlsen (che batte Aronian). Svidler batte Caruana. Classifica finale: Vachier-Lagrave 6, Anand e Carlsen 5,5; Aronian e Karjakin 5; Svidler 4.5: Caruana 4; Nakamura 3.5; Nepomniachtchi e So 3.
11.8.2017
Saint Louis (8)
Non cambia la classifica a un turno dalla fine, ma dietro al terzetto al comando staccati di mezzo punto ora ci sono Carlsen e Karjakin che ha inflitto un’altra sconfitta a So.
10.8.2017
Saint Louis (7)
Nel terz’ultimo turno vincono Anand e Aronian  (con Nakamura) che così agganciano Vachier-Lagrave al comando con 4.5. Carlsen insegue a mezzo punto.
9.8.2017
Saint Louis (6)
Aronian batte un So evidentemente fuori forma e aggancia Anand e Carlsen al secondo posto, a mezzo punto da Vachier-Lagrave.
8.8.2017
Open di Riga
Folta pattuglia di italiani con Godena e Brunello al forte Open di Riga.
Sito http://rtuopen.lv/
7.8.2017
Desirée Maestro Fide!
Ottima prova della romana Desirèe Di Benedetto (17 anni compiuti lo scorso maggio) che vince a Lignano (1-2 ex aequo, ma è seconda per spareggio tecnico) e comunque con un bel balzo nel “punteggio elo” conquista il prestigioso titolo di Maestro Fide.
Saint Louis (5)

Immediato recupero di Carlsen che batte So. Scoppiettante vittoria di Anand che travolge Caruana prima sacrificando un Alfiere e poi con sacrificio conclusivo di Donna. Pari le altre. Oggi riposo. In classifica al comando Vachier-Lagrave con 3.5, seguito da Carlsen e Anand con 3.

 

6.8.2017
Saint Louis (4)
Carlsen forza troppo e viene sconfitto da Vachier-Lagrave! E Nepomniachtchi batte Nakamura. Così il francese resta solo al comando con 3 punti su 4, seguito da Caruana con 2.5.
5.8.2017
Saint Louis (3)
Tutte patte nel terzo turno, con Caruana che commette vari errori e non riesce a piegare Nepomniachtchi; pari anche la Anand-Carlsen.
4.8.2017
Marina vince a Erfurt
Marina Brunello vince brillantemente il torneo chiuso femminile di Erfurt (Germania) con 7 punti su 9. Si riavvicina così a quota 2400 nel punteggio elo.
Saint Louis (2)
Wesley So recupera e batte Nepomniachtchi; Carlsen batte Karjakin e Caruana vince con Aronian dopo una battaglia di 7 ore in cui più volte Fabiano si è lasciato sfuggire la mossa per vincere prima. Pari le partite Nakamura-Vachier-Lagrave e Svidler-Anand.
3.8.2017
Saint Louis (1)
Parte male Wesley So, pari il big match tra Caruana e Carlsen; solo due patte su cinque partite.
Risultati primo turno: Aronian batte Nepomniachtchi; Karjakin batte Svidler; Vachier-Lagrave batte So; Caruana-Carlsen patta e Anand-Nakamura patta.
2.8.2017
Torneo di Biel
Clamoroso! Vince la Hou Yifan.
Classifica finale: Hou Yifan 6.5 (+5 =3 -1); Bacrot 6; Harikrishna 5.5; Ponomariov, Leko, Georgiadis e Morozevich 5; Navara 4; Vaganjan 2; Studer 1
31.7.2017
Scacchi a scuola
Sul Corriere della Sera articolo su Judit Polgar e la sua scuola di scacchi. Ma in Italia ci sono svariate iniziative consimili, anche migliori: perché limitarsi a parlare di quanto avviene all’estero?
http://www.corriere.it/esteri/17_luglio_31/judit-regina-scacchi-scuola-4e1feb92-7565-11e7-8292-d167b01e26c8.shtml?refresh_ce-cp
29.7.2017
Torneo di Biel
Nel Master dopo 5 turni in testa Bacrot seguito a mezzo punto dalla Hou Yifan; oggi riposo. Sta andando bene Rambaldi nell’Open
http://beta.bielchessfestival.ch/Homepage.html
27.7.2017

Da ‘La Gazzetta dello Sport’

E’ accaduto ieri.

Europa League, l’aereo dell’Ostenda è rotto: “Marsiglia, giochiamo a scacchi online?”

Il presidente del club belga scherza mentre la squadra non riesce a decollare. Nel pomeriggio questione risolta

L’aereo che doveva portare il club belga dell’Ostenda a Marsiglia, dove domani giocherà l’andata del terzo turno preliminare di Europa League, è rimasto a terra, stamattina, per un problema tecnico. Il presidente del club, Marc Coucke, ricco uomo d’affari noto per la sua grande attività sui social network, non ha perso tempo e su Twitter ha scritto: “Amici marsigliesi, il nostro aereo è rotto: giochiamo online a Fifa o a scacchi per decidere la qualificazione?”.

26.7.2017
Ricordo di Bergman
Il 30 luglio 2007 moriva Ingmar Bergman: fu un lutto anche per gli scacchi. Il notissimo film “Il settimo sigillo”, con la famosa partita tra il cavaliere Antonius Block e la Morte, è diventato una icona del Nobil Giuoco. Bergman era un discreto giocatore ed ha inserito gli scacchi anche in altri suoi lavori.
23.7.2017
Semifinali campionati italiani: risultati
Semifinale del Campionato Italiano. Vince Daniele Genocchio; si qualificano anche Luca Moroni (Monza) e Artem Gilevych (Bologna).
Semifinale Campionato Italiano Under 20. Qualificati per la Finale: Edoardo Di Benedetto (Roma) Alberto Barp (Belluno) Valerio Carnicelli (Roma) Giorgio Belli (Udine).
Semifinale del Campionato Italiano Femminile. Qualificate per la Finale: Desirèe Di Benedetto (Roma), Tea Gueci (Palermo), Maria Palma (Biella), Alessia Santeramo (Barletta); non si qualifica Maria De Rosa.
Campionati Italiani di categoria. I vincitori: ‘Candidati Maestro’ Davide Olivetti di Bolzano. Prima Nazionale Massimiliano Medorini di Macerata, Seconda Nazionale Diego Spatrisano di Caserta. Terza Nazionale: Elettra Bosi di Ferrara (15 anni). Non Classificati: Enrico Ciriolo di Teramo (13 anni)
22.7.2017
Semifinali campionati Italiani
Ultime  battute per le semifinali del campionato Italiano assoluto, dell’Under 20 e del Femminile. Conclusione domani. Nella semifinale CIA in testa Daniele Genocchio.
21.7.2017
Da domani torna Biel
Da domani in Svizzera via al tradizionale torneo di Biel/Bienne. E’ l’edizione numero 50!
20.07.2017
UNESCO, giornata mondiale degli scacchi
Nel calendario dell’UNESCO oggi è la Giornata Mondiale degli Scacchi
17.7.2017
45 anni fa il match Fischer – Spassky
Nel luglio del 1972 a Reykjavík venne giocato il mondiale tra Bobby Fischer e Boris Spassky. Il 17 luglio la situazione era di 2 a 1 per il russo, con l’americano che aveva perso a forfait la seconda partita.
15.7.2017
Ginevra, vince Radjabov
Radjabov vince solitario il Grand Prix FIDE di Ginevra e pone una seria ipoteca sulla qualificazione per il torneo Candidati.
14.7.2017
Grand Prix FIDE, Ginevra
Radjabov resta in testa da solo, seguito a mezzo punto da Grischuk e Nepomniachtchi. Domani ultimo turno.
13.7.2017
Grand Prix FIDE, Ginevra
Nel settimo turno Radjabov batte Svidler e torna solitario al comando.
12.7.2017
Grand Prix FIDE, Ginevra
Nel sesto turno Harikrishna batte Aronian e raggiunge in testa Radjabov e Grischuk che pareggiano.
10.7.2017
Grand Prix FIDE, Ginevra
Dopo 5 turni al comando Radjabov e Grischuk: domani incontro diretto. Molte le patte.
9.7.2017

Campionato Italiano Under 16, Chianciano
Il podio dei vari gruppi
Under 8 F = Bianca Pavesi (Mi) punti 8; Giulia Lanciano (Bt) 7; Elisa Cambria (Me) 7
Under 8 = Marco Lo Piccolo (Pa) punti 9; Stefan Mihaila (Bo) 7.5; Nicolas Perossa (Ts) 7
Under 10 F = Giulia Sala (Mi) punti 8.5; Silvia Giuntini (Mo) 7.5; Elena Cammalleri (Pa) 6.5
Under 10 = Giorgio Gola (To) punti 8; Lorenzo Candian (Tv) 8; Brando Pavesi (Mi) 7.5
Under 12 F = Elisa Cassi (Bg) punti 8; Silvia Bordin (Tv) 7.5; Alice Serano (Ch) 7
Under 12 = Joshua Cappelletto (Tv) punti 8; Angelo Valtemara (Mi) 7.5; Alessandro Favaro (Im) 7.5
Under 14 F = Marianna Raccanello (To) punti 8.5; Melissa Malone (Ch) 7; Giada Rinaudo (To) 6.5
Under 14 = Francesco Bettalli (Si) punti 8; Emanuele Carlo (Rm) 8; Andrea Pennica (Pa) 7.5
Under 16 F = Maria Palma (Bi) punti 8; Maria Andolfatto (Bg) 7.5; Lara Scagliarini (Fe) 6.5
Under 16 = Nicolò Orfini (Te) punti 8; Edoardo Di Benedetto (Rm) 7; Federico Esposti (Lu) 7

Grand Prix FIDE, Givevra
Dopo i primi tre turni in testa Radjabov con 2.5, inseguito a mezza lunghezza da sei giocatori.
7.7.2017
Il ‘ritorno’ di Kasparov
La notizia che Garry Kasparov giocherà i tornei di gioco veloce a Saint Luis il prossimo agosto ha suscitato vasta eco sul web e anche sui quotidiani (la Gazetta dello Sport ha dedicato una intera pagina). Gli organizzatori hanno presentato la partecipazione di Kasparov come ‘ritorno alle gare dopo 12 anni’, ma in realtà non è proprio così: garry infatti non ha mai smesso di giocare, pur limitandosi ad esibizioni o a piccoli tornrei di gioco rapido della durata di un giorno. Per esempio Kasparov aveva giocato proprio a Saint Luis lo scorso anno un quadrangolare alla fine del campionato degli Stati Uniti contro i primi tre classificati.
Quindi non si può parlare di un ‘ritorno’ visto che Kasparov continua a non giocare partite a tempo lungo. Se proprio si vuole trovare una novità, si può dire che questa è forse la prima volta da quando si è ufficialmente ritirato che Garry giocherà per cinque giorni invece che per uno solo. Infatti il Rapid e Blitz di Saint Luis, inquadrato nel Grand Chess Tour sponsorizzato dal miliardario americano Rex Sinquefield, prevede tre giorni per il ‘rapid’ (partite da 25 minuti a testa) e due giorni per il ‘blitz’ (partite da cinque minuti a testa). Ogni giorno si giocherà per circa 3 ore.

 

5.7.2017
Grand Prix FIDE, Ginevra
Si disputa dal 6 al 15 luglio a Ginevra la terza tappa del Grand Prix FIDE, serie di quattro tornei di 9 turni “a sistema svizzero” con 24 partecipanti (18 in ogni torneo) che qualifica due giocatori al Torneo dei Candidati in programma nel 2018. Sede di gioco l’hotel Le Richemond, nel cuore della città svizzera.
In gara Aronian (Arm), Mamedyarov e Radjabov (Aze), Hou Yifan e Li Chao (Cina), Adams (Ing), Giri (Ned), Grischuk, Nepomniatchi, Svidler, Jakovenko, Inarkiev e Riazantsev (Rus), Eljanov (Ukr), Rapport (Hun), Harikrishna (Ind), Gelfand (Isr), Salem (UAE).
Dopo le prime 2 prove la classifica del Grand Prix vede al comando Mamedyarov con 280 punti: per lui questa è l’ultima gara, così come per Grischuk che è terzo con 211. Non giocano a Ginevra ma giocheranno la quarta tappa a Palma di Maiorca il cinese Ding Liren, punti 240, e il francese Vachier-Lagrave, punti 211.

La prova di Ginevra è importante per Giri, Svidler, Radjabov e Jakovenko che finora hanno disputato solo una gara e nella classifica hanno 71 punti. E’ tra questi otto giocatori che dovrebbero uscire i due Candidati.

4.7.2017

Graduatoria a punti luglio
Diramata dalla FIDE (la Federscacchi Mondiale) la graduatoria a punti (lista elo) di luglio. Carlsen 2822, Kramnik 2812, So 2810, Aronian 2809, Caruana 2807, Mamedyarov 2800, Nakamura 2792, Vachier-Lagrave 2791, Anand 2783, Ding Liren 2781.
3.07.2017
Europeo Seniores a squadre, Italia seconda
Nell’ultimo turno gli azzurri battono la Svezia e si assicurano la medaglia d’argento. Vince a punteggio pieno Serbia 1, quarta Serbia 2 e quinta Danimarca. Nell’Over 65 vince la Russia pure a punteggio pieno.
2.07.2017
Europeo Seniores a squadre
L’Italia batte la Danimarca, Serbia 1 batte la Svezia. Serbia 1 praticamente campione, domani scontro diretto Italia-Svezia per il secondo posto.
Grand Chess Tour, Leuven finale
Vince Magnus Carlsen che domina il ‘blitz’. Classifica finale: Carlsen 25.5; So 22.5; Vachier-Lagrave 22; Giri 20; ecc.
Chianciano, tricolore Under 16
907 i partecipanti ai campionati italiani Under 16 in corso a Chianciano fino a domenica 9 luglio.
1.07.2017
Grand Chess Tour, Leuven (4)
Nel girone di andata del ‘blitz’ cede So e Carlsen lo affianca al comando della classifica provvisoria: Carlsen e So 18.5; Vachier-Lagrave 16.5; Giri 15.5; Kramnik 15, ecc.
30.06.2017
Europeo Seniores a squadre
L’Italia perde con Serbia 1. Domani gli azzurri riposano.
Grand Chess Tour, Leuven (3)

Concluso il ‘rapid’ di Leuven con la vittoria di Wesley So con punti 14 su 18, davanti a Vachier-Lagrave 12 e Carlsen 11. Poi Giri 10, Aronian, Kramnik e Nepomniachtchi 9, Anand 8, Ivanchuk 7, Jobava 1. Domani e domenica il ‘blitz’ a doppio girone.

