Karpov all’ONU per la Giornata Internazionale dello Sport

Anatoly-Karpov-simul-ONU
La foto è di Maleeha Lodhi

In occasione della Giornata Internazionale dello Sport per lo sviluppo e la pace, Anatoly Karpov, campione del mondo 1975-85 e 1993-98, ha tenuto una esibizione in simultanea presso la sede della Nazioni Unite. 15 avversari, in 90 minuti Karpov ha vinto 14 partite e pattato con la quindicenne Nancy Van. Hanno partecipato rappresentanti di Azerbaijan, Monaco, Olanda, Polonia, Portogallo, Russia e Repubblica Ceka, persone dello staff dell’ONU, due studenti della scuola di scacchi di New York e il piccolo (8 anni) Nathan Booncharoen di origine Thailandese, figlio di un funzionario della Missione della Santa Sede.

Al termine Karpov ha avuto un colloquio con il Segretario Generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres.