Kasparov a Saint Louis (2)

Il torneo ‘blitz’ della Sinquefield Cup si è concluso con la vittoria di Karjakin, autore di un girone di andata sensazionale: 8 vinte e una sola sconfitta con Caruana. Nel girone di ritorno il russo non ha giocato altrettanto bene ed è arrivato secondo a mezzo punto da Aronian e alla pari – altro risultato abbastanza clamoroso – con Kasparov! Nel girone di ritorno Garry ha battuto sia Nakamura sia Caruana, che ha fatto un torneo disastroso: solo 2 vinte e ben 7 perse!

La classifica finale combinata del “Rapid & Blitz” ha visto il successo di Aronian con 24.5 punti, con Karjakin e Nakamura alla pari al secondo posto con 21.5; a sorpresa il quarto posto di Nepomniachtchi con 20 punti.  Seguono staccati Dominguez, Le Quang e Caruana con 16.5 e solo mezzo punto di vantaggio su  Kasparov che si è piazzato ottavo con 16 punti: Garry quindi ha mancato di un soffio l’opportunità di un (clamoroso) piazzamento a metà classifica. Chiudono Anand con 14 punti e Navara con 13.

 

Ma la manifestazione non si è conclusa qui.  C’è stato ancora un torneo definito ‘Ultimate Moves’ in cui hanno giocato alcuni dei protagonisti dei tornei di Saint Louis  insieme a 4 “amatori” ovvero Rex Sinquefield e suo figlio Randy, uno studente laureando del MIT, John Urschel, e una ragazzina di 7 anni , Rachel Li, sorella del grande maestro Ruifeng.

Con Rex c’erano Aronian, Nakamura, Karjakin, Nepomniachtchi, Dominguez e Urschel; con Randy giocavano Kasparov, Caruana, Anand, Navara, Liem Le e la piccola Li. Particolare la formula del torneo con i giocatori che si alternavano  ogni 5 mosse.

Folto il pubblico che si è divertito a vedere i ‘big’ giocare in completo relax.