29.07.2017
Europeo Seniores a squadre
Nel quinto turno l’Italia vince 3.5-0.5. Domani l’importante scontro con l’altra pretendente al titolo europeo, Serbia 1.
Grand Chess Tour, Leuven (2)
Dopo la seconda giornata e 6 turni del rapid, al comando So con 10 punti seguito da Carlsen e Vachier-Lagrave con 8.
28.07.2017
Europeo Seniores a squadre
Altra vittoria per 4-0 per gli azzurri, domani ultimo incontro con le formazioni serbe minori, poi Serbia 1, Svezia e Danimarca.
Grand Chess Tour, Leuven
Iniziato il rapid a Leuven: dopo i primi 3 turni in testa So, che ha battuto Carlsen, seguito a un punto da Vachier-Lagrave e Nepomniachtchy
27.06.2017
Europeo Seniores a squadre
Prosegue la marcia degli azzurri con nel terzo turno vincono 4-0 ancora con una delle formazioni serbe minori.
26.06.2017
Europeo Seniores a squadre
Nel secondo turno l’Italia vince 3.5-0.5 con una delle formazioni serbe minori.
Mondiale a squadre: vincono Cina (m) e Russia (f)
La Cina vince il campionato del mondo a squadre maschile davanti alla Russia, terza la Polonia. Nel femminile crolla l’Ucraina, sconfitta all’ultimo turno dalla Russia, che vince davanti a Cina e Georgia.
25.06.2017
Grand Chess Tour, Parigi: vince Carlsen
Grande prova di Vachier-Lagrave che vince il girone di ritorno del ‘blitz’ e raggiunge in vetta Carlsen che cede negli ultimi turni; come da regolamento per assegnare il trofeo è stato necessario uno spareggio tra Carlsen e Vachier-Lagrave vinto dal norvegese.  Classifica finale: Carlsen 24; Vachier-Lagrave 24; Nakamura 23; Grischuk 22; Mamedyarov 20; Kariakin 18; So 15; Caruana 14; Topalov 11.5; Bacrot 8.5.
Mondiale a squadre
A un turno dalla fine nel maschile Cina al comando con 14 punti, seguita da Russia 13 e Polonia 12. Nel femminile l’Ucraina perde con la Georgia così la Russia resta solitaria al comando con due punti squadra sull’Ucraina e tre sulla Cina.
Europeo seniores a squadre
Italia e Serbia 1 favorite nel torneo ’50-65′; in gara oltre agli azzurri Svezia e Danimarca e 6 squadre serbe. Gli azzurri esordiscono vincendo 3-1 con una delle formazioni serbe minori. Negli Over 65 superfavorita la Russia.
24.06.2017
Mondiale a squadre
Nel settimo turno la Cina batte  la Russia e passa al comando. In classifica Cina punti 12, Russia 11, Polonia 10, ecc. Nel femminile Russia e Ukraina al comando con 12 punti in attesa dello scontro all’ultimo turno; segue Cina con 9.
Grand Chess Tour, Parigi: blitz
Con 7 punti su 9 Nakamura vince il girone di andata del ‘blitz’, precedendo Carlsen, Vachier-Lagrave e un redivivo Caruana con 6. In classifica generale Carlsen al comando con 20 punti, Nakamura 19, Grischuk 17.5.
23.06.2017
Grand Chess Tour, Parigi: finale rapid
Classifica finale del rapid di Parigi: Carlsen punti 14; Grischuk 13; Nakamura 12; Mamediarov e Vachier-Lagrave 11; So 9; Karjakin 8; Topalov 5; Bacrot 4; Caruana 3.
Mondiale a squadre
Dopo 6 turni nel maschile al comando la Russia con 11 punti, segue Cina 10, quindi Polonia e Turchia 8. Nel femminile in testa Russia e Ucraina con 10 punti, segue Cina 8.
Europeo Seniores a squadre
Da domani a Novi Sad (Serbia) l’Europeo Seniores a squadre; solo 18 le compagini al via: 9 Over50 e 9 Over 65. L’Italia gioca nell’Over 50 schierando Michele Godena, Carlo Garcia Palermo, Fabio Bruno, Fabrizio Bellia e Sergio Mariotti. Primo turno domenica 25.
22.06.2017
Grand Chess Tour
Nella seconda giornata continua ad andare male Caruana che dopo 6 incontri ha ottenuto solo un pari. Al comando Magnus Carlsen con 10 su 12, seguito da Nakamura 9 e Mamedyarov 8.
21.06.2017
Mondiale a squadre
Pari tra Turchia e Cina. Russia al comando da sola con 9 punti, poi Cina e Polonia 8, Turchia 7 (ma la Turchia ha già incontrato le prime tre). Nel femminile al comando Russia e Ucraina con 8 punti su 10, segue India 7. Domani riposo.
Grand Chess Tour
A Parigi dopo la prima giornata (torneo rapid) spicca Caruana ultimo con 0 punti. Al comando Carlsen e So con 5 su 6, poi Nakamura e Topalov 4.
20.06.2017
Mondiale a squadre
Polonia sconfitta nel quarto turno, passano in testa Cina e Russia con 7 punti squadra (3 incontri vinti e uno pari) seguite da Polonia e Tirchia con 6 punti squadra. Nel femminile Russia e Ukraina al comando con 7 punti squadra, segue con 5 l’India.
19.06.2017
Mondiale a squadre
La Cina pareggia con gli USA, la Polonia vince e si porta al comando solitaria con tre vittorie. Cina e Russia seguono con due incontri vinti e uno pari. Nel femminile al comando Russia e Ucraina con 2 incontri vinti e uno pari, seguono Georgia e Polonia con 1 vinto e 2 pari.
18.06.2017
Mondiale a squadre
Dopo due turni nel maschile Cina e Polonia al comando con due incontri vinti, Russia uno vinto e uno pari. Nel femminile solo la Russia con due incontri vinti, poi Polonia, India e Ukraina uno vinto e uno pari.
17.06.2017
Mondiale a squadre
Iniziati a Khanty-Mansyisk i Mondiali a squadre (10 nazioni) maschili e femminili. Sito www.ugra2017.fide.com Nel primo turno del maschile sorprende la vittoria della Polonia sull’India e il pari della Turchia con l’Ucraina, mentre nel femminile la Russia esordisce battendo la Cina.
16.06.2017
Stavanger, vince Aronian
Classifica finale: Aronian 6; Nakamura e Kramnik 5; So, Caruana, Giri 4.5; Carlsen, Anand, Vachier-Lagrave 4; Karjakin 3.5.
15.06.2017
Torneo Stavanger
Carlsen finalmente vince battendo Karjakin, mentre Vachier-Lagrave  batte Kramnik. Al comando Aronian con 5.5, seguito da Nakamura 5 e Giri 4.5. Domani nell’ultimo turno Aronian incontra So e Nakamura gioca con Caruana.
14.06.2017
Torneo Stavanger
Kramnik batte Carlsen nel settimo turno! Aronjan batte Karjakin e così a due turni dalla fine  si porta al comando con mezzo punto su Nakamura.
13.06.2017
Torneo Stavanger
Oggi riposo. Ieri nel sesto turno Caruana ha perso con Anand. Aronian ha battuto Kramnik e così ha agganciato Nakamura al primo posto.
12.06.2017
Montalbano scacchista ?

