Acconcio

Una delle regole basilari del gioco degli scacchi, sin dai tempi più antichi, è  “pezzo toccato pezzo giocato”, ovvero il giocatore che tocca un pezzo è obbligato a muoverlo (o a prenderlo se è dell’avversario).

Il regolamento permette però di sistemare un pezzo – proprio o altrui – sulla scacchiera  (una tipica ‘mania’ dei giocatori ‘agonisti’ è posizionare il pezzo perfettamente al centro della casella) purché se ne avverta prima l’avversario dicendo appunto “acconcio”.

A livello internazionale viene utilizzato il termine francese  “j’adoube”.