Nell’ultimo libro di Andrea Camilleri con protagonista Salvo Montalbano (La rete di protezione, sellerio editore) forse per la prima volta in tante avventure del celebre commissario si parla di scacchi e sembra che Montalbano sappia giocare.

Montalbano arriva in commissariato dove trova solo l’agente Catarella: gli chiede se sa giocare a scacchi. Da questo sembra ovvio dedurre che Montalbano sappia giocare. Catarella risponde di no, ma di saper giocare a dama. Queste battute le leggiamo a pag. 96:  “N’ ufficio, come già era capitato nella mattinata, attrovò solamenti a Catarella. /…/ “Sai jocari a scacchi?” “Nonsi, dottori. Saccio la dama ma ccà non aio la damigera”. A quel punto Montalbano va nel suo ufficio e il breve accenno al gioco si conclude.

11.06.2017
Torneo Stavanger
Nel quinto turno tutti pareggi, la classifica non cambia.
10.06.2017
Torneo Stavanger
Risultati clamorosi nel quarto turno: Aronian batte Carlsen, Nakamura batte Vachier-Lagrave, Giri batte Anand. Pari per Caruana con Kramnik. Nakamura solo in testa.
Campionato Europeo

Oggi nell’ultimo turno Vocaturo batte Godena, Moroni patta con il GM Beljavsky e patta anche Basso. Vocaturo si piazza 54′, ottimo torneo per Moroni con performance 2600.

Nel penultimo turno Vocaturo e Godena avevano vinto, Basso aveva pattato, Moroni  perso (con il decimo GM incontrato in 10 turni, comunque realizzando brillantemente 5 punti)

9.06.2017
Campionato Europeo

Il nono e terz’ultimo turno ci porta le sconfitte di Godena e Moroni. Patta Vocaturo, vince Basso.

8.06.2017
Supertorneo Stavanger (Norvegia)

Nel terzo turno tutti pareggi, compresi Carlsen-Nakamura e Vachier-Lagrave – Caruana. Restano al comando Nakamura e Kramnik.

Campionato Europeo

L’ottavo turno registra la vittoria di Godena su Kobalia (2624). Vince anche Vocaturo; bene Moroni che ottiene un altro positivo pareggio, perde Basso.

7.06.2017
Supertorneo Stavanger (Norvegia)

Nel secondo turno Kramnik batte Anand. Pari le altre, compresa la Caruana – Carlsen.

Scacchi e dama antidoto alla ludopatia

Il Ministero della salute ha approvato il Progetto “Gioco scaccia gioco” presentato dall’associazione Libera. In pratica dama e scacchi sono ufficialmente riconosciuti quali giochi “sani” per fare prevenzione tra i giovani contro la ludopatia. http://www.lanazione.it/livorno/cronaca/ludopatia-festa-1.3176729?wt_mc=fbuser

 

Campionato Europeo

Nel settimo turno Moroni vince ancora! Purtroppo perde invece Vocaturo. Patta Godena e vince Basso.

6.06.2017
Supertorneo Stavanger (Norvegia)

Carlsen vince nettamente il blitz. Nel primo turno del torneo Nakamura batte Giri, pari tutti gli altri.

Campionato Europeo

Nel sesto turno nuova positiva patta per Moroni, vincono Vocaturo e Godena, perde Basso.

5.06.2017
Supertorneo Stavanger (Norvegia)

Oggi ‘blitz’ domani primo turno; fino al 16 giugno, riposo 9 e 13. In campo Carlsen, So, Kramnik, Caruana, Vachier-Lagrave, Aronian, Anand, Nakamura, Karjakin, Giri.

Lista elo giugno 

Diramata dalla FIDE, la graduatoria a punti valida per giugno. Al primo posto Magnus Carlsen con 2832, secondo Wesley So (USA) 2812, terzo Vladimir Kramnik (Rus) 2808, quarto Fabiano Caruana (USA) 2805, quinto  Mamedyarov (Aze) 2800.

 

4.06.2017
Campionato Europeo

Nel quinto turno il GM Onischuk ferma la marcia di Moroni. Pareggiano Godena e Vocaturo, vince Basso. Oggi riposo.

3.06.2017
Campionato Europeo

Nel quarto turno altro risultato positivo di Moroni: pareggio con il gm Hracek (2612). Patta anche Basso. Prevista sconfitta di Godena, perde ancora un Vocaturo sottotono.

2.06.2017
Campionato Europeo

Nel terzo turno vince ancora Moroni con il gm Oparin (2604); patta Godena, perde inopinatamente Vocaturo e perde anche Basso.

1.06.2017
Campionato Europeo

Nel secondo turno bella vittoria di Moroni con Smirin (nr 25 del tabellone); vincono anche Vocaturo e Godena, perde Basso.

31.05.2017
Campionato Europeo

Nel primo turno vincono Vocaturo e Basso (con il gm Korobov 2688), pattano Godena e Moroni (con il gm Mamedov 2689)

30.05.2017
Nuovi personaggi scacchisti

Anche Walter Benjamin, Hannah Arendt e Bertold Brecht giocavano a scacchi. Lo si legge nel libro “L’angelo della storia” edito da Giuntina: ne ha scritto Antonio Gnoli su Repubblica del 29 maggio. “Hannah Arendt incontrò Benjamin a Parigi nel 1935. Entrambi esuli ebrei. Lei lo chiamava Benij. Spesso giocavano a scacchi”. L’articolo è corredato da una bella foto in cui si vedono Walter Benjamin e Bertold Brecht che giocano a scacchi.

30.05.2017
Addio a Stefano Tatai
Triste notizia per il mondo degli scacchi: è morto Stefano Tatai
(Roma, 23 marzo 1938- Isole Canarie 30 maggio 2017)
30.05.2017
Scacchi sul Corriere
http://www.corriere.it/cronache/17_maggio_30/rameshbabu-praggnanandhaa-scacchi-grande-maestro-3cd9dc60-4498-11e7-95ab-f09d324d6fee.shtml
Fa piacere che il Corriere si occupi di scacchi, però vale sempre l’esterofilia, rarissimanente un po’ di spazio per gli italiani.
28.05.2017
Foto della manifestazione “Scacchi in città”
Organizzata a piazza del Campidoglio, dall’Amministrazione Comunale; eccole nell’aggiornamento al post del 22 maggio: http://www.scacchipress.it/2017/05/22/scacchi-roma-simultanea/

 

27.05.2017
Memorial Capablanca 
Inizia oggi a Cuba il Memorial Capablanca. Nel gruppo ‘elite’ (6 giocatori, girone doppio) in gara Ivanchuk (Ukr) Cordova (Prù) Sasikiran (India) Shankland (USA) Piorun (Pol) e Ortiz Suarez (Cuba). Nell’Open al via in 140, con l’italiano Roberto Mogranzini.Il Memorial Capablanca si svolge dal 1962, quando fu giocata la prima edizione, voluta da Ernesto “Che” Guevara, come tributo al celebre campione cubano.

 

26.05.2017
Campionato Europeo

Sono annunciati quasi 400 partecipanti al Campionato Europeo Individuale che verrà giocato a Minsk (Bielorussia) dal 29 maggio all’11 giugno. Quasi metà sono giocatori locali. Sono una decina i partecipanti con elo superiore a 2700. Per l’Italia in gara Michele Godena, Daniele Vocaturo, Luca Moroni e Pierluigi Basso.

25.05.2017
Campionato Francese a squadre

Alberto David e Francesco Rambaldi stanno giocando nel Campionato Francese a squadre. Rambaldi sta andando molto bene e tra gli altri ha battuto il GM Fressinet

24.05.2017
Campionato Europeo

Il Campionato Europeo Individuale è annunciato a Minsk (Bielorussia) dal 29 maggio all’11 giugno.

21.05.2017
Mosca, Grand Prix Fide

Colpo di scena all’ultimo turno: Mamedyarov patta rapidamente con Vachier-Lagrave, mentre il cinese Ding Liren batte Gelfand e si aggiudica solitario il torneo! Mamedyarov è secondo ma balza al comando della classifica a punti.

20.05.2017
Mosca, Grand Prix Fide

Continua la serie di patte, spesso in poche mosse; oggi ha fatto eccezione Vachier-Lagrave che ha giocato a lungo un finale evidentemente pari nel tentativo di agganciare la coppia di testa, ma inutilmente; così nulla cambia nella classifica a un turno dalla fine: due al comando (Ding Liren e Mamedyarov) e sette che inseguono staccati di mezzo punto.

19.05.2017
Mosca, Grand Prix Fide
Grande prudenza nel torneo: nel settimo turno (su nove) tutte pari le partite tra i primi 8; ne approfitta Giri che vince e rientra nel gruppo dei secondi a mezzo punto da Mamedyarov e Ding Liren.
18.05.2017
Mosca, Grand Prix Fide
Dopo la giornata di riposo, tutti pareggi tra i primi 6, ne approfittano Nakamura e Gelfand che vincono e rientrano nel gruppo dei secondi.
17.05.2017
Campionati Nazionali Universitari

I Campionati Nazionali Universitari sono in programma a Catania; la competizione scacchistica si svolgerà il 12 giugno. Qualificazioni in corso.

16.05.2017
Mosca, Grand Prix Fide
Nel quinto turno non cambia la situazione al vertice: Mamedyarov e Ding Liren restano al comando; ma tra gli inseguitori a mezzo punto a Svidler e Radjabov si aggiungono Grischuk e Vachier-Lagrave
15.05.2017
Mosca, Grand Prix Fide
Nel quarto turno Mamedyarov aggancia Ding Liren al comando; inseguono a mezzo punto Svidler e Radjabov
14.05.2017
Mosca, Grand Prix Fide
Ding Liren batte anche la Hou Yifan e resta solitario al comando dopo i primi 3 turni.
13.05.2017
Mosca, Grand Prix Fide
Ding Liren batte Inarkiev – Dopo due turni i due cinesi al comando.
12.05.2017
Mosca, Grand Prix Fide
La cinese Hou Yifan esordisce con una vittoria contro Nepomniachtchi
11.05.2017
Dapiran arbitro mondiale a squadre
Franca Dapiran è stata designata dalla FIDE conme arbitro del campionato del mondo a squadre in programma dal 16 al 27 giugno a Khanty-Mansyisk

10.05.2017

Mosca, Grand Prix FIDE

Nella seconda tappa del Grand Prix riposano Aronian, Li Chao, Eljanov, Rapport, Jakovenko e Riazantsev.

Giocano Vachier-Lagrave (Francia), Nakamura (USA), Giri (Olanda), Mamedyarov e Radjabov (Azerbajan), Harikrishna (India), Adams (Inghilterra), Gelfand (Israele), Vallejo-Pons (Spagna), Salem (Emirati Arabi), Hammer (Norvegia), Ding Liren e la Hou Yifan (Cina), Mamedyarov e Radjabov (Azerbajan) e i russi Svidler, Nepomniachtchi, Grischuk, Inarkiev e Tomashevsky.

 

9.05.2017

Mosca, Grand Prix FIDE

Dal 12 al 21 maggio si gioca a Mosca la seconda tappa del Grand Prix FIDE, serie di quattro tornei a sistema svizzero (9 turni) con 24 partecipanti che giocano a rotazione (18 in ogni torneo); viene stilata una graduatoria a punti in base al piazzamento e alla fine i primi due saranno qualificati per il Torneo dei Candidati 2018.         La classifica attuale vede in testa Vachier-Lagrave, Mamedyarov e Grischuk, vincitori ex aequo della prima tappa, con 140 punti.

 

 

8.05.2017

Chi rompe paga….

Una settimana fa una manifestazione anti-Trump ha percorso la Union Square di New York, dove abitualmente gli scacchisti giocano all’aperto. I manifestanti hanno distrutto alcune scacchiere e i relativi pezzi. Alla fine della manifestazione hanno però raccolto il denaro per ricomprare le scacchiere danneggiate, che sono state consegnate ieri ai giocatori danneggiati.

 

7.05.2017

Trofeo Scacchi Scuola –  podio dei singoli tornei

Jun F (1) IIS Savoia-Benincasa – Ancona punti 12  (2) LS Jucci – Rieti  punti 11 (3) LS Torelli – Pergola (PU)  punti 10  Jun M (1) LS Cavour – Roma punti 12 (2) IIS De Castro – Oristano punti 12 (3) LS Bafile – L’Aquila punti 11  Allievi F (1) LS Salvemini – Sorrento (Na) punti 12  (2) LS Cartesio – Triggiano (Ba)  punti 12  (3) LC Rinaldini – Ancona  punti 11  Allievi M (1) LS Cannizzaro – Roma punti 14  (2) IIS Einaudi-Scarpa – Montebelluna (Tv) punti 12  (3) LG Salvemini – Sorrento (Na) punti 11  Cadetti F (1) SP Salesiani Don Bosco – Cagliari punti 12  (2) IC Chieti  – Chieti  punti 12  (3) IC via Mar Caraibi – Roma punti 11 Cadetti M (1) I D’Azeglio-De Nittis – Barletta, punti 14 (2) IC largo Dino Buzzati – Roma punti 11  (3) IC Monte2 – Montebelluna (Tv) – punti 10 Ancora con punti 10 nell’ordine Ferraris (Modena) Tacito Guareschi (Roma) via Mar Rosso (Roma) Grava (Conegliano, Tv) Ragazzi F (1) Istituto Comprensivo – Sorrento (Na)  punti 12  (2) Setti Carraro – Milano  punti 11  (3) Istituto Comprensivo – Ivrea (To) punti 10   Ancora con punti 10 nell’ordine IC Giovanni XXIII (Pineto, Te) D’Azeglio-De Nittis (Barletta)  Ragazzi M  (1) IC Valtenesi – Manerba del Garda (Bs) punti 14  (2) I.Omn. Giorgio Perlasca – Ferrara  punti 11  (3) IC largo Dino Buzzati – Roma   punti 10  Ancora con punti 10 Istituto Comprensivo – Marrubiu (Ca) Primarie F (1) IC via Mar Caraibi – Roma punti 11  (2) SP Cor Jesu – Milano punti 11  (3) IC P.za Unità d’Italia – Cernusco SN (Mi) punti 11 Ancora con punti 11 P.O. Marella – Bologna  Primarie M (1) Coppino – Torino  punti 12  (2) Istituto Comprensivo – Palmanova (Ud) punti 12  (3) SPS Infanzia Lieta – Cagliari  punti 11

Trofeo Scacchi Scuola – squadre vincitrici

Concluso a Montesilvano il Trofeo Scacchi Scuola. Le vincitrici (Primarie=elementari; Ragazzi= 1a media; Cadetti= 2a e 3a media; Allievi= primo triennio superiori; Juniores= ultimo biennio superiori. F= squadre esclusivamente femminili; M=squadre maschili e miste)Juniores F IIS Savoia-Benincasa = Ancona (Silvia Antomarioni, Laura Antonelli, Vanessa Fermani, Sara Sanchez, Alice Tamburi )Juniores M LS Cavour – Roma (Emanuele Baiocchi, Andrea Manfroi, Sofia Bizzarro, Valerio Rossi) Allievi F LS Salvemini – Sorrento (Na) (Alice Caneri, Maria Teresa Fiorentino, Gemma Spano, Annamaria Savarese) Allievi M LS Cannizzaro – Roma (Tommaso Bernardini, Lorenzo Lai, Luigi Manca, Luca Agazzi )Cadetti F SP Salesiani Don Bosco – Cagliari (Francesca Garau, Giulia Orrù, Elena Casacca, Valentina Cadoni) Cadetti M D’Azeglio-De Nittis – Barletta (Alessandro D’Amico, Fabio Pellizzieri, Alessandro Fucci, Paolo Tavoletti) Ragazzi F Istituto Comprensivo – Sorrento (Na)  (Chiara Persico, Chiara Tufano, Anna Stinca, Benedetta Romano, Benedetta Esposito)  Ragazzi M IC Valtenesi – Manerba del Garda (Bs) (Francesco e Alessandro Bortolotti, Alex Benedetti, Davide Scannapieco) Primarie F via Mar Caraibi – Roma (Kamilla Rubinshtein, Giulia Alfidi, Anna Pronti, Viola Susinno, Anita Mecucci)  Primarie M Coppino – Torino (Alberto Rotondaro, Giorgio Gola, Francesco Monni, Kamila Perazzo)

 

Andrea Bocelli scacchista a Querceta

http://iltirreno.gelocal.it/versilia/cronaca/2017/05/07/news/bocelli-al-circolo-scacchi-di-querceta-1.15301674

 

6.05.2017

Graduatoria elo maggio

Diramata dalla FIDE la lista elo di maggio. Solo 4 oltre i 2800: Carlsen 2832, So 2815, Kramnik 2811, Caruana 2802.

 

5.05.2017

Trofeo Scacchi Scuola

Fino al 7 maggio a Montesilvano (Pescara)  è in corso la finale del Trofeo Scacchi Scuola, manifestazione nazionale a squadre tra le scuole italiane. In gara 331 squadre e oltre 1600 giocatori, record per manifestazioni di questo tipo.

 

4.05.2017

Scacchi a occhi chiusi
Una iniziativa per ricordare lo scacchista non vedente Carlo Zecca, morto otto anni fa travolto da un’auto, voluta dalla moglie Claudia Consonni, anch’ella non vedente. Il Maestro  comasco Cristian Gagliardi  ‘sfida alla cieca’ il team del circolo ‘Scacco Matto’ di Mariano Comense. Domenica 7 maggio, dalle 14 circa, presso Spazio Carlo in via Rossini 57, Seregno (MB).
 info tel.  338-2780420

 

3.05.2017

Trofeo Scacchi Scuola

Da domani e fino al 7 maggio a Montesilvano (Pescara)  è in programma la finale del Trofeo Scacchi Scuola, manifestazione nazionale a squadre tra le scuole italiane, con i ragazzi e le ragazze di elementari, medie e superiori. Al torneo, che si svolge sotto l’egida del Miur, sono attese oltre 350 compagini da tutta Italia. Sito  www.fideacademy.com/trofeo-scuola/

 

2.05.2017

Campionato rapid non-vedenti

L’ASCI (associazione scacchistica ciechi italiani) ha organizzato a Riolo Terme (Ra) il campionato italiano di gioco rapido. 18 i partecipanti. Ha vinto Marco Casadei di Cesena con 6 punti su 7, secondo Claudio Gasperoni di Viterbo con 5, terzo Bersan Vrioni di Viterbo pure con 5.

 

1.05.2017

Campionato Italiano a squadre – finale

Finale Master: vince Obiettivo Risarcimento Padova, seconda Chieti, terza Montebelluna. Femminile: vince Caissa Pentole Agnelli, seconda Obiettivo Risarcimento, terza Chieti.

 

30.04.2017

Campionato Italiano a squadre

Oggi ancora turno doppio: nel Master dopo il turno del pomeriggio (penultimo) in classifica prima Padova con 11 punti, segue Chieti 9, poi Montebelluna 8.

 

Memorial Gashimov,

Vince il torneo Mamedyarov, bissando il successo dello scorso anno; secondi a mezzo punto So, Kramnik  e Topalov.

 

Campionato Italiano a squadre

Oggi ancora turno doppio: al mattino Padova batte Legnano, Chieti batte Montebelluna e LazioScacchi batte Fano. In classifica Padova conduce con 2 punti su Chieti e LazioScacchi. Nel femminile saldamente al comando la squadra sponsorizzata dalla società bergamasca ‘Pentole Agnelli’.

 

29.04.2017

Campionato Italiano a squadre

Oggi turno doppio: nel quarto turno del Master Padova batte Chieti e passa a condurre con un punto su Legnano e Montebelluna.

 

Memorial Gashimov,

Nel penultimo turno perde Mamedyarov, ma perde anche Adams e So e Topalov pattano. Così a un turno dalla fine Mamedyarov è in testa con mezzo punto su So e Topalov.

 

Campionato Italiano a squadre

La sorpresa nel terzo turno del Master è il pareggio imposto da Montebelluna allo squadrone di Obiettivo Risarcimento. Il risultato permette a Chieti di recuperare e le tre squadre sono ora insieme al comando.

 

28.04.2017

Campionato Italiano a squadre

La sorpresa del secondo turno nel Master è il pareggio imposto a Chieti da Legnano. Nel femminile si sono presentate 7 squadre. E’ stato deciso di fare un turno in più per giocare un girone all’italiana.

 

Memorial Gashimov,

Nel settimo turno tutti pareggi. A due turni dalla fine Mamedyarov mantiene un punto di vantaggio e si avvia a bissare la vittoria dello scorso anno.

 

27.04.2017

Campionato Italiano a squadre

Iniziata a Gallipoli la finale scudetto del campionato italiano a squadre. In gara tutte le 18 squadre ammesse. Nel primo turno sorprendono le sconfitte di LazioScacchi (con Bologna) e di Montebelluna (con Perugia). Da segnalare il pari di Pescatore con il GM Leko e la vittoria di Cacco contro il GM Petkov.

 

Memorial Gashimov,

Nel sesto turno Mamedyarov batte Kramnik, So batte Karjakin e Topalov batte Eljanov. Mamedyarov in testa con un punto su Topalov, So e Adams.

 

26.04.2017

Campionato Italiano a squadre

Inizia domani a Gallipoli la finale scudetto del campionato italiano a squadre (Torneo Master). Annunciate in gara 18 squadre. Dopodomani inizia invece la finale scudetto del campionato a squadre femminile. Attese al via 8 squadre. Entrambi i tornei terminano lunedì 1 maggio. In gara quasi tutti i migliori italiani e numerosi Grandi Maestri stranieri.

 

25.04.2017

Memorial Gashimov,

Nel quinto turno So batte Kramnik e Karjakin batte Topalov, pari le altre. Mamedyarov in testa con mezzo punto su Eljanov e Adams.

 

24.04.2017

Memorial Gashimov

Nel quarto turno Kramnik batte Harikrishna, pari le altre.

 

23.04.2017

Memorial Gashimov,

Dopo 3 turni a Shamkir in Azerbaijan in testa Mamedyarov (che ha battuto So) con 2.5; Eljanov, Topalov e Adams seguono a 2; poi   Kramnik 1.5; quindi Wesley So, Karjakin, Harikrishna, Wojtaszek,   e Radjabov con 1.

 

22.04.2017

Europeo femminile

Crollo finale per le azzurre: perdono Zimina, Brunello e Sedina. Pari Movileanu, vince Gueci.  Titolo europeo alla georgiana Nana Dzagnidze

Germania

Finale: Aronian 5.5, Carlsen e Caruana 4, Hou Yifan, Vachier-Lagrave, Naiditsch 3.5, e poi i due tedeschi

 

21.04.2017

Germania: Aronian vince con un turno di anticipo

Al ‘Grenke Classic’ Aronian matematicamente primo ad un turno dalla fine; nell’ultima giornata incontra Caruana

 

Europeo femminile

Nel decimo turno crolla Zimina che subisce la prima sconfitta; perde anche Brunello. Vince Sedina, pattano Movileanu e Gueci.

 

Memorial Gashimov,

In corso da oggi a Shamkir in Azerbaijan, con Kramnik, Wesley So, Karjakin, Adams, Harikrishna, Eljanov, Wojtaszek, Topalov Mamedyarov e Radjabov

 

20.04.2017

Europeo femminile, norma MI per Brunello!

Nuova vittoria per Marina Brunello nel nono turno, che la porta a 6 punti e le vale la terza norma di Maestro Internazionale (assoluto): per il titolo deve raggiungere i 2400 punti elo. Pari per Zimina, che pure è a 6 punti, vince anche Movileanu, perdono Sedina e Gueci.

Germania: Aronian al comando

A due turni dalla fine Aronian in testa con un punto su Hou Yifan, Caruana e Carlsen.

 

19.04.2017

Europeo femminile

Positivo l’ottavo turno per le azzurre: Zimina patta e prosegue imbattuta, vincono Brunello, Sedina e Gueci, perde Movileanu.

 

Germania: pari la Carlsen – Caruana

Nel quarto turno del torneo ‘Grenke’ pareggio nella partita che vedeva opposti Magnus Carlsen e Fabiano Caruana. Vachier-Lagrave batte Hou Yifan.  Aronian solitario al comando.

 

18.04.2017

Europeo femminile

Prosegue la marcia di Olga Zimina che resta imbattuta e dopo 7 giornate si trova a mezza lunghezza dal quartetto di testa. Nel settimo turno, oltre a Olga, pareggiano Brunello e Movileanu, perdono Sedina e Gueci. Oggi (18.4) riposo.

 

17.04.2017

Germania: Hou Yifan patta con Carlsen!

Continua la serie positiva della cinese Hou Yifan che nel terzo turno costringe Magnus Carlsen alla divisione del punto! Quarto turno il 19 aprile.

 

Memorial Kortschnoj

Nakamura si aggiudica il blitz finale e vince il torneo davanti a Nepomnachtchi; terzo Anand.

 

Europeo femminile

Prosegue la serie positiva di Olga Zimina che nel sesto turno pareggia con la Paehtz e resta imbattuta. Vince Brunello, pareggiano Sedina e Gueci, perde Movileanu.

 

16.04.2017

Germania: Hou Yifan vince ancora!

La Hou Yifan batte Meier e conduce a punteggio pieno. Caruana recupera battendo Naiditsch. Due pareggi per Magnus Carlsen.

 

Memorial Kortschnoj

Nakamura e Nepomnachtchi concludono il girone di andata con 10 punti, seguiti da Anand 9; poi Kramnik e Svidler 8. Domani il ‘blitz’ decisivo per la classifica finale

 

Europeo femminile

Continua la positiva serie di Olga Zimina che nel quinto turno pareggia con la Dzagnidze, testa di serie numero 4. Pari anche per la Sedina, perdono le altre azzurre.

 

15.04.2017

Memorial Kortschnoj

Nuovo cambio al vertice a Zurigo dopo il quinto turno: in testa Nakamura, che batte Nepomnachtchi e Svidler che batte Oparin.

 

Germania: Hou Yifan batte Caruana!

Risultato a sorpresa nel primo turno del Grenke Classic: la cinese Hou Yifan sconfigge Fabiano Caruana!

 

Memorial Kortschnoj

Nel quarto turno vincono Anand (con Oparin) e Nepomnachtchi (con Gelfand) che così è balzato solitario al comando.

 

Europeo femminile

Nel quarto turno bella vittoria della Zimina con la Pogonina, numero 7 del tabellone; vince anche la Movileanu, perdono Brunello, Sedina e Gueci

 

14.04.2017

Germania: in gara Carlsen e Caruana

Da domani via al Grenke Chess Classic, Super Torneo che si disputa a  Karlsruhe/Baden Baden. In campo Carlsen, Caruana, Vachier-Lagrave, Aronian, Naiditsch, la cinese Hou Yifan e i tedeschi Bluebaum e Meier.

 

Memorial Kortschnoj

Nel secondo turno vincono Anand (con Pelletier) e  Nakamura (con Oparin) che così si ritrova solo al comando. Ma nel terzo turno Nakamura perde con Svidler. I due sono ora in testa alla classifica provvisoria insieme a Kramnik e Nepomnachtchi.

Europeo femminile

Ancora una giornata positiva per le azzurre all’Europeo femminile di Riga, per quanto le nostre ragazze affrontino giocatrici sulla carta superiori, almeno in base al punteggio ‘elo’. Nel terzo turno vincono Zimina e Sedina, pattano Brunello e Gueci, perde la Movileanu.

 

13.04.2017

Zurigo, Memorial Kortschnoj

Nella prima giornata vincono Nakamura (con Pelletier) e Kramnik (con Anand). Pari gli altri.

 

Europeo femminile

Seconda positiva giornata per le azzurre a Riga: vincono Brunello e Gueci, pattano Zimina, Sedina e Movileanu.

 

12.04.2017

Zurigo, Memorial Kortschnoj

Si inaugura oggi a Zurigo il “Chess Challenge” intitolato alla memoria di Viktor Kortschnoj. Si incomincia con un ‘lampo’ che servirà a stabilire il numero di sorteggio per la competizione. In gara otto giocatori: Nakamura, Anand, Kramnik, Nepomniachtchi, Svidler, Gelfand, Pelletier e Oparin (Russia). Girone di andata con cadenza ‘new classical’ (ovvero 45 minuti di base e 30 secondi a mossa), girone di ritorno con ‘blitz’ (10 minuti di base e 5 secondo a mossa). Fino al 17 aprile.

Campionato Europeo Femminile

Ottimo avvio per le ragazze italiane nell’Europeo femminile a Riga. Zimina e Brunello vincono come da pronostico, ma a sorpresa Sedina, Movileanu e Gueci pattano con avversarie sulla carta decisamente più forti.

 

11.04.2017

Scacchi al Salone del Risparmio di Milano

Scacchi al Salone del Risparmio di MilanoOggi e domani al Salone del Risparmio a Milano si può giocare a scacchi allo stand Aequitax. Un Maestro è a disposizione dei visitatori, anche in ‘simultanea’ su 2 o 3 scacchiere.

 

 

Campionato Stati Uniti

Titolo a Wesley So che batte Onischuk nello spareggio ‘rapid’ giocato.

 

10.04.2017

Campionato Stati Uniti

Il campionato degli Stati Uniti si è concluso con l’arrivo al primo posto alla pari di Wesley So e Onischuk con 7 punti su 11; per assegnare il titolo sarà giocato lo spareggio a tempi rapidi. Terzo posto per Fabiano Caruana grazie al miglior spareggio tecnico su Nakamura e Akopian. Il campionato femminile ha visto la vittoria a sorpresa di Sabina Foisor. Sito ufficiale http://uschesschamps.com/2017-us-championships/overview

 

09.04.2017

Acqui T., campionato italiano semilampo

Il campionato Italiano semilampo (15 minuti a testa) ad Acqui Terme si conclude con ben 9 giocatori alla pari al primo posto con 7 punti su 9. Lo spareggio tecnico assegna lo scudetto a Luca Moroni, secondo Michele Godena e terzo Sabino Brunello.

 

Mondiale Amatori a Spoleto

Concluso a Spoleto il Campionato del Mondo Amatori. 250 i partecipanti. Le cinque categorie della rassegna iridata hanno incoronato il birmano Tun Win (Under 2300 Open), il polacco Maciej Koziej (Under 2000 Open), l’inglese Hope Mkhumba (Under 1700 Open), la cingalese Zainab Saumy (Under 2000 femminile) e la russa Vilena Popova (Under 1700 Open).

 

08.04.2017

Acqui T, campionato lampo

Sabino Brunello vince il campionato italiano lampo con 10 punti su 11; secondo Michele Godena 9.5; terzo Luca Moroni 8.5.

 

Acqui T, campionato rapid 30

Sabino Brunello e Pierluigi Basso concludono al primo posto ex aequo con 6 su 7 il campionato italiano ‘rapid 30’. Scudetto a Brunello grazie al miglior spareggio tecnico.

 

Campionato USA, Nakamura e Caruana sconfitti!

Clamoroso nel nono turno del Campionato degli Stati Uniti: perdono sia Nakamura sia Caruana! Resta in testa la coppia Wesley So – Akopjan

 

Casaleggio scacchista? Fake news!

Ancora una volta nella trasmissione ‘Otto e mezzo’ condotta da Lilli Gruber è stata riproposta la falsa notizia di Davide Casaleggio “gran giocatore” di scacchi e “da piccolo uno dei maggiori talenti italiani” di scacchi. In realtà Casaleggio jr non ha mai fatto gare e/o tornei FSI. Positivo se non altro il fatto che questa volta non abbia confermato la falsa notizia e abbia soltanto detto che “da piccolo giocava spesso con suo padre”.

 

 

07.04.2017

Campionato USA, in testa So e Akopjan

Cambio al vertice nel campionato USA dopo la vittoria di Akopjan su Zherebukh. A tre turni dalla fine, So e Akopjan conducono con mezzo punto di vantaggio su Nakamura, Caruana, Zherebukh e Onischuk

 

06.04.2017

Campionato USA, Caruana battuto!

Nel campionato degli Stati Uniti Caruana perde con il giovane Zherebukh (classe 1993) un ucraino diventato statunitense nel 2015. Così dopo 7 giornate (su 11) Zherebukh è al comando insieme a Wesley So

 

05.04.2017

 

Campionati Italiani ‘veloci’

Il 7, 8 e 9 aprile ad Acqui Terme (Al) campionati italiani di gioco ‘veloce’; si comincia con il campionato rapid 30 minuti, si prosegue con il campionato lampo (3 minuti di base e 2 secondi a mossa), si conclude con il campionato semilampo 15 minuti. Sito www.soloscacchi.it Si può giocare un solo torneo, oppure due o tutti e tre. Montepremi complessivo di 11.500 euro, sede di gioco: Centro Congressi ‘Aquae statiellae’.

Campionato USA

Al giro di boa in testa Wesley So con 4 su 6. Nakamura e Caruana inseguono a mezzo punto insieme ad altri tre giocatori.

Nuova scuola scacchi Kasparov

Aperta a Crikvenica in Croazia; festival in agosto; si parte con l’insegnamento nelle scuole primarie.

 

04.04.2017

250 giocatori a Spoleto

Al Mondiale Amatori, 250 partecipanti di 61 nazioni; fino a domenica 9

Scacchi alla BIT

Presentata alla Bit di Milano la prossima edizione del Campionato Italiano di scacchi a squadre Under 16, che si terrà a Scalea dal 2 al 5 novembre

Europeo femminile

A Riga dal 10 aprile con 5 italiane:Olga Zimina, Marina Brunello, Elena Sedina, Daniela Movileanu, Tea GueciWorld Cup
Le otto principali teste di serie passano il turno dopo le due partite a tempo lungo.
Degli altri da segnalare Karjakin costretto allo spareggio di gioco veloce.
Prima eliminazione eccellente: Eljanov.